pub_728_90
Sportweb

Nasce l’ASD pallavolo Cerignola

i più letti

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

Polizia arresta giovane cerignolano per tentato furto d’auto

Nella giornata di ieri 8 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola,...

Nuovo appuntamento con la Scuola di Formazione Socio Politica “Giorgio La Pira”

Si terrà sabato, 14 dicembre 2019, con inizio alle ore 16, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile...

logo ufficialeUna nuova compagine sportiva nasce a Cerignola. Nuova solo l’associazione perché i costituenti non sono nuovi a successi e all’attività sportiva: Michele Valentino, uno dei fondatori dell’Udas, nonché tecnico apprezzato negli ultimi anni grazie alle vittorie nei campionati pallavolistici nazionali, Pierluigi Lapollo, ex udassino anche lui, prima atleta e poi istruttore e dirigente, Claudio Errico, l’anima di tante stagioni sportive, una vita dedicata all’associazione bianco-azzurra e Matteo Russo, nelle ultime stagioni addirittura Consigliere del Direttivo udassino e perno importante dei progetti basket e volley di quest’ultima. Questa nuova associazione ha come Presidente Antonio Lapollo, che nel mondo dello sport ha ricoperto diversi ruoli istituzionali rilevanti: è stato Assessore provinciale allo Sport, ha ricoperto l’incarico di Delegato provinciale della Federazione Italiana Pugilato e fino a non molto tempo fa ha avuto l’onere e l’onore di essere Presidente Provinciale del CONI di Foggia. Lui ha sin da subito accettato di affrontare questa avventura perché da sempre ha suggerito ai molti di pensare e di partire dai più piccoli, perché è su di loro che si può investire per una città migliore domani; idea promossa in questi anni proprio dai fondatori che hanno cercato di realizzarla negli ambiti nei quali loro erano impegnati.

Insomma, una compagine, sicuramente nuova, ma che ha esperienza e competenza da vendere. Con loro, tanti gli amici, le famiglie e gli esperti che sin da subito hanno dimostrato vicinanza ed appartenenza a questa nuova realtà: su tutti il professor Gaetano Mazzarella e la professoressa Rosalinda Conte, due professionisti competenti, preparati e seri ai quali verranno affidati molti gruppi del settore giovanile, sotto l’occhio attento e super visore di Michele Valentino, il quale ricoprirà il ruolo di Responsabile Tecnico.

Obiettivo principale di questa associazione è quello di portare il nome della città di Cerignola alla ribalta nazionale, così come questo staff è riuscito a fare con la vicina Lavello, che ha partecipato addirittura al campionato di serie B2 Femminile e che nella passata stagione si è qualificata al quarto posto.

Nessuna ipocrisia, tanta concretezza, massima serietà, parola d’ordine “Competenza”!

La Pallavolo Cerignola, sin dai primi giorni di vita ha ricevuto diverse proposte per poter acquisire i titoli e partecipare a Campionati di Serie B o C, ma prima l’analisi socio – politica del territorio e poi una valutazione tecnico – economica dell’impresa ha comportato la stesura condivisa di un graduale programma da seguire, nei metodi e negli obiettivi.

Partecipare ad un massimo campionato senza la possibilità di ricoprire un ruolo da protagonista non da la giusta importanza ad una città come Cerignola, pertanto, rimanendo coi piedi per terra e con lo sguardo fisso all’obiettivo iniziale, la priorità assoluta, in termini di risorse economiche e programmatiche sarà il settore giovanile: non inteso come “frase fatta” per giustificare a questo o a quel imprenditore gli alti costi di una stagione sportiva, ma davvero, nei fatti e nei risultati da dimostrare solamente a quei genitori che affideranno i loro piccoli a questa nuova componente ludico-sportiva.

Già da ora, tante le iniziative previste: dai maxi eventi in piazza di fine estate dedicati ai piccoli (pensato per la prima metà di settembre), alle amichevoli tra formazioni di caratura nazionale, passando per la candidatura ad ospitare e organizzare finali regionali e nazionali di pallavolo e alla creazione di particolari trofei che possano mostrare agli imprenditori le vere potenzialità che questo sport ha, per far sì che la nostra città non sia, come al solito, bistrattata per una nomea che ormai non le compete più, almeno per quanto concerne il profilo sportivo.

Una società vivace, la Pallavolo Cerignola, una società che nasce con le idee chiare, una società che farà il tifo per tutte le formazioni che nella stagione sportiva ormai alle porte affronteranno campionati di C (basket e volley) e per tutte le altre che giorno dopo giorno creano la sana alternativa alla strada, per tutti i minori di Cerignola e per il miglioramento della vita stessa.

La Pallavolo Cerignola punterà sull’associazionismo vero: all’educazione e alla formazione dei più giovani, all’incontro e all’integrazione sociale.

Una sola paura attanaglia in queste ore i “neo” dirigenti: l’Amministrazione Comunale riserverà loro la possibilità di usufruire degli spazi pubblici per svolgere degnamente l’attività sportiva? Ai posteri l’ardua sentenza.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano...

LetteraTour, ultimo appuntamento incentrato su J. K. Rowling

Ultimo appuntamento di questo LetteraTour edizione del 2019. E quale modo migliore per concludere, se non quello di dare spazio ad una delle autrici...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una lettera giunta presso questa redazione...

Anziani e battaglieri, per i pensionati di Foggia un 2020 di nuove lotte

“I pensionati foggiani guardano al futuro, certo, e lo costruiscono ogni giorno nelle famiglie in cui rivestono un ruolo importante, talvolta fondamentale per le...

“Un libro per tutti”, antologia delle poesie finaliste alle edizioni del Premio Zingarelli

L’Associazione Artistico-Culturale “Motus” in collaborazione con l’Associazione LiberaMente Aps Circolo di Cerignola, in occasione del bando per la XII edizione del Premio Letterario Nazionale...