More

    HomeEvidenzaLionetti su Ecocapitanata: "vigileremo sugli impegni presi"

    Lionetti su Ecocapitanata: “vigileremo sugli impegni presi”

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito un comunicato di Antonio Lionetti, del MPC, sul risultato ottenuto con la mozione contro Ecocapitanata presentata dal gruppo civico, ieri in Consiglio Comunale, con la chiusura dell’Inceneritore di rifiuti speciali, sito in zona industriale da oltre quindici anni. Nell’esprimere grande soddisfazione, il cicognino ricorda che non abbasseranno la guardia fino a quando non si farà piena chiarezza sul caso, anche in relazione alla presenza del centro di cottura Ladisa, situato a pochi metri di distanza. Ecco il documento completo.

    La Cicogna vince! L’inceneritore di rifiuti speciali ospedalieri della soc. Ecocapitanata resterà chiuso fino a data da determinarsi e dopo aver garantito, semmai sarà in grado di farlo, di non arrecare danni alla popolazione di Cerignola e al suo territorio. La società Ladisa, sita a pochi metri dal suddetto inceneritore, non potrà fornire i pasti agli studenti delle scuole dell’infanzia e primarie di Cergnola fino a quando non garantirà, oltre ogni ragionevole dubbio e con specifiche indagini di laboratorio, la salubrità tossicologica degli alimenti confezionati. Questa è la sintesi di una mozione presentata dal Movimento Politico de La Cicogna e votata all’unanimità da tutto il consiglio comunale, tenutosi ieri sera. Un successo che è sicuramente motivo di orgoglio per il gruppo consiliare de La Cicogna, che ha intrapreso questa battaglia da quasi due anni, cosi come ha opportunamente sottolineato lo stesso assessore all’ambiente Palladino. La più grande soddisfazione resta, comunque, aver finalmente vincolato l’amministrazione ad intraprendere azioni concrete senza se e senza ma, tese a salvaguardare innanzitutto la salute dei cittadini e non da meno a tutelare il patrimonio territoriale, produttivo e culturale del comune di Cerignola. “Non abbasseremo la guardia e vigileremo affinché siano rispettati tutti gli impegni presi!”

    28 COMMENTS

        • Lionetti fa parte dell’ufficio stampa del Movimento Politico la Cicogna e, inoltre, è stato nominato molto tempo fa assessore ombra all’Ambiente nella giunta ombra del Movimento Civico capeggiato da Franco Metta. Non pubblichiamo senza prima informarci, si tratta di un esponente di spicco del gruppo.
          Grazie per il tuo intervento… Staff!!!

          • “elemento di spicco” un assessore ombra di un movimento civico (per definirsi politico deve avere un altro percorso, non basta metterselo sul logo)?
            Suvvia… fa il tuttologo e denuncia quanto sia addentro alle cose che tratta: zero

    1. Redazione, ma sbaglio o la giunta ombra non ha nessun valore giuridico??
      Mi sta bene che diciate che comunque il maresciallo Lonetti è un esponente del MPC, ma il fatto che sia un assessore ombra non ha nessuna valenza, è la terza volta che affermate questa cosa, tenete presente che a parte nel suo movimento non ha nessuna carica istituzionalmente valida, che controlli pure, ma come cittadino e come esponente di un movimento politico, state facendo passare una carica inesistente per privileggiata, attenzione a questi fraintendimenti. Maresciallo mi raccomando continui a controllare, che se riesce nel suo intento FORSE riusciamo a vedervi fare qualcosa di buono.

      • Non diciamo che sia una istituzione, semplicemente motiviamo il fatto di pubblicare alcune delle sue note quando sono importanti, o almeno riteniamo siano importanti per la comunità. Infatti aggiungiamo che fa parte di questa giunta ombra, ma non è quello il motivo principale che ci spinge a tale scelta. Evidentemente hai frainteso il nostro intervento o ci siamo espressi male noi.
        Buona giornata… Staff!!!

    2. caro antonio, qualcuno dovrebbe controllare dove saranno smistati i rifiuti che dovrebbero bruciare in Ecocapitanata, verificare l’incremento (se dichiarato) di materiale da smaltire in qualche altro inceneritore della zona …….. perchè Ecocapitanata non perderà mica le commesse (e gli euri) trasgredento i contratti con eventuale aggravio di sanzoni?

    3. assessore ombra di una giunta ombra e soprattutto con un convinto sindaco restato all’ombra!!!! ahahahahh
      Riparatevi dal sole…bravi!!

    4. Credo che la salute di noi cittadini cerignolani viene prima di qualsiasi polemica nei riguardi di chi ad onor del vero si e’ occupato della causa di questi maledetti inceneritori.

