More

    HomeNotizieRegioneIstituto Pavoncelli al centro di un progetto Agroalimentare regionale

    Istituto Pavoncelli al centro di un progetto Agroalimentare regionale

    Pubblicato il

    Sarà presentato lunedì prossimo, alle ore 17.00 presso l’Istituto Tecnico Agrario Pavoncelli di Cerignola, il progetto di sistema Agroalimentare. Il sistema, emanato con linee guida da una Legge Regionale approvata il 2 Aprile 2007, verte sulla creazione di nuove figure di tecnici superiori legati alle esigenze dei settori produttivi, soprattutto per le piccole e medie imprese interessate da innovazioni tecnologiche. Per comprendere meglio di cosa si tratta, va detto che il percorso di studio, nella cui progettazione si articolano le imprese del territorio, è di due anni, articolato in quattro semestri comprendenti attività teorica, pratica di laboratorio e stage con docenti che provengono dal mondo del lavoro. Il tutto con lo scopo di creare delle fondazioni forti di personalità giuridica, costituite da una rete minima formata da un Istituto Superiore, una struttura formativa accreditata dalla Regione, un’impresa, l’Università e l’ente locale. Per La Puglia è stato designato l’Istituto Basile-Caramia di Locorotondo come capofila della fondazione, mentre l’Istituto Tecnico Agrario Pavoncelli di Cerignola è il socio fondatore di suddetta rete. A questo progetto partecipano e collaborano la Regione, le Università di Bari e Foggia, le organizzazioni della Coldiretti, Cia Puglia, Periti Agrari e Agritecnici.