More

    HomeNotizieCulturaDomenica 27 la "Sagra del Carciofo e del Vino" a Tressanti

    Domenica 27 la “Sagra del Carciofo e del Vino” a Tressanti

    Pubblicato il

    Domenica 27 ottobre 2013, l’Associazione Culturale “Giovani per l’Ambiente”, organizza la XI Sagra del Carciofo e del Vino, all’interno della quale si svolgerà il 3° Parrock, manifestazione nella quale si esibiranno alcune Band locali. Di fatto, dopo qualche anno di pausa, l’Associazione dal 2012 ha deciso di riprendere ad organizzare la Sagra, e la necessità di creare momenti aggregativi ad al tempo stesso ricreativi, anno preso il sopravvento su quel sentimento di protesta, che aveva spinto la stessa ad interrompere la fortunata serie di manifestazioni fino alla nona. E già, perche proprio di questo si tratta, se non sono gli abitanti del Borgo ad inventarsi qualcosa per fare aggregazione, nessuno ci pensa, anzi siamo completamente messi nel dimenticatoio. Ma torniamo alla manifestazione, la stessa si svolge proprio nel momento in cui sia il carciofo che il vino, raggiungono il loro tempo di maturazione, infatti il carciofo nelle nostre zone, è in piena produzione, ed il mosto si accinge a diventare vino. La Sagra avrà il seguente programma:

    Ore 11,00 Santa Messa celebrata nella Parrocchia di “San Giuseppe”

    Ore 12,00 Aperitivo di benvenuto in Piazza

    Ore 18,00 XI Sagra del Carciofo e del Vino

    Ore 19,30 3° Edizione del Parrock, vedrà l’esibizione di band locali

    Ore 21,00 Concluderà la serata musicale “Piero Monterisi” con Isidenz Live

    Presenta la serata Pino Balestrieri Speaker Radiofonico. Durante la manifestazione si potranno visitare gli stand e degustare le produzioni locali. Alla fine della serata ci sarà l’estrazione dei biglietti della lotteria, che ha come primo premio un Ciclomotore.

    4 COMMENTS

    1. Nulla da eccepire per quanto riguarda la sagra. E’ giusto riprenderla dopo una sosta, perché dà prestigio e vita al Borgo Tressanti.
      Allo stesso tempo, non posso non rilevare con grande indignazione
      l’assenza totale dell’ Associazione Culturale “Giovani per l’ambiente” in riferimento alla lotta all’INCENERITORE sito a poca distanza dalla borgata.

      Mi chiedo come mai
      questa riluttanza, a mio avviso, ingiustificata ed inconcepibile. Eppure i primi a respirare aria inquinata
      saranno proprio gli stessi abitanti quando a breve, pare, l’inceneritore medesimo
      andrà in funzione a regime.

      Comprendo che
      essendo “giovani” seppure dicendosi “per l’ambiente”, il pericolo determinato
      dal “MONUMENTO”per essi sembra distante anni luce, però, i loro
      genitori : dove sono, cosa fanno, se ne
      fregano dei propri figli oltre che di se stessi? Tutto questo è strano.

      C’è chi ha cercato in tutti modi di trascinali a intraprendere
      la lotta al MOSTRO senza riuscivi per assenza di partecipazione attiva degli
      stessi concittadini. Passivi sono stati e tali sono rimasti. E questo vale per tantissimi Cerignolani
      indifferenti o rassegnati.

      Non so cosa dire di più.
      Spero tanto che, almeno uno dei
      soci di detta Associazione mi possa
      leggere e dare a noi lettori una risposta
      convincente.

      Saluto tutti gli aderenti all’Associazione, dichiarando loro
      di essere sempre a completa disposizione per qualsiasi iniziativa che non sia
      festaiola.

      24-10-2013

      • Pinuccio mi dispiace che sia proprio tu a fare simili affermazioni, sai bene l’Associazione casa ha fatto e come si è mossa, per cercare, quando era il tempo giusto, per coinvolgere l’opinione pubbliaca, e ti assicuro che quella si che se ne è fregato dell’ambiente.
        E’ questa non è una polemica, ma un dato di fatto, e chiudo.

    2. Al mondo ci sono poche cose che non trovano nessun abbinamento col vino. Una di queste è il carciofo. Benissimo impegnarsi per il territorio, ma un pochino di passione e di consapevolezza non guasterebbe.

      • Appassionato, non è certo colpa nostra, se in questo territorio si producono buoni carciofi e dell’ottimo vino.
        Quindi ci sembra giusto promuoverli….. a posto di lamentarsi!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...