More

    HomeEvidenzaI movimenti politici giovanili richiedono più sicurezza a Piazza Matteotti

    I movimenti politici giovanili richiedono più sicurezza a Piazza Matteotti

    Pubblicato il

    Giovedì, 28 aprile 2011, si è tenuta una riunione per discutere delle questioni relative alla sicurezza nelle aree della nostra città deputate al divertimento serale. Al confronto, durato più di due ore, sono intervenuti numerosi giovani esponenti della scena politica di Cerignola. Quello che segue è il documento che tutti i partecipanti hanno sottoscritto al termine dell’incontro. Riteniamo che il problema di Piazza Matteotti, centro della movida cerignolana, non possa essere risolto senza un deciso intervento delle Forze dell’Ordine. I livelli di violenza raggiunti sono ben chiari, agli occhi di tutti coloro che si ritrovano ad essere testimoni delle sempre più numerose risse che si scatenano nei dintorni del Teatro Mercadante, e che fanno da contorno a malcelate attività di spaccio di stupefacenti.

    Una situazione del genere non è più tollerabile. Né si può sperare che, per ripristinare un minimo di legalità, sia sufficiente il senso civico di qualche cittadino, che abbia il coraggio di denunciare alle Autorità competenti gli episodi violenti che caratterizzano i fine-settimana cerignolani. Perché ciò che contraddistingue coloro che si rendono responsabili di tali atti è uno smisurato senso di impunità; perché l’idea di chi porta con sé coltelli in un locale notturno, pronto ad utilizzarli alla prima occasione, è quella di essere in una terra di nessuno, in un luogo in cui non vige alcuna legge; perché la principale speranza di modificare lo status quo risiede nell’effetto deterrente che i tutori dell’ordine in divisa sono capaci di suscitare, con la loro sola presenza, anche sui più scalmanati.

    In altre parole, sul tema della sicurezza, ai semplici cittadini può essere chiesto di collaborare con le Istituzioni, di aiutarle a vigilare, ma non certo di sostituirsi ad esse. L’Amministrazione comunale ha tentato, tempo fa, di presidiare Piazza Matteotti, avvalendosi dei propri vigili urbani; ovviamente, si è trattato di un esperimento fallito in toto, stante l’inesistente timore che la Polizia Municipale suscita nel cuore del cerignolano medio. La scommessa era persa in partenza, quando si è scelto di affidare ad un manipolo di vigili, che già hanno i loro bei problemi ad elevare multe senza essere per questo malmenati, il compito di ridurre a più miti consigli le “teste calde” della piazza. Fatti rientrare in fretta e furia i poveri agenti di P.M., non ci sono state altre azioni concrete, ad opera del Comune. La sensazione, innegabilmente sgradevole, è che la zona del Teatro Mercadante sia stata abbandonata a se stessa dagli amministratori della città. Lo diciamo con rammarico, lo stesso rammarico con cui abbiamo registrato l’assenza dell’Assessore alla Sicurezza, che pure era stato calorosamente invitato a partecipare al nostro incontro. L’intento è quello di far sentire la nostra voce, non soltanto con urla di protesta, ma anche, e soprattutto, attraverso proposte concrete. Non abbiamo alcuna pretesa di ergerci a salvatori della Patria; siamo semplicemente stanchi di restare con le mani in mano. Motivo per cui, abbiamo già deciso di organizzare una seconda riunione, per stilare un vero e proprio progetto per la sicurezza, che tenga in considerazione anche i problemi legati alla viabilità nelle aree del divertimento serale cerignolano. L’augurio, come è ovvio che sia, è che l’Amministrazione si dimostri più sensibile e presente, nella prossima occasione.

    Generazione Futuro

    Giovani Democratici

    Sinistra, Ecologia e Libertà

    Giovane Italia Cerignola

    Circoli Nuova Italia

    La Fabbrica di Nichi

    Movimento Politico “La Cicogna”

    Ultimora

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...

    Cerignola vola su Sky Sport per la tappa dell’International Beach Soccer

    «Stanco ma soddisfatto per la riuscita di questo fantastico evento che ha visto la...

    Via alla campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola per la stagione 2024/25

    La S.S. Audace Cerignola comunica che a partire dalle ore 15.00 prenderà il via...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...