pub_728_90
Sportweb

Pd: «chiarezza sulla lottizzazione di Viale Fra Daniele (Rione Fornaci)»

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

Il Partito democratico di Cerignola inoltra una nota avente ad oggetto al lottizzazione di viale Fra Daniele al rione Fornaci. Gli interrogativi dei democratici vertono innanzitutto sulla nuova struttura commerciale che lì avrà luogo, il supermercato della catena tedesca Lidl. Infatti, a guardare le prime vie d’accesso costruite, pare evidente, secondo il partito di via Mameli, che sia stata stravolta la viabilità di viale Fra Daniele. strada in cui il mercoledì ha luogo anche il mercato settimanale. Di seguito la nota integrale.

Ci siamo opposti a suo tempo, in Consiglio Comunale, quando con deliberazione n. 52 del 5/11/2010 veniva adottato il Piano di Lottizzazione per la Zona F3 di Viale Fra Daniele (ex Via dei Pini-Rione fornaci), continuiamo a opporci oggi nel momento in cui si appalesano i danni  che questa lottizzazione sta determinando all’ interesse comune dei cittadini del quartiere fornaci e non solo. Presentata per conto dalla società C.S. in capo alla famiglia Cialdella e approvata dalla giunta, non senza prima aver subito modifiche, essendo quella approvata con la D.G. n.462 del 29/12/2011 una soluzione differente del Piano di Lottizzazione rispetto a quanto approvato in via definitiva dal Consiglio Comunale del 4 aprile 2011, la nuova struttura commerciale che sta nascendo pone già tutta una serie di interrogativi ancor prima della sua apertura. A cominciare dalla viabilità urbana di Viale Fra Daniele che viene stravolta in maniera piuttosto bizzarra, costringendo gli automobilisti provenienti dal centro città e diretti verso il Rione Fornaci, a una stranissima immissione per percorrere la nuova rotatoria posta nelle vicinanza dell’ingresso del centro commerciale, lì dove prima la strada procedeva in linea retta; il tutto attraverso l’introduzione di un controsenso di appena 10 m! È questo il senso del restringimento della strada all’altezza della nuova struttura che i cittadini hanno già potuto constatare in questi giorni: scelta commerciale appoggiata dall’amministrazione o una forma di stramba viabilità “alternativa”? Senza considerare che l’apertura di questa nuova struttura si inserisce nella più totale assenza di un piano commercio per Cerignola e in una zona che già convive con il mercato settimanale. Che tipo di convivenza sarà? Che impatto avrà in termini di organizzazione dello stesso mercato l’apertura della nuova struttura? Senza considerare che, pure nel rispetto di quelle che sono le strategie di un’azienda privata, a differenza di quanto solitamente fatto dalla stessa in materia di pubblicità sulle posizioni aperte per l’avviamento di nuove strutture, nel caso di Cerignola, la ricerca di personale non risulta tra le offerte di lavoro pubblicizzate sul sito ufficiale. Come è stato allora selezionato il personale? Ci sembra una domanda legittima, seppur posta a un privato, in un momento tanto delicato per il mondo del lavoro, tanto più nella nostra città. Tutti interrogativi che comunque porremo all’amministrazione comunale anche in sede istituzionale attraverso una apposita interrogazione,  visto che, questa amministrazione in fatto di creatività al negativo e domande inevase non ha eguali sul territorio pugliese…

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In Val d’Agri per centrare il decimo risultato utile di fila: il Cerignola atteso dal Grumentum

Viaggio in Basilicata per l'Audace Cerignola, atteso domani a Marsicovetere dal Grumentum nella sfida valida per la 20^ giornata...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa Adriana Sabato, e la Provincia...

Dico No alla Droga Puglia arrivato anche a Cerignola con la campagna di prevenzione

Ieri mattina, alcuni volontari dell’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico No alla Droga Puglia, hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi in alcuni...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei clan e alla «massiccia presenza...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...