More

    HomeSportBasketL'Udas riparte per la sfida della serie C ed invita gli imprenditori...

    L’Udas riparte per la sfida della serie C ed invita gli imprenditori a sostenerla

    Pubblicato il

    Dopo l’entusiasmante vittoria del campionato di serie D, riparte a pieno ritmo la programmazione della stagione 2012-2013 della serie C di basket dell’Udas. Espletate le pratiche per la ri-affiliazione alla Fip, la dirigenza Udas riparte con slancio, consapevole della accresciuta onerosità del campionato di serie C sia in termini di risorse economiche che umane. A tal proposito, il Presidente, Giuseppe Di Giorgio, rende noto che dalle riunioni tenute con i tifosi ed i simpatizzanti è emersa la volontà da parte di tanti amici di entrare a far parte in maniera attiva nella compagine sociale; pertanto, si uniscono all’attuale dirigenza altre professionalità disposte a dare un contributo concreto alla causa. Tra gli altri, un ruolo attivo lo avranno: Michele Cannone, Gennaro Corcella, Filippo De Luca, Francesco Marinelli, Bruno Meterangelis, Pippo Meterangelis, Michele Monaco, Michele Monterisi, Angelo Specchio (già medico sociale) ed Elio Specchio.

    L’Udas, dunque, al fine di poter disputare un’altra annata magica come quella trascorsa invita tutte le istituzioni (in particolare l’amministrazione comunale nella persona del Sindaco, dott. Giannatempo, e dell’assessore allo sport, Rosario Spione), tutta l’imprenditoria locale e tutti i tifosi a sostenere l’annata sportiva che sta per incominciare. Un appello particolare è rivolto a tutti gli sponsor che vogliano investire nello sport sano, fondato sui valori della lealtà, correttezza, rispetto dell’avversario e delle regole, unendosi così agli amici della Solenergy 2m ed altri imprenditori che hanno riconfermato il proprio sostegno per la prossima stagione. A quei valori l’Udas ha sempre creduto, incentrando la propria attività sull’educazione dei bambini e dei ragazzi nelle varie discipline attraverso la pratica sportiva. Adesso è il tempo di ritrovare anche i risultati ad alto livello; è questo l’obbiettivo dell’Udas che, nel campionato di basket, porterà alto il nome di Cerignola a livello regionale.