More

    HomeEvidenzaUltimo Consiglio dell'anno in tempo reale

    Ultimo Consiglio dell’anno in tempo reale

    Pubblicato il

    AGGIORNAMENTO ORE 20.30 Dopo molte ore di discussione si approva una delle due varianti, quella riguardante il rione Fornaci e si passa a discutere quella riguardante le norme comunali. Come ovvio che sia, il punto passa col favore della maggioranza presente. Un piccolo fuoriprogramma, alle 19.00 circa, quando alcuni calciatori dell’Audace Cerignola sono entrati in aula con la Coppa vinta nei giorni scorsi. Lungo applauso di tutti i presenti e sospensione dell’assise per circa 15 minuti. L’impressione che si ha in aula è che, conclusa questa discussione, che a ben vedere potrebbe portar via ancora un’ora o poco più, si dovrebbe chiudere il Consiglio, rinviando i restanti punti all’Ordine del Giorno, per la prossima data utile. Si tratta nello specifico dei seguenti punti: il settimo, riguardante l’adozione (ex art. 19 D.P.R. n.327/2001) del progetto denominato: “Intervento: Lotto III innesto ex statale 16 Adriatica-Tronco Foggia-Cerignola, dal Km 700 al Km 709,150 e il km 703,982 alla contrada Salpitelli”, in variante alle delibere di Consiglio comunale n.55/2001 e n.11/2008 e alla D.S.C.P. n.17/2010; poi ci sarebbe anche l’adozione del nuovo Piano Commercio su aree pubbliche e il dibattito sulla situazione sicurezza in città.

    AGGIORNAMENTO ORE 17.30 Riprende l’assise comunale alle ore 16.40 circa. Dopo aver dato per valida la seduta, visto il numero dei presenti, si è passati subito a discutere della variante al Piano Regolatore. Si tratta nello specifico di due passaggi precisi: il primo riguarda le modifiche delle norme tecniche di attuazione e del regolamento edilizio comunale; il secondo è invece una variante di azzonamento che interessa in particolare la zona di Espansione C2 delle Fornaci (adozione ex articolo 16, penultimo comma della legge regionale n.56/80). Vista la particolarità di entrambe le discussioni, in particolar modo la seconda che si preannuncia di non facile risoluzione, la discussione porterà via molto tempo. Infatti, dopo quasi un’ora di Consiglio, non si è passati al voto di nessuna delle due varianti. La discussione prosegue tra le continue e insistenti obiezioni delle opposizioni, le quali muovono più di un dubbio alle due varianti così come proposte.

    AGGIORNAMENTO ORE 13.30 Dopo una seppur breve discussione, vista l’importanza del punto, e visti i precedenti sull’argomento, si approva il bilancio, in entrambi i punti di discussione così come riportato nell’Ordine del Giorno, con 17 voti favorevoli e 9 contrari (tutta l’opposizione esclusi gli assenti). Da segnalare nelle fila della maggioranza l’assenza di alcuni esponenti, uno su tutti Laguardia che in questo mandato di governo, a più riprese, è stato critico verso l’operato della Giunta. Alcuni dettagli che sono scaturiti dalla discussione hanno definito la trance di debito fuori bilancio per una somma di 1 milione e 995 mila euro totali, il cui reperimento sarà così ripartito: 1 milione e 837 mila euro recuperati da risorse di bilancio; e i restanti 158 mila euro da un diverso utilizzo di un mutuo. L’assise è stata sospesa intorno alle 13.30 circa con comunicazione di ripresa alle ore 16.00.

    AGGIORNAMENTO ORE 12.00 Inizia con molto ritardo l’ultimo Consiglio comunale del 2012. Sono le ore 10.50 circa quando il Presidente del Consiglio da il via al conteggio dei presenti e quindi a dichiarare valida la seduta. Tutti presenti, sia tra le fila della Maggioranza che tra quelle dell’Opposizione. Approvati i verbali delle sedute precedenti, si parte subito con le comunicazioni del Sindaco che, tralasciando momentaneamente il problema sicurezza (che sarà discusso in un punto specifico sempre in questa assise) ha spiegato ai cittadini e ai consiglieri alcuni passaggi importanti dell’accordo che Sia ha stipulato con la città di Foggia per raccogliere i rifiuti. «Si tratta di un accordo momentaneo, per far fronte all’emergenza di Foggia, e che non graverà su Sia Cerignola – ha spiegato Antonio Giannatempo -, ma piuttosto darà della liquidità nelle casse della società cerignolana che sarà usata per pagare queste ore di lavoro straordinario che si sommeranno alla normale attività che gli operatori svolgeranno nella città di Cerignola. Si tratta di poco tempo – ha proseguito -, in attesa che l’Amiu di Bari assuma i dipendenti uscenti delle aziende foggiane, e ripristini il normale servizio di raccolta». Nessun disservizio quindi, stando a quanto affermato dal Primo cittadino, e nessun aggravio per le casse della società Sia. Successivamente, si è passati a discutere di debiti fuori Bilancio e dei provvedimenti per la salvaguardia degli equilibri di bilancio e dell’assestamento generale. In questo momento la discussione è ancora in corso. Nota di colore: c’è stata una protesta ai danni del Sindaco e di Sia per delle presunte assunzioni fatte in questi giorni. Si parla di tre nuove assunzioni operate in gran segreto. Nulla di ufficiale però, e la querelle si conclude rapidamente, dando spazio alla discussione sul Bilancio.

