More

    HomeEvidenzaGiannatempo si complimenta con Solenergy Udas. Parole di ringraziamento anche dall'UdC

    Giannatempo si complimenta con Solenergy Udas. Parole di ringraziamento anche dall’UdC

    Pubblicato il

    Fantastica impresa della Solenergy Udas: la squadra di basket cerignolana è approdata nella serie C regionale dopo aver sconfitto in trasferta la Cestistica Bari 79-66 in gara 2 della finale dei play off del campionato di D. Una prestazione maiuscola, quella messa a segno dai ragazzi agli ordini del coach Rosario Saracino, che a un certo punto del match erano in vantaggio sui baresi di ben venti punti. Sono bastate due sole gare per sancire la supremazia della compagine cerignolana, che ha stracciato ogni record, infilando ieri la ventunesima vittoria consecutiva, dominando il campionato di serie D: l’ultima sconfitta, l’avevano subita a dicembre, e soltanto nel primo derby nella storia del basket locale, contro un’altra squadra della nostra città, la Mediterranea, che ha terminato la regular season con un ottimo settimo posto, mostrando peraltro ampi margini di crescita. La Solenergy ha centrato un’obiettivo storico, è la prima volta che Cerignola arriva in serie C: lo fa con un’autorevolezza oggettivamente disarmante, scatenando in città un entusiasmo contagioso.

    “Grazie al presidente Giuseppe Di Giorgio e agli altri dirigenti, all’allenatore Rosario Saracino, ai bravissimi giocatori e a questo straordinario pubblico che non ha mai smesso di incitare i nostri beniamini – è il commento del Sindaco Antonio Giannatempo -. Questa squadra ci ha regalato una grande gioia, una grande soddisfazione che regala uno spiraglio di luce ad una comunità che deve fare i conti con moltissimi problemi. La costanza, la forza d’animo della squadra rappresentano un esempio importante per tutti noi da ogni punto di vista: i giocatori hanno saputo sfruttare le loro grandi doti tecniche, che però non bastano quando a queste non si uniscono comportamenti degni di un vero sportivo, quelli che hanno avuto i nostri cestisti, la cui abnegazione e la serietà mostrata sul parquet e fuori sono qualcosa che inorgoglisce l’intera città”. “E’ un’impresa raggiunta grazie alla bravura dei giocatori e alla straordinaria tenacia e perseveranza del loro allenatore – afferma il neo assessore alle Politiche Sportive Rosario Spione -. La sua preparazione, gli strumenti usati per motivare i suoi cestisti hanno prodotto un risultato storico per lo sport locale. Ormai non è solo il calcio a dare grandi soddisfazione a questa comunità, ma anche altri sport come il basket per troppo tempo e a torto definiti minori. La speranza è che l’intera città continui a sostenere questa società sportiva e tutte le altre. Per quanto mi riguarda, garantisco insieme all’Amministrazione Comunale il massimo supporto alla Solenergy Udas per il prossimo futuro, che, ne sono certo, sarà costellato di nuovi successi”.

    L’UDC di Cerignola, di concerto con il neo assessore alle Politiche Sportive, intendono complimentarsi per il successo ottenuto dalla Solenergy Udas prima squadra di Basket di Cerignola ad essere promossa in serie C nella storia sportiva locale. Senza alcuna retorica ci sentiamo di affermare che ciò è motivo di orgoglio e soddisfazione per la nostra comunità. In aggiunta ai complimenti, esprimiamo l’augurio più sincero a che il lavoro iniziato, possa portare in futuro a traguardi ancora più illustri. E’ comunque volontà dell’Assessore Rosario Spione seguire tutte le associazioni sportive ed essere vicino ad esse per promuovere e promulgare quelli che impropriamente vengono considerati sport “minori” al fine di far a crescere e rafforzare le basi per l’esplosine di nuovi successi, con l’auspicio di un prossimo incontro con la dirigenza della società Solenergy Udas e la squadra tutta per un personale abbraccio augurale.

    10 COMMENTS

    1. … anCora una volta si dimostra Che è troppo faCile salire sul Carro dei vincCori a Cose già fatte.

      FORZA UDAS!

    2. NON VUOLE SALIRE SUL CARRO DEI VINCITORI….

      …ORA DEVE DIMOSTRARE DA UOMO DI SPORT, CHE CI TIENE DAVVERO.
      L’ANNO PROSSIMO L AIUTO DEL COMUNE SARA’ FONDAMENTALE PER CONTINUARE IL SOGNO !