More

    HomeNotiziePoliticaNota sui campetti di torricelli a firma La Cicogna

    Nota sui campetti di torricelli a firma La Cicogna

    Pubblicato il

    Di seguito una nota del movimento politico La Cicogna redatta da Sandro Moccia circa i campi di calcio e calcetto siti in zona Torricelli. L’esponente cicognino pone diverse questioni in proposito riscontrabili nella nota integralmente pubblicata a seguire.

    Fra le tante sciocchezze dette dal Sindaco nell’ultimo consiglio comunale spicca quella riferita alla gestione della nuova struttura comunale in fase di completamento situata in zona Torricelli. Per chi non lo sapesse si tratta di un campo a 11 e uno a 5 in erba sintetica con impianto di illuminazione, spogliatoi, tribuna, interamente recintato con annesso parcheggio, un fiore all’occhiello per la nostra città che sicuramente darebbe spazio e modo di svolgere attività agonistica alle tante associazioni sportive militanti nel settore calcio presenti sul nostro territorio. Invece il Sindaco e l’intera amministrazione ha pensato di destinare la gestione solo ed esclusivamente all’audace cerignola, la stessa lo farebbe gratuitamente visto che le casse comunali (a detta del Sindaco) sono sempre in rosso e quindi incapaci di assolvere alla gestione e manutenzione dell’impianto. In cambio l’audace svolgerebbe la propria attività liberamente concedendo sicuramente poco spazio alle altre associazioni. Io sono MALPENSANTE: perchè solo l’Audace Cerignola sarebbe in grado di gestire quell’impianto? E’ le altre associazioni perchè non sono state interpellate? Io sono MALPENSANTE: perchè l’esponente di peso dell’audace cerignola è un certo De cosmo? Il nostro assessore all’urbanistica o è solo una coincidenza? Io sono MALPENSANTE‼! Cari lettori e concittadini probabilmente dopo queste considerazioni un pensierino cattivo lo state facendo anche voi, ma purtroppo questa è la realtà. Io credo che un’amministrazione sensata avrebbe dovuto sfruttare questa opportunità in maniera più attenta mirante anche allo sviluppo sportivo e occupazionale. Mi spiego meglio. Le amministrazioni comunali di città, degne di questo nome, gestiscono direttamente le strutture sportive facendole utilizzare alle associazioni richiedenti e a privati, dietro un corrispettivo economico equo, in base all’attività e alle ore di utilizzo, rispettando un regolamento fatto con tutti i sensi e non come quello adottato qualche mese fà dalla nostra amministrazione, che non ha ne un capo e ne una coda, ma è semplicemente un copia e incolla che non tiene conto della nostra realtà. I proventi derivanti servirebbero per le spese di gestione. Potrebbero anche dare l’opportunità di assumere personale per la custodia e la manutenzione, in modo da mantenere efficente l’impianto. Invece la nostra amministrazione favorisce gli amici che hanno contribuito in campagna elettorale all’elezione del nostro Sindaco. Io sono MALPENSANTE e non credo che sarà totalmente gratuita la gestione da parte dell’audace. Troveranno la maniera per creare degli introiti economici. Io sono MALPENSANTE e noi della Cicogna faremo in modo che tutto ciò non avvenga e vi terremo informati sull’evolversi della faccenda. Alla prossima puntata.