    5. Mi rivolgo a “ma tu non sciss?”. Questa frase o nik name con cui ti firmi l’ho già vista scritta sui muri di mezza Cerignola. Ma non è che sei tu quell’emerito imbecille che va imbrattando i muri della ns già disastrata città con queste scritte ed altre simili frasi? Se poi è una coincidenza chiedo scusa. Saluti

    6. Ma io dico: tirate fuori gli attributi come qualcuno sta facendo per combattere l’ingordigia di chi si vuole arricchire senza scrupoli. Evidentemente non vi sta bene che qualcuno, ogni tanto, vinca battaglie sociali.
      Datevi da fare e smettete di dispensare improperi a destra e manca… Meditate gente…

    7. Se le cose venissero fatte solo per amore della propria città, non ci sarebbe bisogno di fare tanta pubblicità e quindi ostentare ogni cosa per ottenere applausi.

      Non si emerge denigrando l’operato degli altri.

      Ciao a tutti.

    8. Quando i seguaci di queste amministrazioni non hanno parole in grado di replicare si appigliano a commenti denigratori contro Lionetti o il Movimento Politico “La Cicogna”. Ad onor del vero gli argomenti a tutela della salute pubblica, diritto che i politici hanno dimenticato, li tratta solo La Cicogna ed in Consiglio tuona il silenzio. Non facciamo l’errore di considerare quanto accaduto come una vincita della Cicogna ma una vincita della città tramite La Cicogna, il che è ben diverso. la buona politica detta un principio di alta democrazia: non si amministra solo chi ti ha votato ma in particolar modo chi non ti ha votato. Cerchiamo di essere più maturi.
      Per quanto riguarda Girl, non nascondiamo le grandi mancanze dietro il piccolo dito della disoccupazione. Io vorrei che tutti lavorino ma ciò non giustifica l’imprenditore ad infrangere norme, leggi, decreti e quanto tuteli tutto e tutti. Ti consiglio di leggere l’ultimo libro di Roberto Saviano e capirai quanta criminalità si nasconde dietro il mondo dell’occupazione.

    9. ad onor del vero, come è stato abbondantemente sviscerato ieri in consiglio, la cicogna chiedeva ma l’amministrazione aveva già fatto.
      Insomma, se l’arpa è finalmente venuta a fare i controlli non è grazie a lionetti, ma grazie al fatto che era stata allertata da palladino.
      Poi mentre si grida su ogni palco una amministrazione ha il dovere di agire e non lo può sempre sbandierare. perchè le cose si devono fare e non sempre si possono annunciare prima.
      Ma contano i risultati. Non le parole e le stellette che la ciocgna ascrive a se stessa

    10. lionetti..sempre lui…l’uomo del yes we can…ma dai…ragazzi la cicogna si è smarrita…fa una politica mirata solo a denigrare,a puntare il dito contro e trovare difetti in tt le cs…ma non fa MAI qlcsa d costruttivo per Cerignola…e nn lo dico sl perchè sn d parte.. ma perchè è la realtà..ok la critica va bene ma qnd è costruttiva…ma qsto nn è il caso dell cicogna..ma vabbè cs s vuol pretendere da gente che sogna di amministrare Cerignola senza neanche conoscerla? gg fa andai a rivedere su you tube l’intervista doppia tra il sindaco e l’avvocato…mbè..uno che nn sa nè qnte scuole c sono a Cerignola…nè conosce la storia della nostrà città,nn sa cs sia successo tra spagnoli e francesi, ma pensa sl a dire “faro il sindaco..” ecc…cm pensate che possa mai giovare a Cerignola?? e qsti sn i risultati..lui e i suoi discepoli (tipo yes we can) sanno sl criticare..fomentare gli animi,fare casini,cercare di essere applauditi sempre e cmq per fare le prime donne(vd il video sul corteo cntro l’inceneritore)..ma ovvio che tnte vlte nn sanno neanche qllo ke dicono…mandano gli atti alla procura,perdono le cause e fanno la figura dei polli…

    11. fin qnd faranno qsto tipo d opposizione, dicendo di fare i controllori,e girando video infantili dv tra le altre cs fanno notare la loro ECCELLENTE dialettica continuerò a seguirli..almeno rido un po..:)

    12. Oggi mi sento di ringraziare un po’ tutti, perchè sono questi i commenti che offrono soddisfazioni. Impettirsi per avere segnalato, disquisire perchè si è fatto prima di dirlo, si rivendica che altri prima hanno alzato il dito, secondo è giunto il “lo si sapeva, ma bisognava farlo”. Questi sono commenti “costruttivi” spero passiate dagli uffici appositi a ritirare le coccarde o le medagliette. Possibile che non vi rendiate conto che queste “scoperte” in paesi civilizzati non dovrebbero essere neanche fatte, lì dove esistono i valori ed il rispetto dell’individuo, regole fondamentali che fanno parte del tanto “scialacquato” modo di dire di noi cristiani-cattolici credenti, un vanto ostentato sempre da tutti. Un inceneritore, una discarica, il commercio dei rifiuti, la distruzione o riciclaggio degli stessi, sono uno degli obbiettivi primari di una società civile, mentre noi abbiamo bisogno delle elementari verità di “Saviano” per sapere che gruppi di potere fraudolento lucra sulla pelle di se stesso (avrà famiglia?) e degli altri, al solo scopo di arricchirsi ed ostentare. Che l’immensità del cieli abbia in gloria noi tutti. Il mondo non è fatto solo di: buoni, giusti, ma molti coabitano con noi; anche il nostro vicino. Buona giornata a voi tutti.

