More

    HomeEvidenzaCerignola, Giannatempo su caso Tubercolosi: "nessun allarme, la situazione è costantemente sotto...

    Cerignola, Giannatempo su caso Tubercolosi: “nessun allarme, la situazione è costantemente sotto controllo”

    Pubblicato il

    Il Sindaco Antonio Giannatempo ha incontrato in mattinata alcune mamme per rassicurarle: “Non è stato contagiato nessuno dei familiari della persona colpita dalla patologia. I genitori possono portare tranquillamente i loro figli a scuola”

    La situazione della scuola elementare “Di Vittorio” non desta alcuna preoccupazione, non c’è nessun allarme. Il Sindaco, Antonio Giannatempo, ha voluto rassicurare stamane un gruppo di genitori di alunni dell’istituto, che al primo cittadino avevano chiesto delucidazioni su quanto sta avvenendo, dopo la conferma da parte dei medici di un caso di tubercolosi.

    “Domani si conosceranno i risultati dei test medici effettuati sui 19 bambini della classe più direttamente interessata – ha detto il primo cittadino alle mamme -. Questi esami verranno poi ripetuti tra 8-10 settimane. E’ comunque significativo il fatto che non sia stata contagiato nessuno dei soggetti del nucleo familiare della persona a cui è stata diagnosticata la patologia. La situazione è tenuta costantemente sotto controllo dall’èquipe di medici costituitasi dopo che è emerso il caso in questione. Ci tengo a dire che ormai basta una accurata terapia antibiotica, della durata di pochi giorni, per la guarigione della persona colpita da tubercolosi. Per quanto ci riguarda, l’Amministrazione può operare sul fronte della completa igienizzazione dei locali dell’istituto, cosa che peraltro viene fatta puntualmente e che verrà fatta anche nel prossimo fine settimana. I genitori possono dunque stare tranquilli e portare normalmente a scuola i loro figli”.