    26 COMMENTS

    1. Si infatti si parla del figlio di un dipendente SIA e di qualcun’altro che era in stato di bisogno ed era vicino di casa di qualche amministratore, ma sono solo voci niente di vero.

    2. che significa “dopo aver brevemente rassicurato la città sul problema sicurezza”? rassicurare sta per “va tutto bene” o hanno dato delle delucidazioni su come verrà gestita “l’emergenza”?

      • Ha semplicemente rinviato al punto specifico la discussione. Ci siamo espressi male e abbiamo provveduto a migliorare la forma d’espressione. Ci scusi.
        Redazione

        • Non c’è bisogno di scuse, nè io volevo essere critica nei vostri confronti. Semplicemente pensavo che il punto non fosse stato trattato adeguamente. buon lavoro 😉

          • Avendo commesso noi l’errore ci siamo scusati. Non abbiamo pensato che lei volesse esser critica nei nostri confronti. Anzi, la ringraziamo per averci permesso di riscrivere in modo più preciso quanto avevamo scritto.
            Redazione

    3. A proposito di sicurezza,
      perchè non segnalate che l’amministrazione ha mandato
      ben 5 vigili urbani a imboscarsi negli uffici del comune ?
      Chiedete che vengano rimandati in mezzo alla strada a fare il loro dovere…
      Ecco l’attenzione dell’amministrazione nei confronti della sicurezza.
      E’ una vergogna.

      • Ma cosa stai dicendo !!!!!!
        Davvero ???????
        Bravissimo questa notizia è la prima volta che l’ascolto, non l’aveva mai scoperta nessuno !!!!!
        Ottimo hai un tempistico spirito di osservazione !!!!

    4. Invece di imboscarsi o consumare carburante inutilmente,facessero posti di blocco anche sotto l’acqua per controllare gli automobilisti (circa il 30%) che viaggiano o con l’assicurazione falsa,oppure scaduta..Questa è anche sicurezza..soprattutto in caso di sinistro..
      E non dite che si critica sempre…ma se questi rubano lo stiipendio,non è colpa nostra se vengono sempre criticati…e il comandante quando fa le valigie??

    5. Non è offendere che risolviamo i problemi,ma cari vigili le persone hanno ragione svolgete meglio il vs lavoro,tutto é per il ns paese,,,,,,,

    6. la colpa è dei vigili, la colpa è delle forze dell’ordine, la colpa è del sindaco, la colpa è dei consiglieri, la colpa è dell’assessore alla sicurezza, la colpa è della giunta intera, la colpa è…..ma siamo sicuri che la colpa non è di noi tutti? BUON NATALE “AMICI MIEI”

    7. che figuraccia ha fatto metta e tutti i suoi segugi: finalmente e’ prevalsa la verita’ e cioie’ franco reddavide assessore alla sicurezza da mesi attaccato da metta e dai suoi, in consiglio comunale ha dichiarato che sua moglie non lavora nel supermercato e ha invitato metta e i suoi a chiedergli scusa in pubblico e non dimentichiamo che in un comizio l’avvocato aveva detto che se la notizia fosse stata falsa lui avrebbe chiesto scusa. Figuraccia di metta che insieme ai suoi non ha alzato neanche la testa : siete ridicoli, svegliamoci non possiamo affidare la nostra citta’ a persone che dicono xxxxxxx e pensano di essere sempre i migliori e che ultimamente vogliono credersi importanti copiando anche gli articoli dai giornali. abbiamo bisogno di persone di alto profilo a noi non servono gli avvocati ma persone serie

        • ascoltare frengo è una perdita di tempo totale, a me poi personalmente non fa neanche ridere, preferisco vedere colorado

    8. Facciamo attenzione a criticare questa Amministrazione per quanto riguarda le assunzioni, BEN VENGANO le assunzioni alla SIA, all’OSPEDALE o in qualsiasi ente, ma stiamo scherzando??
      Non dimentichiamo che la signora del PD ha assunto decine e decine di persone all’ospedale.
      Intanto questi stanno a lavorare ed è importante, non dobbiamo far diventare uno scandalo le assunzioni di giovani disoccupati, assolutamente, anzi vanno ELOGIATE.
      Apret l’ UCCHI…… ai cos IMPORTANT!!!!