    13. Sempre a strumentalizzare, e bastaaaaaa…… Cercano di sopraelevarsi solo criticando l’operato degli altri. Noi Cerignolani vogliamo vedere un opposizione unita e costruttiva con tutta l’amministrazione. Basta con questo comportamento da “so tutto io”.
      Ciao

    14. Ribadisco la proposta positiva eliminata dai commenti del 21-09: se ci tenete a tutelare tutti e non strumentalizzate nessuno, allora la vostra(di Lionetti and company) battaglia dovrebbe puntare a far ottenere una nuova sede alla Ladisa in modo da permettere a tutte le lavoratrici di continuare a sfamare le loro famiglie;così l’Ecocapitanata(i cui dipendenti sono vivi,in salute,ma molto preoccupati per la loro sorte che sembra in mano a persone accecate dalla voglia di emergere, calpestando il loro diritto alla serenità) può riprendere la sua attività, ovviamente con tutti i dovuti controlli.E’ proprio un’idea impraticabile??

    15. E bravo Antonio, alla fine riesci a far qualcosa!! Ma perchè oltre che a controllare l’Ecocapitanata non controllate anche le nostre care adorate auto che girano per Cerignola a qualsiasi ora del giorno e della notte, immettendo nell’aria le tanto temute nanoparticelle argomento che tu, se ben ricordo hai studiato in maniera approfondita, ancor prima che nascesse il MPC.
      Allora pittosto che mettere una serie di famiglie in mezzo ad una strada, controlla pure, ma non paralizzare una struttura che da lavoro e svolge un servizio, magari obbligala a trasportare i suoi rifiuti in una struttura già conforme fino a quando non si mette in regola, ma da li a chiuderla…. e poi magari inizia a fare un pò di propaganda per girare anche un pò a piedi (e qui faccio un mea culpa, io giro spesso con la macchina e soprattutto per lavoro), ma tanti ragazzi che la sera stanno in giro non è necessario che prendano la macchia, magari con il pieno fatto in campagna da papà con la nafta del trattore……
      Buon lavoro a tutti

    16. Ma che lavoro fa? Come fa ad avere tanto tempo a disposizione per queste cose?? A me il lavoro mi porta via 3/4 della giornata e la parte rimanente la dedico alla mia famiglia e a riposarmi… beato lui…chissà perchè tanta pubblicità..màh. Ciaoo

    17. Come al solito questa città bigotta fatta di cittadini bigotti non riesce mai ad ammettere delle belle battaglie e delle belle vittorie solo perchè vengono da schieramenti politici diversi dai propri.Preciso per chi mi vuole credere che io non ho votato ne la cicogna ne il sig. Lionetti alle scorse elezioni, ma dovrei essere un vero imbecille a non ammettere che questa battaglia è davvero da elogiare, sia perchè è giusto che si controllino i livelli di inquinamento di un inceneritore a 3 km dalla nostra città,sia perchè è davvero inconcepibile che una azienda dedita al servizio di ristorazione che riguarda anche delle scuole di Cerignola sia sito a pochi metri da questo inceneritore.
      In quelle scuole vanno e ci mangiano i bambini di Cerignola e se permettete è un dovere di tutti controllare….o no?
      Io sono una persona coerente con l’amore per questa città e poco mi frega del colore politico di chi fa del bene per Cerignola…..a me interessa che ci sia gente con delle idee sensate e che anche “nell’ombra” le metta in pratica.
      A proposito della questione “ombra” vorrei fare una domanda: ma perchè questi problemi li deve sollevare chi sta nell’ombra e non chi sta al sole….ha troppa luce neglio occhi per vedere?….che palllllllllleeeeee

    18. Ma senti a questa…..adesso leggo il commento di questa paola…….ascolta cara dove abiti?in che via? no perchè pur di garantire i posti di lavoro a cui forse tu ambisci te ne apriamo un’altro di inceneritore ma dentro casa tua…….ma roba da pazzi…..Cerignola l’unico paese al modo dove si tutela occupazione e tumori a più non posso!!!!!!!!!!!!!!!!che barzelletta

    Comments are closed.

    Ultimora

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...

    Nasce a Cerignola la Consulta comunale per parità e pari opportunità

    Il Consiglio Comunale di Cerignola ha approvato, su proposta dell’assessore alle Pari Opportunità, Domenico...

    Trasporta alimenti violando norme su salute del consumatore, multato un cerignolano

    Un uomo di Cerignola (Foggia) dovrà pagare una multa di cinquemila euro perché trasportava...

    Montascale per interni: perché installarli

    Nei luoghi pubblici avrete già avuto modo di osservare in azione i montascale. Sono...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...