pub_728_90
Sportweb

Legambiente Cerignola: “Chi controlla il territorio?” | Foto

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

Logo-Legambiente-GrandeMentre la regione Puglia vara il nuovo “Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani”, nella speranza che non rimanga un “libro dei sogni”, i nostri territori sono infestati sempre più da decine di “micro discariche” a cielo aperto.

Imprenditori e cittadini senza scrupolo, anziché ricorrere ai canali ufficiali di smaltimento di rifiuti speciali (materiale di risulta edilizio, elettrodomestici, mobilio, pneumatici,…) invadono senza timore aree cittadine periferiche (rione Cimitero, Fornaci, San Samuele,…) e terreni rurali abbandonati. Sembrerebbe che in pieno giorno alcuni cittadini abbiano visto svuotare decine di chili di pesce avariato nei contenitori SIA proprio di fronte all’I.I.S. Augusto Righi di Cerignola.

Senza parlare di lastroni di amianto scaricati nelle vicinanze del cimitero di Cerignola ed in altre zone.  “Di tutto, di più” per parafrasare uno slogan pubblicitario di qualche anno fa.

E’ un malcostume che perdura, ormai, da alcuni decenni.

Leggi, regolamenti e ordinanze ci sono, ma chi controlla il territorio?

Cerignola non può e non deve sopraggiungere la “Terra dei Fuochi” della vicina Campania.

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...