    9. .

      Rispondo contemporaneamente a: “X la redazione”; “puliamo il mondo dai ladri”; “Enza”.
      Parlare male dei vigili urbani di Cerignola, è diventata ormai una consuetudine in una parte di cittadini, che non trova la sua giustificazione nella realtà delle cose. Questo avviene – ne sono convinto – perché si ignorano le loro competenze e perché, ne si è in grado, ne si vuole dare una giusta valutazione al contesto in cui essi operano. Vedi, ad esempio: forte carenza di personale, nel mentre aumenta la domanda di servizio; reati che prima erano perseguibili d’ufficio ora, essendo stati depenalizzati, incentivano minorenni ed adulti a taluni comportamenti prima poco diffusi; ecc.. Un altro dato che non tutti conoscono, è quello che attiene alle contingenti esigenze dell’Amministrazione Comunale, alla quale gli stessi vigili sono tenuti doverosamente a soddisfare e a rispondere del proprio operato. Ed è il motivo per cui, anziché espletare il lavoro cui sono stati assunti, essi sono costretti ad espletarne un altro. Quindi, parlare o scrivere a sproposito a tal riguardo e ritenersi legittimato a biasimare l’operato dei vigili, ritengo sia poco corretto.
      Fatta questa premessa, ora rispondo agli anonimi Signori di cui sopra. Intanto, va chiarito che i compiti precipui degli agenti di Polizia Municipale, o vigili urbani, riguardano: vigilanza stradale, polizia amministrativa e servizi amministrativi. Invece, i compiti di polizia giudiziaria e quelli di pubblica sicurezza spettano a Corpi dello Stato e non all’ Ente locale. Quindi, riguardo alla sicurezza (intesa come difesa da atti delinquenziali), il compito spetta ad altri e non proprio ai vigili urbani. . Rimproverare gli agenti di P:M. di lavorare imboscati nei vari uffici comunali, anziché al servizio di viabilità e soprattutto accusarli di una reato grave quale: rubare lo stipendio perché non fanno posti di blocco anche sotto l’acqua e consumano carburante inutilmente, è un atto calunnioso ed offensivo. Il quale, vi prego, di non ripeterlo in futuro. Capisco. E’ stata una esternazione estemporanea di uno stato d’animo riveniente da tutto ciò che di negativo ci circonda e che, tutti noi non riusciamo a delegare chi di competenza a rimuoverli.
      Ho apprezzato moltissimo il commento di ENZA, perché ha centrato il punto. Quando, volgendo l’appello ai vigili, e lo ha fatto anteponendo l’aggettivo “caro”, davvero ella ha dimostrato grande senso di comunicabilità e di equilibrio.
      Identico appello sento di dover rivolgere ai miei colleghi vigili (per me tali rimangono, anche se sono in pensione) e cioè, lavorare in maniera migliore, con più spirito di sacrificio e soprattutto, rispettare sempre e comunque qualsiasi cittadino o utente della strada e nello stesso tempo, da essi, esigere rispetto.
      Buon Natale a tutti.

    10. Si vede che sei in pensione e non sei aggiornato.
      I vigili sono agenti di Polizia Giudiziaria
      ed in quanto tali possono espletare tutte le operazioni necessarie per il contrasto dei reati.
      Sono poliziotti a tutti gli effetti,
      solo che trovano comodo non mettere in pratica questa loro funzione per ovvi motivi di convenienza personale.
      Meno interventi = meno problemi.

    11. mi rivolgo a ueueue tu non hai il coraggio di dire chi sei io invece mi sono dichiarato,perche’ dovrei perdere tempo ad ascoltare la trasmissione radiofonica? sono soltanto pettegolezzi che non serviranno a costruire una società diversa,una cerignola che vogliamo ricostruire e allora basta a parlare di queste cosucce ma parliamo di cose concrete e poi come mai l’avvocato non dice mai niiente su altre assunzioni fatte …………noi le cose le conosciamo ma qualcuno ha la mente corta riflettete bene …….e guardate bene le cose non vi fate influenzare da persone che vogliono fare i moralisti a senso unico…….

