More

    HomeEvidenzaCerignola, il Sindaco vieta i botti a Capodanno

    Cerignola, il Sindaco vieta i botti a Capodanno

    Pubblicato il

    Il Sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, ha emanato oggi un’ordinanza che vieta l’utilizzo di petardi e botti per i festeggiamenti di Capodanno. In particolare, recita l’ordinanza, “è vietato utilizzare e sparare fuochi pirotecnici, anche di libera vendita, dalle ore 20 del giorno 31 dicembre 2013 alle ore 7 del primo gennaio 2014 nei luoghi pubblici e/o aperti al pubblico, ivi compresi i luoghi privati che affacciano su luoghi pubblici, come balconi, verande e terrazzi. E’ vietato a chiunque far uso di spari e fuochi pirotecnici non posti in libera vendita anche in aree private e luoghi privati senza la preventiva licenza dell’autorità locale di pubblica sicurezza, come previsto dall’articolo 57 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)”. E’ proibito, infine, anche “vendere o cedere spari e fuochi pirotecnici, anche in libera vendita e leciti, ai minori di 16 anni”.

    La ragione dell’ordinanza è rappresentata dalla necessità di evitare incidenti come quelli troppo spesso avvenuti a Cerignola in occasione dei festeggiamenti di Capodanno, alcuni dei quali gravissimi, causati appunto dall’usanza di esplodere fuochi pirotecnici. L’obiettivo è “tutelare la salute e la quiete dei cittadini e dei loro animali di affezione e preservare l’ambiente e l’arredo urbano da qualsivoglia danneggiamento, specie nelle ore critiche in cui si concentra tale fenomeno”. Chi violerà l’ordinanza rischia una multa da 25 a 500 euro.

    12 COMMENTS

    1. siate responsabili, cerignola ha pagato nel passato prezzi altissimi

      ai fine anno, mi ricordo una piccola bimba che addirittura perse la vita per un proiettile vagante sparato casualmente da suo padre…. FACCIAMO TANTI BOTTI CON I TAPPI DI SPUMANTE…. AUGURI A TUTTI

    2. Quale cittadino di Cerignola, condivido appieno la decisione
      del Sindaco. Finalmente una iniziativa
      coraggiosa e scrupolosa. Peccato sia
      arrivata con eccessivo ritardo.

      Poiché – si legge – l’obiettivo
      del Primo Cittadino è “ tutelate la salute e la quiete dei cittadini…..”, ora mi
      attendo, ad esempio, che durante le sedute del Consiglio Comunale egli faccia
      valere questo principio fondamentale.
      Ovverosia, vietare di fumare nelle stanze adiacenti l’ Aula Consiliare in quanto, anche esse sono considerate “luogo aperto al
      pubblico”.

      Il primo chiamato al rispetto dell’art. 51della Legge n. 3 del
      16 gennaio 2003, devrebbe essere proprio lo stesso Sindaco in
      quanto, fuma furtivamente durante le
      sedute consiliari. E, da accanito
      fumatore, purtroppo, se ne infischia di chi, stando
      in Aula a seguire il Consiglio il fumo
      non lo sopporta e lo considera nocivo alla salute.

      Se mi legge, spero che a partire dal prossimo Consiglio
      Comunale egli metta in atto questo suggerimento perchè, oltre che medico e anche il primo responsabile della salute dei suoi amministrati.

      28-12-2013

      • Spero tanto che si porta a buon fine tutto cio che si dice e che si pubblica sui giornali o sul sito web notizie

      • ………………..vuol dire che spareremo il giorno prima, faremo il botto finale, magari ammazzando qualcuno, giusto per ridere!!!!! Buon 2011

    3. Si si i cittadini cerignolani rispetteranno sicuramente l’ordinanza di quel coso. . Ahahahaahah ma come si fa? Non comanda nemmeno a casa sua quel cornuto che trova sempre il letto caldo. . Vuole che nessuno spari ma fammi il piacere! !!

    4. Ma chi controllerà e sanzionerà a mezzanotte,e soprattutto perchè non si vieta la vendita da subito??Cerignolani,risparmiate i vostri soldi destinati alle solite carcasse inutili,e se proprio ne avete in più di €,fate delle buone azioni,vedrete che l’anno nuovo sarà migliore per tutti!!!Soprattutto per VOI!!

      • Ottima riflessione! IL SINDACO dovrebbe vietare la vendita alle centinaia di bancarelle improvvisate abusivamente tra l’altro è previsto l’arresto se non si è muniti di apposita licenza prefettizia per la vendita .Ma pensateci un attimo chi dovrebbe fare i controlli????? Il comandante della polizia municipale ahahahhahahhahhahhahahahhahhahaha!!!!!!! le solite chiacchiere e i soliti divieti stupidi senza nessun tipo di prevenzione…………………

    5. fatemi capire una cosa come mai davanti al convento di Cerignola e’ allestita una bancarella abusiva che vende botti e fuochi pirotecnici senza licenza? vedo passare vigili urbani, polizia, carabinieri, guardia di finanza. gli stessi frati non fan o dikon nulla datemi una risposta grazie.spero vengano presi provvedimenti al merito….. domani cioe ‘ oggi e’ il 31 dicembre.grazie….carissime persone mensionate spargete voce ……….anche la stessa redazione

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...