More

    HomeSportVolleyDopo due ore di battaglia l'Udas ha ragione del Manzoni Andria al...

    Dopo due ore di battaglia l’Udas ha ragione del Manzoni Andria al tie break

    Pubblicato il

    Una partita mozzafiato lunga due ore: i bianco-azzurri cerignolani battono l’Andria al tie-break grazie all’apporto fondamentale del pubbico che da vero settimo uomo in campo spinge l’Udas verso la vittoria e probabilmente anche verso la salvezza!

    Un PalaVolley gremito come difficilmente si vede nei palazzotti della serie D è stato il fattore in più per l’Udas, che ha sconfitto l’Andria in una partita agonisticamente straordinaria. Sugli scudi le prestazioni di due giocatori in particolare: quella di Giuseppe Dalessandro, il palleggiatore udassino che nonostante gli acciacchi fisici ha sfoderato la mia migliore partita stagionale proprio nel match clou del 5° turno play out e quella di Davide Torella, uno schiacciatore prestato sin dall’inizio del campionato al ruolo di centrale, lui che nasce martello e che contro la formazione nord barese ha dimostrato di avere doti fisiche e tecniche di un livello superiore alla serie D mettendo a referto punti importanti nei momenti delicati della sfida “infinita”. Il primo set sembrava delineare una partita facile per la formazione di Mr Russo, che scontava la seconda giornata di squalifica, vinto 25 a 18 quasi in scioltezza. Il secondo set però riportava in parità i parziali evidenziando una preparazione psico-fisica andriese di tutto rispetto, infatti i “blue” vincevano nettamente per 25 a 12. Così la “pazza” partita vedeva l’Udas riportarsi in vantaggio nel conto set con la vittoria nel terzo parziale 25 a 21 ribattendo palla su palla le “trovate” tattiche della panchina ospite.

    Un quarto set all’arrembaggio da parte dell’Andria spaventava anche gli addetti ai lavori padroni di casa, infatti il 25 a 19 per gli avversari della sesta provincia sembrava portare a galla la strapotenza fisica dei giovani ospiti. Ed ecco che scendeva in campo il settimo uomo, quel pubblico già esaltante in precedenza, che sosteneva la squadra cerignolana sin dalla pausa pre set fino agli ultimi scambi dell’estrema sfida, una “torcida” cerignolana al quanto emozionante! Il risultato per 15 a 10 regala i 2 punti all’Udas, che trasformava in una bolgia il PalaVolley. Ormai in festa, i beniamini di casa hanno anche concesso il tuffo di ringraziamento sul parquet al termine di una partita infinita e sfiancante. Stremati tifosi e giocatori, tanta gioia terminata poi nella festa post partita in un abbraccio a 50 braccia, tra addetti ai lavori e i tifosi più vicini alla squadra, quella squadra che tanto sta regalando alla Cerignola sportiva. Sabato prossimo, il 9 aprile, scontro diretto per la salvezza in quel di Castellana Grotte che insegue in classifica il Cerignola (+1) e il Casarano capolista (+2). (foto di A.Cucchiarale; a destra Dalessandro, in basso Torella)

    Ultimora

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...

    Cibo e abbronzatura: quali sono i cibi per una pelle abbronzata uniforme e intensa?

    L’estate è arrivata e come ogni anno, insieme a lei, la corsa all’abbronzatura perfetta,...

    Beach Soccer Tour a Cerignola, presentato il programma degli eventi

    È stato presentato oggi il ricco programma di eventi che accompagneranno i cerignolani durante...

    Cerignola, la Polizia ha eseguito altri quattro arresti per le rapine ai bancomat

    La Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti...

    Cerignola, un “World Cafè” per parlare di violenza sulle donne: quando il nemico è a casa

    Si svolgerà venerdì 12 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Roosevelt (Viale...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Olio e contraffazioni, Sicolo: “Il sistema dei controlli un fiore all’occhiello”

    “L’operazione dei Carabinieri contro il falso extravergine e l’olio colorato con la clorofilla è...

    Cerignola, le importanti novità su raccolta e smaltimento dei rifiuti con Teknoservice

    Con l’aggiudicazione definitiva della gara d’appalto per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti...

    Cibo e abbronzatura: quali sono i cibi per una pelle abbronzata uniforme e intensa?

    L’estate è arrivata e come ogni anno, insieme a lei, la corsa all’abbronzatura perfetta,...