    12. Rispondo. all’anonimo “X Pinuccio Bruno”.

      Ritengo doveroso commentare quanto scritto dall’anonimo, che non ha avuto il buon senso, per non dire il coraggio, di identificarsi ne col proprio nome e cognome, ne tanto meno, con uno pseudonimo.
      Lo faccio non per spirito di polemica, ma per fare chiarezza e rendere edotta la persona che mi accusa di ignoranza.
      Egregio Signore, lei non ha ben compreso quella parte del mio commento riguardante i compiti dei vigili urbani perché accecato dalla mala-fede che egli nutre nei loro confronti, tanto che emerge in maniera chiara il cinismo nella parte finale del suo scritto.
      Il fatto che io sia in pensione, non significa (come lei afferma) che non sia aggiornato. La verità è che io, avendo servito i cittadini durante tutto l’arco della mia carriera sempre e soltanto, facendolo in mezzo alla strada a stretto contatto con utenti della strada, se mi permette, le idee più chiare delle sue, credo di averle.
      I vigili urbani, oltre alla qualifica di agente di Polizia giudiziaria (come lei giustamente ricordava),hanno anche quella di: Pubblico ufficiale e di agente di Pubblica sicurezza. Quest’ultima qualifica attribuibile solo su esplicita richiesta del sindaco all’Autorità competente.
      Qualifiche, tutto sommato uguali a coloro che svolgono servizio alle dipendenze dello Stato italiano in vari Corpi ( Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Guardia forestale, ecc).In cosa consiste la differenza. Primo, che dette qualifiche, appena fuori di un centimetro del territorio comunale, i vigili le perdono tutte , diventando dal punto di vista giuridico comuni cittadini. Mentre, per altre citate figure, le qualifiche restano tali perchè permanenti su tutto il territorio nazionale. Secondo, a differenza di dette figure, quella dei vigili urbani è esclusivamente a disposizione ed al comando del sindaco, tranne casi specifici sui quali non ritengo soffermarmi per questioni di sintesi Terzo, in riferimento al mio precedente commento (cosa importante che le è sfuggito) ho detto che i compiti – non ho citato le qualifiche – precipui (che nella lingua italiana significa: principali fondamentali) dei vigili sono: vigilanza stradale, polizia amministrativa e servizi amministrativi e non tutti quei compiti specifici attinenti l’ ordine pubblico e lotta alla criminalità E quindi ognuno svolge le proprie mansioni alle quali viene assegnato: Il vigile fa il vigile, il poliziotto fa il poliziotto, il carabiniere fa il carabiniere, e così per tutti gli altri. E’ del tutto evidente che qualora vi fosse in atto una rissa, una consumazione di un qualsiasi reato penale, il vigile non potrebbe limitarsi a chiamare i colleghi del Commissariato di P.S. o della Caserma dei Carabinieri. Egli ha il dovere, sottolineo, ha il dovere di intervenire e non di girare la testa dall’altra parte. E i vigili di Cerignola, nessuno escluso, la testa dall’altra parte NON la girano mai, pur se lei è convinto del contrario.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Saccheggiarono 1500 prosciutti da una azienda udinese: arresti fra Cerignola e la Bat

    Nel corso della mattinata, nelle province di Milano, Foggia e Barletta-Andria-Trani, i Carabinieri della...

    La Scuola di Teatro del Roma di Cerignola in scena dal 28 al 31 maggio

    Dopo il grande successo della Stagione Teatrale il sipario del Roma Teatro di Cerignola...

    Rianimazione a rischio chiusura a Cerignola? L’allarme del Tribunale del Malato

    Cittadinanzattiva APS Puglia apprende proprio in queste ultime ore che il reparto di Rianimazione...

    Seminario di aggiornamento per le forze di Polizia e personale tecnico degli Umc a Cerignola

    Seminario di aggiornamento rivolto alle forze di polizia ed al personale tecnico degli UMC...

    Noi-Comunità in movimento sul problema dei medici di base a Cerignola

    Pubblichiamo di seguito una nota stampa del presidente dell'associazione politica Noi-Comunità in movimento, avv....

    “Per costruire una comunità inclusiva”, incontro a Cerignola presso Palazzo di Città

    Ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 24 maggio, nell’Aula Consiliare di Palazzo di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Saccheggiarono 1500 prosciutti da una azienda udinese: arresti fra Cerignola e la Bat

    Nel corso della mattinata, nelle province di Milano, Foggia e Barletta-Andria-Trani, i Carabinieri della...

    La Scuola di Teatro del Roma di Cerignola in scena dal 28 al 31 maggio

    Dopo il grande successo della Stagione Teatrale il sipario del Roma Teatro di Cerignola...

    Rianimazione a rischio chiusura a Cerignola? L’allarme del Tribunale del Malato

    Cittadinanzattiva APS Puglia apprende proprio in queste ultime ore che il reparto di Rianimazione...