More

    HomeEvidenzaItalia dei Valori: "bugiarda finta maggioranza"

    Italia dei Valori: “bugiarda finta maggioranza”

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa dell’Italia dei Valori, firmato dal Presidente Campaniello, il quale analizza il problema economico e la gestione dell’amministrazione Giannatempo. Ecco il documento completo.

    “Ancora oggi assistiamo al solito balletto delle dichiarazioni rassicuranti che l’Amministrazione Giannatempo e la sua finta maggioranza propinano, oramai quotidianamente, ai cittadini di Cerignola per addormentarne le coscienze e mistificare la realtà. Realtà che è l’Amministrazione Comunale è sull’orlo della bancarotta, se è vero come è vero, che la matematica ci ha ricordato, numeri alla mano, che il debito pubblico di questa Amministrazione è aumentato, sono aumentate le tasse a carico degli onesti cittadini, l’evasione fiscale, la disoccupazione è sempre più galoppante e una miriade di piccole e medie imprese sta chiudendo. Insomma la realtà è che il futuro è sempre più nero”. Di fronte a questa tragica fotografia, ancora una volta, la maggioranza inciucista Pdl-UDC-UDK pensa di lavarsene le mani semplicemente spargendo bromuro di dichiarazioni rassicuranti su materie fondamentali come lavoro, informazione pubblica. Asseriti accordi che, però, nessuno finora ha potuto leggere. Infatti, si sono guardati bene dal metterli prima nero su bianco, in modo da consentire a tutti di averne cognizione e valutarne l’effettiva bontà. Accordi che soprattutto e, ancora una volta, non sono avvenuti come dovrebbero avvenire in un Paese democratico ed evoluto, cioè attraverso una trasparente e partecipata discussione in Consiglio Comunale, ma di nascosto. Ossia nelle segrete stanze del Palazzo, fra sole quattro persone, il cui unico interesse è pensare alla propria sopravvivenza politica”.

    BUGIARDA FINTA MAGGIORANZA Allora è il momento di dire basta alla politica degli annunci e delle dichiarazioni alla ‘volemose bene’, senza far capire esattamente quali siano gli accordi e i contenuti dei provvedimenti che varerà la Santa Alleanza. E’ il momento di dire basta alle chiacchiere Vogliamo vedere, carte alla mano, atti formali: e quant’altro. Insomma, documenti che si possano leggere per capirne e analizzarne i contenuti. Anche perchè su materie  delicate, occorre una discussione pubblica e trasparente nel luogo preposto dalla Costituzione, il Consiglio Comunale. La stessa cosa vale per il lavoro di cui abbiamo letto ancora una volta solo intenzioni e propositi nebulosi. Insomma, continua la politica della presa in giro, già ampiamente utilizzata da questa Amministrazione, che da buon venditore, il giorno dopo smentiva ciò che aveva detto quello precedente. Ahimè! Questa Amministrazione sta seguendo la stessa via, lo fa in modo più sobrio, più austero ma con gli stessi risultati. Il problema di fondo è che i conti non tornano. Gli Amministratori e i Dirigenti continuano a dire che ‘va tutto bene Madama la Marchesa’, ma ogni giorno che passa la situazione economica peggiora sempre di più: le aziende chiudono, i giovani non vedono speranze. Allora, tutti questi grandi risparmi, tutti i sacrifici richiesti ai cittadini onesti, che addirittura pagano le tasse, tutte le tasse che abbiamo pagato finora dove sono andate a finire? Di tutta questa situazione ne beneficiano soltanto gli speculatori, non certo le famiglie di Cerignola che sono sempre più i veri ammortizzatori di questa Città. Andando avanti così muore la democrazia. Bisogna  cambiare squadra, cambiare le persone: la politica, il politico, viene visto come colui che è responsabile dei danni del Paese. Alle prossime Amministrative i politici che oggi sono nascosti dietro di loro verranno presi a pesci in faccia. Questo è un governo mortuario.

    11 COMMENTS