More

    HomeEvidenzaI Vigili Urbani di Cerignola faranno 'servizio extra' a Stornarella

    I Vigili Urbani di Cerignola faranno ‘servizio extra’ a Stornarella

    Pubblicato il

    La locale Polizia Municipale, spesso oggetto di critiche da più parti, andrà in soccorso del relativo corpo nel comune di Stornarella. Il comune dei 5 Reali Siti si avvarrà della «collaborazione del personale della Polizia Municipale del Comune di Cerignola […] – si legge – per l’espletamento di servizi di vigilanza sul territorio comunale al fine di tutelare la sicurezza pubblica e vigilare sul patrimonio pubblico e privato». A prova di tutto questo esiste una delibera del Comune di Stornarella, la n. 58 del 9.7.2012. Nel documento viene specificato che «l’utilizzo di Agenti di Polizia Municipale del Comune di Cerignola presso il Comune di Stornarella, sarà effettuato extra orario di servizio, e senza pregiudizio per il servizio da svolgersi presso il Comune di Cerignola». Ciò anche grazie al fatto che il nostro comune «si è reso disponibile a fornire uno o più agenti del proprio corpo di Polizia Municipale a seconda delle necessità contingenti».

    E il territorio di Cerignola? «Il Comune di Cerignola, si impegna – è scritto nella bozza di accordo di collaborazione ai sensi dell’art. 4 del comma 4, lett. c) della Legge n. 65 del 07/03/1986 -, compatibilmente con le proprie esigenze di servizio, con il personale di polizia locale disponibile a prestare servizio presso il Comune di Stornarella al fine di garantire a quest’ultimo un sufficiente ed adeguato servizio di vigilanza sul territorio comunale». Ma non ha bisogno anche Cerignola di un sufficiente ed adeguato servizio di vigilanza del territorio comunale, considerato che l’organico del corpo è ampiamente sotto i parametri previsti per legge?

    59 COMMENTS