Sportweb
pub_728_90

I tifosi dell’Audace: «Nessuna strumentalizzazione sulla squadra!»

i più letti

La violenza contro le donne: due incontri al ‘Pavoncelli’ di Cerignola

L’IISS ‘G. Pavoncelli’ di Cerignola, in collaborazione con l’Ordine Forense di Foggia e l’Associazione Legali di Capitanata (A.L.C.), ha...

Omicidio-suicidio a Cerignola, “I disagi non devono mai vivere nel silenzio, vanno sempre denunciati”

Il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della regione Puglia, Antonio Di Gioia, interviene sulla tragedia che ha coinvolto due donne...

Protesta e sciopero della fame. I dipendenti del “verde” rivogliono il proprio lavoro

Sciopero della fame ad oltranza per i dipendenti del comparto verde pubblico. Questa la decisione presa dai lavoratori della...

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato giunto in redazione, a firma dei gruppi della tifoseria organizzata dell’Audace Cerignola: nella nota, i sostenitori gialloblù diffidano dallo «strumentalizzare le vicende della società a fini personali», invitando anzi tutta la città a stringersi intorno alla squadra per centrare l’agognato obiettivo della serie D. Di seguito il testo integrale.

A seguito di quanto riportato da alcune fonti giornalistiche locali, è giusto ribadire che quanto fatto in quest’ultimo mese dalla tifoseria organizzata dell’audace e da alcuni suoi storici tifosi non ha alcuna connotazione politica, come del resto già affermato in passato, ma nasce dall’autentica passione che ci lega al Cerignola. Nessuno di noi, anche in questa situazione eccezionale, crede che l’audace possa fare a meno di una società competente e di finanziatori appassionati al contrario il nostro contributo vuole essere un monito per tutti coloro che oggi, dopo un mese di assenza, si congratulano con lo stesso staff che insieme a noi ne ha denunziato carenze e ritardi. Quindi nessuno vuole cacciare nessuno ma tutti noi pretendiamo rispetto per tutto quello che è stato fatto e che non si strumentalizzino i nostri sacrifici ed i risultati della squadra per scopi personali e di facciata. Non è il momento di fare polemiche, anche se legittime, ma di provare a centrare l’obiettivo che tutti noi vogliamo fortemente ”la serie d” e la costituzione di una società calcistica senza soci più o meno occulti ma fatta di veri ed appassionati tifosi che contribuiscano, per quanto è possibile, alla costruzione di una solida realtà calcistica.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

La violenza contro le donne: due incontri al ‘Pavoncelli’ di Cerignola

L’IISS ‘G. Pavoncelli’ di Cerignola, in collaborazione con l’Ordine Forense di Foggia e l’Associazione Legali di Capitanata (A.L.C.), ha...

Omicidio-suicidio a Cerignola, “I disagi non devono mai vivere nel silenzio, vanno sempre denunciati”

Il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della regione Puglia, Antonio Di Gioia, interviene sulla tragedia che ha coinvolto due donne nel foggiano: “Necessarie azioni di...

Protesta e sciopero della fame. I dipendenti del “verde” rivogliono il proprio lavoro

Sciopero della fame ad oltranza per i dipendenti del comparto verde pubblico. Questa la decisione presa dai lavoratori della Cooperativa "il Giglio", precedentemente "Mondoservice",...

Premio Zingarelli, il bando della dodicesima edizione

La data di scadenza del bando prevista il 29 febbraio 2020 dà a tutti la possibilità di partecipare al Premio Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli”...

Omicidio-suicidio in agro di Cerignola. Due morti e una donna ferita

E' accaduto in agro di Cerignola a metà mattinata. Non si è ben compreso dalle prime rilevazioni cosa sia accaduto precisamente. Quel che è...