More

    HomeEvidenzaPezzano: "Deroga licenziamenti, risultato positivo ma non abbassiamo la guardia"

    Pezzano: “Deroga licenziamenti, risultato positivo ma non abbassiamo la guardia”

    Pubblicato il

    “L’azione congiunta e coordinata delle rappresentanze politiche e istituzionali del Partito Democratico ha consentito di scongiurare l’emergenza provocata dal licenziamento dei medici e paramedici precari; ma non bisogna abbassare la guardia e lavorare alla soluzione strutturale del problema”. E’ il commento di Rino Pezzano, consigliere provinciale e responsabile Enti Locali del PD, alla notizia che i contratti a termine di dirigenti, medici e personale medico sarà prorogato al 31 dicembre “scongiurando la chiusura di decine di reparti ospedalieri in tutta la Puglia e la riorganizzazione forzosa del servizio che avrebbe ridotto notevolmente la qualità del servizio”.

    “Oggi va dato atto e merito alla Giunta regionale di avere operato con efficacia e di avere ristabilito l’opportuna sintonia con i consiglieri regionali, che hanno ben rappresentato le istanze del territorio – continua Pezzano – ma alla fine dell’anno mancano appena 2 mesi e bisogna continuare a lavorare, con lo stesso spirito unitario, per risolvere questo e gli altri problemi che ancora gravano sull’organizzazione e la gestione dei servizi sanitari. A Cerignola, ad esempio, il reparto di ortopedia non accetterà ricoveri fino al 31 gennaio, appesantendo il lavoro dei presidi di Foggia e San Giovanni Rotondo e aggravando i disagi per pazienti e familiari. Di qui a qualche mese, inoltre, si dovrà riattivare la macchina burocratica per il riconoscimento dell’esenzione dal ticket e non è immaginabile che gli utenti siano sottoposti al calvario di questi giorni. Questi e gli altri problemi potranno essere risolti per il meglio solo rafforzando e serrando il dialogo tra i rappresentanti del governo regionale e quelli del territorio – conclude Rino Pezzano – accomunati dalla responsabilità di tutelare i cittadini dalle insensate scelte finanziarie del Governo Berlusconi e di garantire loro la migliore assistenza possibile”.

    1 COMMENT

    1. Complimenti per il vostro impegno, ma qualche rettifica andrebbe fatta ad onor del vero. Il Governo Berlusconi ha posto dei paletti, in quanto l’allegra combriccola che ha amministrato la Sanità negli ultimi tempi, ha pensato tanto a divertirsi, a farsi tesori e tesoretti con i soldi pubblici.
      Le ultime trovate sono sotto gli occhi di tutti, ma non bastavano per tenerci lontani dalla catastrofe, così si è dovuti ricorrere all’aiuto “incondizionato?” del centro destra.
      Beati Voi che appartenete alla categoria dei “trinariciuti”.
      La cosa positiva è che con le proroghe, si è trovato il pannicello per coprire alcune vergogne.
      Il tempo ci dirà se questa foglia di fico è così ampia e solida.
      Buon lavoro a tutti.

    Comments are closed.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...