pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

PD e centrosinistra garantiscono l’approvazione del Piano per l’Ambiente

“E’ solo grazie all’atteggiamento responsabile ed al voto favorevole della minoranza di centrosinistra che in Capitanata saranno investiti fondi regionali per circa 12 milioni destinati a tutelare l’ambiente ed a valorizzarne la sua fruizione”. E’ il commento del capogruppo Antonio Prencipe all’esito della discussione del Piano triennale per l’Ambiente in Consiglio provinciale caratterizzata da “esplicite polemiche tra la Giunta e la maggioranza, ancora una volta incapace di presentarsi in Aula con un numero di consiglieri sufficiente a garantire lo svolgimento dell’Assise”.

L’atto approvato questa mattina è la pianificazione esecutiva di una programmazione avviata nel 2005 e “colpevolmente ritardata, per chissà quale motivo, dall’ex assessore all’Ambiente. Nonostante sia trascorso tutto questo tempo, il Consiglio è chiamato a discuterne l’ultimo giorno utile, indicato dalla Regione Puglia per l’accesso ai fondi, anche a causa dei continui rinvii dell’esame da parte della Commissione consiliare Ambiente. Insomma, l’ennesima complessiva e generale prova di inefficienza offerta dal centrodestra che malgoverna a Palazzo Dogana”.

Nel merito dell’atto, il capogruppo del PD ha rilevato “la gran quantità di strutture che si intende realizzare, con cospicui investimenti, senza alcuna indicazione circa la loro gestione. Il timore è che si replichi l’esperienza negativa già fatta in passato nella Foresta Umbra piuttosto che nei boschi dell’Appennino Dauno, dove ora ci sono i ruderi di quelli che avrebbero dovuto essere rifugi, centri visita e quant’altro”. Con l’obiettivo di prevenire questa distorsione, Antonio Prencipe ha proposto il coinvolgimento operativo di Comuni e organizzazioni civiche (associazioni, cooperative sociali, onlus, ecc.) “per promuovere il protagonismo di quanti hanno maturato esperienza tanto sotto il profilo amministrativo che imprenditoriale e garantiscono forme di controllo sociale più stringenti rispetto all’efficace utilizzo dei fondi pubblici”.

“Il Partito Democratico e l’intero centrosinistra, pur dai banchi della minoranza, hanno svolto appieno il proprio ruolo istituzionale e politico – conclude Antonio Prencipe – Ancora una volta mettendo alla berlina le sterili e dannose fibrillazioni interne ad una maggioranza mai capace, in 4 anni, di trovare l’indispensabile unità politica, perché troppo indaffarata a distribuire poltrone e incarichi”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte di costi pressoché invariati. «Gran...

Oggi 31 maggio in Puglia quattro casi di Covid-19, due in Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica...

Domanda di cura inevasa per mesi, ma il Pd plaude all’operato di Piazzolla

«La ripresa graduale delle attività ambulatoriali e ospedaliere del P. O. Giuseppe Tatarella di Cerignola dimostra che, per risolvere le criticità, non serve urlare,...

Revoca Palazzo Fornari, parla l’associazione Fosse Granarie

Non tarda ad arrivare la replica dell'Associazione Fosse Granaria dopo revoca la concessione dell'uso gratuito di Palazzo Fornari. Nello specifico l'azienda precisa: «la nostra...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Video dell’incidente in viale di Ponente

Dopo la cronaca dell'incidente avvenuto lo scorso 24 maggio e il racconto (con scuse) del protagonista, ecco le immagini dell'impatto...

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte...

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...