Sportweb
pub_728_90

«Franco Reddavide non ha messo l’auto sul marciapiede!»

i più letti

Mafia, imprenditori, politici: preoccupa l’«area grigia». A Cerignola diversi gli affari criminali

Spietata, violenta, omertosa (pentiti zero, o quasi), in evoluzione e in espansione emulando i moduli organizzativi della ‘ndrangheta calabrese;...

Scioglimento del Comune di Cerignola, via il segretario generale Monica Claudione

Mansione di segretario comunale momentaneamente vacante nel Comune di Cerignola: ciò per effetto della mancata conferma e conseguente sospensione in...

Furti di pc e tablet nelle scuole di tre regioni: arrestati due uomini di Cerignola

Sono 14 i furti commessi (per un totale di 520 tra pc e tablet e per un valore complessivo...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

foto_auto

Martedì 2 luglio, poco dopo le 13,00 viene scattata una foto in cui l’autovettura di Franco Reddavide, Assessore alla Sicurezza, giace sul marciapiede. La foto viene inviata Giovedì 4 luglio, ore 17,00, a questa redazione da una mail (ovviamente) fasulla. L’assessore ha infranto la legge. Questo potrebbe essere il titolo di una notizia incompleta, tale perché manchevole del contraddittorio, delle parole (di spiegazione) di Reddavide. Lanotiziaweb.it ha pertanto inteso chiedere spiegazioni all’assessore pidiellino, considerato che è tra i pochi a mettere la cintura di sicurezza alla guida.

Franco_Reddavide_PdlAssessore lei ha parcheggiato su un marciapiede, lo sa che è vietato? «Certo e mi fa piacere poter spiegare l’accaduto. Martedì in comune c’era riunione di Giunta. Laddove la mia auto era regolarmente parcheggiata (non sul marciapiede, ndr) stavano eseguendo lavori i tecnici dell’Enel. Riconoscendo la vettura, sono saliti al secondo piano e hanno chiesto di spostarla. Non potendomi allontanare ho dato le chiavi e ho chiesto la gentilezza di provvedere direttamente. Franco Reddavide non ha messo l’auto sul marciapiede. L’ha messa lì chi l’ha spostata».

Quindi lei non ha commesso un’infrazione? «Io direttamente no. Ma considerato che quella è la mia auto è come se l’infrazione l’avessi commessa io».

Si aspetta una multa? E’ disposto a pagarla? «Se mi venisse notificata la multa la pagherei di sicuro. Rispondo personalmente».

Diversi sono però i retroscena di questa foto (Reddavide pare conosca il reporter ignoto, ndr) e del vociare all’interno del Comando dei Vigili e dei Corridoi di Palazzo di Città. Infatti pare che gli agenti di Polizia Municipale abbiano mal digerito la direttiva di Reddavide, che prevede l’uscita dagli uffici per dedicarsi agli incroci. I Vigili lamentano la mancanza di ‘strumentazione’ (le radio in dotazione ad esempio non sono ancora arrivate, ndr) per far fronte alle reali esigenze del paese e contestano l’impossibilità di gestire il traffico degli incroci affidato ad un solo vigile (e non più in coppia). Inoltre pare che la mossa dei Vigili in strada sia uno specchietto per l’opinione pubblica, poiché continua il transito/passaggio di personale di Polizia Municipale a personale amministrativo.

Reddavide conferma che non corre buon sangue tra lui e gli agenti, però non si nasconde e commenta con una battuta. «Hanno dimenticato – rivolgendosi agli agenti – tutte le volte che li ho difesi agli occhi dell’opinione pubblica. Ora che sto chiedendo loro di presidiare gli incroci, anche per porre rimedio a certe esigenze del paese, provano a rendermi la vita difficile».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In auto con patente revocata da 20 anni e con 3kg di marijuana a casa: arrestato 52enne a Cerignola

Non allenta la “morsa” dei controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia in...

Sabato 25 gennaio presentazione del libro “Push you away” della cerignolana Veronica Cellamaro

“Perchè la vita non è una somma di eventi, ma la storia delle nostre risposte a quello che il caso ci pone davanti”. Veronica...

Domenica 26 gennaio evento XC e cicloescursione “Capacciotti”

Doppio evento ciclistico a Cerignola, domenica 26 gennaio: le società ofantine Bike3 Asd e Cicogna Asd organizzano la 1^ Xc "Capacciotti", valida come quarta...

Agricoltura, pensioni da 513 euro. Cia Capitanata: “Uno scandalo”

“Una vita di lavoro in agricoltura non può valere la miseria di 513 euro mensili di assegno pensionistico”. Sono di Matteo Valentino, presidente ANP...

Prende tempo il Tribunale: “decide di non decidere” sulle incandidabilità di Metta e Bufano

Prende tempo il Tribunale Civile di Foggia che “decide di non decidere”. All’udienza fissata per oggi circa l’incandidabilità di Franco Metta e Tommaso Bufano,...