More

    HomeEvidenzaUdCap, su crisi e consiglio: «abbiamo rimediato una incredibile figuraccia!»

    UdCap, su crisi e consiglio: «abbiamo rimediato una incredibile figuraccia!»

    Pubblicato il

    Parole dure come ossidiana, condite di amarezza figlia di una presa di coscienza che Luca Reddavide, capogruppo UdCap, pare l’unico tra le fila della maggioranza ad aver portato a casa. Mentre il Pdl pare impegnato in altro, giunge la nota scritta dell’UdCap, compagine stanca di ‘tirare a campare’, pronta a scendere in piazza, e probabilmente a dire le vere e reali motivazioni di questa crisi che non convince nessuno. Di seguito le prole ufficiali.

    L’amministrazione PDL-UDCAP-UDC ha compiuto un anno. Dopo un primo periodo di entusiasmo e di compartecipazione, che ha prodotto importanti risultati per il progresso della Città, si era concretizzata la fiducia che l’intera maggioranza consiliare, rinnovata per oltre il 50% dei componenti, riuscisse seriamente ad invertire la tendenza di anni di non governo culminati con lo scioglimento dell’amministrazione di centro-sinistra ed un lungo periodo di commissariamento. Nell’attività di governo cittadino il gruppo consiliare dell’UNIONE DI CAPITANATA ha sempre dato il proprio contributo di idee e di proposte, sul solco del programma elettorale che ha riscontrato la fiducia degli elettori. Purtroppo dobbiamo constatare che, ormai da alcuni mesi, le fibrillazioni interne al gruppo consiliare del PDL, provocate da un eterogeneo “gruppetto” (che dopo aver ottenuto le dimissioni dell’assessore Pece, continuano ad abbandonare l’aula), e con un’opposizione cieca, votata alla denuncia per la denuncia, ispirata solamente dalla rabbia di non aver ottenuto la fiducia dei cittadini, hanno creato un grave impasse nei lavori del Consiglio Comunale e dell’intera attività amministrativa, provocando ingentissimi danni alla Città.

    Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale abbiamo dovuto assistere alla assurdità di una convocazione con all’ordine del giorno argomenti rilevanti per la salute e l’economia cittadina, senza riuscire a deliberare assolutamente nulla. Addirittura il PDL ha mostrato tutte le sue enormi difficoltà derivanti da evidenti faide interne, non riuscendo a portare in delibera un argomento il cui contenuto era stato richiesto dallo stesso gruppo consiliare. Abbiamo rimediato una incredibile figuraccia!!! A tanto si aggiungano le continue lamentele dei cittadini che non riescono ad ottenere dall’amministrazione risposte brevi, puntuali, soddisfacenti alle proprie legittime istanze. Eppure uno dei cardini del programma elettorale era ed è quello della trasparenza degli atti! I nostri concittadini vivono un periodo di gravi difficoltà dovute alla carenza di lavoro, alla crisi economica, alla grave disoccupazione giovanile. In periodi come questo il Comune, il Sindaco, la Giunta, l’intero Consiglio Comunale debbono sentire il dovere civico di mettere a disposizione tutte le risorse possibili ed immaginabili, in tempi brevissimi, per dare il proprio fattivo contributo al ripristino di condizioni virtuose di sviluppo e di benessere.

    Il gruppo dell’UDCAP è stato ed è sempre disponibile a rispettare il patto con gli elettori e con il gruppo del PDL per ridare slancio al lavoro dell’amministrazione. Non abbiamo alcun timore delle denunce. Siamo pronti a ribattere colpo su colpo a tutte le insinuazioni che hanno il solo scopo di bloccare tutto, siamo pronti a scendere in piazza per parlare direttamente con i cittadini di tutto ciò che non va e può essere migliorato. Ad una sola condizione: RIPRISTINARE CONDIZIONI DI EFFETTIVA GOVERNABILITA’ DI EFFICACIA ED EFFICIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE CITTADINA.