More

    HomeEvidenzaMetta: «Spariti i soldi del censimento. Stamattina visita ispettiva in comune»

    Metta: «Spariti i soldi del censimento. Stamattina visita ispettiva in comune»

    Pubblicato il

    Franco Metta annuncia la visita di un vice prefetto in comune, pare per problemi connessi al pagamento dei rilevatori del censimento. «Che ci faceva stamattina – si legge nella nota del cicognino – un vice prefetto in visita ispettiva al Comune di Cerignola? Cercava di scoprire che fine hanno fatto i soldi destinati al pagamento dei rilevatori del censimento! Che é successo? E’ successo che i soldi, destinati ai ragazzi che avevano lavorato, inviati al Comune dall’ISTAT, sono scomparsi! Chi ha scoperto l’inghippo? Teresa Lapiccirella e La Cicogna. Cosa ha scoperto il vice prefetto? Al momento non si sa».

    Per ora da Palazzo di Città non giungono conferme, ne ufficiali ne ufficiose. «Que che è certo – continua Metta – è che, sfortunatamente, il dottor Saracino stamattina ha marcato visita». E aggiunge: «L’assessore Gallo che ne pensa? Forse pensa che anche questa cosa, come i dieci milioni della Gema, dovesse rimanere segreta».