More

    HomeEvidenzaGiornata contro la violenza sulle donne: l'invito di Nunzio Di Giulio

    Giornata contro la violenza sulle donne: l’invito di Nunzio Di Giulio

    Pubblicato il

    E’ un tema che interessa sempre più l’informazione pubblica e che non può lasciare indifferenti tanto il mondo della politica quanto la società civile: il rispetto per i diritti delle donne. Con occhio attento a questa tematica, anche Cerignola sta portando avanti una serie di incontri ed eventi per sensibilizzare i cittadini nella giornata contro le violenze sulle donne. Diritti calpestati, dignità strappata, senso di impotenza, questi i temi che più caratterizzano oggi la crisi di valori che avvolge il mondo post-moderno. I diritti delle donne, in quanto diritti, hanno l’obbligo d’essere traino essenziale del vivere comune. Il rispetto per l’altro in quanto persona è elemento essenziale di civiltà. Così fra oggi e domani anche i movimenti di settore, come lo SNOQ, organizzano diversi eventi: ad esempio l’iniziativa svoltasi stamane nei pressi della villa comunale, “Portiamo le nostre scarpe per essere al fianco delle donne vittime di femminicidio”; ancora, quella di domani, lunedì 25, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario “Pavoncelli”, col convegno dal titolo “Approccio psicologico e dinamiche di difesa contro la violenza di genere”.

    Anche lanotiziaweb, unendosi al motore di questa giornata così significativa per la società moderna, regala una nota della Polizia di Stato, inviataci da Nunzio Di Giulio, da sempre attento al tema del rispetto dei diritti delle donne, nella quale siamo certi si racchiuda molto del senso di una simile mobilitazione.

    SAPPI CHE: MENTRE URLI ALLA TUA DONNA C’E’ UN UOMO CHE DESIDERA PARLARLE ALL’ORECCHIO. MENTRE UMILI, OFFENDI, INSULTI E SMINUISCI LA TUA DONNA C’E’ UN UOMO CHE LA CORTEGGIA E LE RICORDA CHE E’ UNA GRAN DONNA. MENTRE LA VIOLENTI C’E’ UN UOMO CHE DESIDERA FAR L’AMORE CON LEI. MENTRE LA FAI PIANGERE C’E’ UN UOMO CHE LE RUBA SORRISI. Invito tutte le DONNE a copiare quanto sopra sul loro profilo, come protesta contro la violenza sulle DONNE. Da una nota delle donne della Polizia di Stato-Nunzio Di Giulio, Ispettore Capo della Polizia di Stato in Quiescenza.