More

    HomeNotizieCronacaCerignola, dettagli Operazione di Polizia contro ricettazione e riciclaggio

    Cerignola, dettagli Operazione di Polizia contro ricettazione e riciclaggio

    Pubblicato il

    Nel pomeriggio del 17/12/2012 personale del Commissariato P.S. di Cerignola, nell’ambito di attività investigativa volta a reprimere il dilagante fenomeno della ricettazione e del riciclaggio di autovetture, individuava in un fondo agricolo a circa 3 km dal centro abitato di Cerignola, nei pressi di una rivendita di ricambi usati di autoveicoli situata su via candela, un uliveto adibito a luogo di cannibalizzazione delle autovetture provento di furto. Le auto rubate nelle province e nelle regioni limitrofe, venivano occultate in detto fondo e nel primo pomeriggio, durante il cambio turno delle volanti in servizio, una squadra apposita addetta allo smontaggio delle stesse provvedeva in un breve lasso di tempo a smembrarle per poterle rendere inidentificabili e reimmetterle sulla piazza, pronte per essere vendute sul sempre più fiorente mercato illecito.

    ROME'E LeonardDopo estenuanti servizi di appostamento in aperta campagna sotto le intemperie, l’attività portava all’arresto delle seguenti persone, colte nelle flagranza di reato di riciclaggio:

    • Monopoli Tommaso, pregiudicato del luogo, classe 1970;
    • Vlad Marton, rumeno, pregiudicato, classe 1968;
    • Romee Leonard, rumeno pregiudicato classe 1988;

    Altre tre due persone, M.P. e S.A. venivano denunciate a piede libero per lo stesso tipo di reato mentre una donna K.A., minore di anni 18, veniva denunciata per favoreggiamento personale. Infatti la stessa nel momento dell’intervento delle forze dell’ordine cominciava a gridare frasi sconnesse per dare l’allarme e cercava di disfarsi di una centralina elettronica facente parte dell’autovettura appena sezionata, buttandola oltre una recinzione. L’esito dell’attività permetteva di recuperare un autovettura di recentissima immatricolazione rinvenuta già smontata nelle sue componenti. L’area individuata, sebbene spartana, annoverava numerosi arnesi atti allo smontaggio e compressori meccanici utili al sollevamento delle auto. Veniva sottoposta a sequestro penale un’area di circa 4000 metri q., luogo ove sussisteva la rivendita di ricambi usati nei cui scaffali sono stati rinvenuti parti dell’autovettura appena smontata. Proseguono le indagini ad opera di questo commissariato volte all’individuazione di eventuali complici dei rei e per annoverare se all’interno dell’area sottoposta a sequestro vi siano altre parti di autovetture di provenienza furtiva. Il valore di quanto sottoposto a sequestro ammonta a circa 1.000.000 di euro.DSC_0054

    DSC_0027

    10 COMMENTS

    1. ANCHE A FOGGIA E ANDRIA CI SONO …. ( COME LA PASTA CHE TI MANGII OGNI GIORNO … UNA COSA QUOTIDIANA , NON Fà PIù NOTIZIA , NIENTE QUIII ) ………………………………….

    2. La verità è quella di rottamare Cerignola , e per sempre.

      La causa di tutti i mali siamo solo noi, che ci facciamo rappresentare sia a livello locale , sia a livello Nazionale dai veri rottamatori.

      Pagheremo tutti gravi conseguenze.

      Chi piange il suo male, pianga se stesso!!!

      • si ma quel poveraccio che ha commentato sopra, ossia “la verità” è un povero ignorante , sai quanti ce ne sono a Cerignola……uhff

    3. Il problema di Cerignola è sempre stato politico.
      La politica fa crescere l’ educazione, ma quando c’è l’inciviltà non c’è politico che può governare se è incivile !!!
      QUESTA E’ POLITICA !!!

    4. Ma questi pregiudicati stranieri..si possono rispedire al loro paese per sempre?? Ne abbiamo già troppi nostrani da internare!!Come si fa ad essere poco duri con questi xxxxxxxx nati ,che rubando una macchina mettono in difficoltà una povera famiglia che di questi tempi è già fin troppo tartassata dallo Stato per mantenere una vettura??La dignità di uomini se la devono conquistare da persone libere senza danneggiare il prossimo.perchè la vita è già difficile di suo,poi arrivano questi xxxxxxxxxx che te la peggiorano…. PANNELLA fatti du spaghi..non perdere tempo che questi devono crepare in galera!!!

    5. Iniziando da casa tua , waglió rispettate il paese in cui viviamo e siamo cresciuti , Ricordiamoci che tutto il mondo è paese We loffj !!

    6. Capisco lo sconforto di voi suddetti commentatori, perché è uguale al mio nell’apprendere notizie che denigrano la nostra città. La società peggiora ogni giorno di più a causa della mancanza di lavoro e quindi di benessere. Di fronte ad una realtà simile non bisogna rimanere indifferenti, ne tanto meno essere rassegnati. Occorre reagire col desiderio di cercare di cambiare le cose. Questo può avvenire solo modificando la Politica nazionale, incominciando da quella locale. Bisogna cercare di smettere di lamentarci soltanto ed incominciare ad essere operativi. Unire tutte le forze sane in un movimento politico locale indipendente dai partiti per cambiare la politica a Cerignola. Questo è il mio auspicio.

    7. Questa è politica!!!!!
      I politici devono fare esultare la vera politica, quella comune, crescendo civilmente!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Da oggi anche a Cerignola attivo il numero unico di emergenza 112

    A partire da oggi 28 maggio il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà...

    Rianimazione all’ospedale di Cerignola, nessuna chiusura ma aumento posti

    Non ci sarà nessuna chiusura della Rianimazione a Cerignola, al contrario, nel pieno rispetto...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...