More

    HomeEvidenzaLadogana (Pd) esprime grande soddisfazione per la Festa Democratica Cerignola

    Ladogana (Pd) esprime grande soddisfazione per la Festa Democratica Cerignola

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito un comunicato della segreteria cittadina del Partito Democratico, a firma Silvana Ladogana, Segretario dello stesso, nel quale si ringrazia la città per la buona riuscita dell’annuale festa democratica. Ecco il documento completo.

    La Festa Democratica si è appena conclusa con un bilancio più che mai positivo: tre giorni di dibattiti con esponenti prestigiosi: ha iniziato Enzo Lavarra ed ha concluso Francesco Boccia, oltre alla presenza di Gero Grassi, il 16 mattina. Si è parlato di agricoltura, credito alle imprese e sanità. Il 16 sera Francesco Boccia ha trattato i temi del momento: le primarie e la riforma elettorale, senza esimersi dall’affrontare anche le questioni economiche e quelle legate allo sviluppo dei nostri territori, interloquendo con Elena Gentile. La cittadinanza ha partecipato con entusiasmo ai dibattiti ed ha apprezzato la caleidoscopica vetrina enogastronomica che la festa offriva, godendosi le iniziative ludiche, che hanno visto una incredibile partecipazione di pubblico visibilmente entusiasta. Ringraziamo tutti coloro che si sono adoperati per la migliore realizzazione dell’evento. Ringraziamo tutti gli iscritti che hanno a diverso titolo prestato la propria attività, o contattando gli imprenditori, o materialmente montando i gazebo, o aiutando nella somministrazione delle bevande e degli altri prodotti, o vendendo i biglietti, comunque fornendo energie per realizzare la festa. Ringraziamo Dasti Group, Il Vulisc ed Il Ghiottone per aver messo disposizione del partito le loro produzioni; ringraziamo i Giovani Democratici per la loro fattiva presenza. Ringraziamo le ditte che hanno dato prodotti e/o somme di danaro, la Polizia di Stato ed il Comune che ha provveduto all’idonea vigilanza. Ringraziamo gli esponenti del Partito provinciale che hanno presenziato alle iniziative, dando il segno tangibile dell’appartenenza al P.D. Abbiamo perseverato nella convinzione che la festa dovesse essere fatta e l’abbiamo realizzata in due settimane con chi ci è stato, con chi ci ha creduto, rimboccandosi le maniche e senza pregiudizi o prevaricazioni. Ci incamminiamo verso un percorso che condurrà alle politiche e questa festa è il migliore auspicio; andremo avanti, valorizzando questa esperienza, nella convinzione che sarà necessario un  miglior riassetto del partito. La lusinghiera realizzazione ci induce a guardare avanti con maggiore fiducia, affrontando con dignità e sano realismo il futuro.