More

    HomeEvidenzaScrivo per...cassonetti bruciati, ogni giorno in un quartiere diverso

    Scrivo per…cassonetti bruciati, ogni giorno in un quartiere diverso

    Pubblicato il

    Il fenomeno dell’incendio dei cassonetti è oramai da anni un serio problema. Un lettore ci segnala l’incendio di alcuni cassonetti stamane alle fornaci e rilancia il tema. «Ogni giorno bruciano i cassonetti in un quartiere diverso». Accade purtroppo questo e nessuno per questo, che è un reato, paga. Si potrà mai risolvere questo problema e come? Questi gli interrogativi dello Scrivo per…di quest’oggi.

    Questa mattina sono passato in auto per il rione fornaci. Spettacolo indegno sotto i miei occhi. I cassonetti della raccolta differenziata, quelli adiacenti alla chiesa, rotti, bruciati insomma inutilizzabili. Pochi giorni fa vicino casa mia ne rione san samuele altri cassonetti bruciati. Sulla strada della madonna di Ripalta la scorsa settimana hanno incendiato un bidone e la gente ha deciso di mettere l’immondizia per terra. I cani randagi hanno rotto le buste e tutti i rifiuti si sono sparsi per la strada. Chiedo all’amministrazione e anche alle opposizioni, perché credo che sono tutti responsabili, che cosa dobbiamo aspettare ancora? Sembra una cosa programmata. Ogni giorno bruciano i cassonetti in un quartiere diverso. Alle Terra Vecchia se li sono addirittura rubati. Non ci credo alla storia dei vandali che bruciano per divertimento. Secondo me c’è qualche interesse sotto. Ma la cosa più importante è una: con le telecamere (se funzionano sempre) si è mai riuscito a riconoscere una solo persona che ha acceso i cassonetti? Se non c’è un modo per fermare questo fenomeno, allora togliamoli i bidoni, ci teniamo l’immondizia in casa e a un ora stabilita la vengono a ritirare. Spero che queste cose vengano pubblicate in modo che possiamo insieme trovare una soluzione. Grazie.

    8 COMMENTS

    1. Ma le telecamere funzionano??? Ma è possibile che questa videosorveglianza non prende mai nessuno che commette reati. Come mai gli autovelox funzionano e le telecamere no? Per non parlare poi delle bici elettriche, dove sono?
      Amministratori di Cerignola volete darvi una mossa!!!