pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

Ambito Territoriale Cerignola: sostegno economico per le famiglie numerose

L’Ambito Territoriale di Cerignola comunica che è stato approvato il programma “Interventi per le famiglie numerose”, riguardante il sostegno economico di nuclei familiari con numero di figli conviventi minori a carico, pari o superiore a quattro, compresi i minori in affido.

Sono destinatari gli interventi i nuclei familiari italiani ed extracomunitari, anche monogenitoriali, in possesso dei seguenti requisiti:

–       essere residenti, da almeno 12 mesi, in uno dei comuni dell’Ambito territoriale, vale a dire Cerignola, Orta Nova, Stornara, Stornarella, Carapelle ed Orta Nova;

–       per i cittadini extracomunitari, essere titolari di regolare permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno), o di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno, e residenti in uno dei comuni sopracitati da almeno 12 mesi;

–       presenza nel nucleo familiare di almeno 4 figli conviventi a carico che non abbiano compiuto il 18° anno di età alla data dei 21/04/2009 e fino alla data di pubblicazione del bando, vale a dire il 21 maggio 2012;

–       dichiarazione ISEE, anno di imposta 2010, del nucleo familiare iscritto all’anagrafe non superiore a 20.000 euro;

–       aver sostenuto nell’anno scolastico 2010-2011 spese debitamente certificate e connesse al diritto allo studio e nell’anno 2010 le altre spese rientranti nella tipologia del bando.

Il contributo economico può riguardare una delle seguenti azioni:

Azione 1: abbattimento imposte e tributi locali

–       abbattimento pagamento Tarsu dovuta, relativamente all’anno 2010, in riferimento all’abitazione principale, in maniera totale, ovvero parziale, ove tale importo sia superiore alla disponibilità di bilancio;

Azione 2: abbattimento dei costi dei servizi di competenza comunale

–       tariffe e rette per servizi di competenza comunale o di Ambito (mensa scolastica, scuolabus, asilo nido, servizio trasporto, etc);

Azione 3: favorire l’accesso ai servizi territoriali non di competenza comunale (soprattutto quelli rivolti ai minori)

a)    spese per la fruizione dei servizi scolastici (mensa scolastica, trasporto, libri di testo, iscrizione scolastica, attività di recupero, etc );

b)    spese per la fruizione di servizi per la prima infanzia o di assistenza dei figli minori, in particolare disabili, ove non coperti da altre misure pubbliche con medesima finalità;

c)    spese per la frequenza di attività formative e culturali extrascolastiche per i ragazzi (campi scuola, attività sportive, etc);

d)    spese per corsi di formazione o di riqualificazione professionale (adulti o minori non più in obbligo scolastico).

                                     COME E QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

Il contributo dovrà essere richiesto dall’esercente la potestà genitoriale utilizzando esclusivamente l’apposito modulo di domanda predisposto dall’Ufficio di Piano. La domanda dovrà essere presentata al Comuni di appartenenza entro trenta giorni dalla pubblicazione dell’Avviso Pubblico all’Albo Pretorio del Comune di Cerignola, vale a dire entro il 19 giugno 2012.

                                            INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

L’Avviso Pubblico ed il modulo della domanda sono reperibili, per quanto riguarda i cittadini residenti a Cerignola, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Cerignola, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 ed il martedì ed il giovedì anche dalle 15.30 alle 18.30.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Altri tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia, provincia di Foggia non interessata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Cerignola, hanno arrestato...

Cerignola, i 115 lavoratori di Tekra proclamano sciopero per il 14 luglio

“Oggi abbiamo proclamato lo sciopero dei 115 lavoratori della TEKRA, società alla quale il Comune di Cerignola ha affidato i servizi relativi alla raccolta...

Oggi tre casi di Covid-19 in Puglia, nessuna variazione nella Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata la pena) Sebastian Ganci, 41 anni,...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della...

Altri tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia, provincia di Foggia non interessata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...