More

    HomeSportCalcioLa "voce" degli Ultras 1984 su quanto accaduto al Consiglio Comunale

    La “voce” degli Ultras 1984 su quanto accaduto al Consiglio Comunale

    Pubblicato il

    Ieri, intorno alle ore 20,00, i lavori del Consiglio Comunale sono stati interrotti dall’ingresso in aula di un gruppo di tifosi dell’Audace Cerignola, che hanno contestato l’operato dei dirigenti e dell’Amministrazione Comunale nelle vicende riguardanti la società calcistica locale. A margine del tutto un episodio che ha visto coinvolta la tifoseria e il giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Antonio Tufariello. Di seguito un comunicato degli Ultras 1984 in forma integrale.

    In ordine ai fatti accaduti ieri durante il consiglio comunale gli ultras 1984 precisano che il loro intervento è stato dettato dal mancato rispetto dell’impegno, scritto e protocollato da parte dell’assessore allo sport Spione con l’avallo del Sindaco, di discutere nel primo consiglio comunale della situazione relativa all’Audace Cerignola dopo la sua fine ingloriosa dovuta all’assurda gestione di noti amministratori locali. E’ bene sottolineare che la protesta si è protratta sempre nel rispetto della legge e nel rispetto dell’istituzione nonostante la promessa clamorosamente mancata da parte del Sindaco e dell’assessore allo sport. Infatti con i consiglieri si è tenuto anche un breve dibattito all’insegna della correttezza e della civiltà. Eppure oggi leggiamo le proteste di un giornalista locale che ha cercato la scena tacciando i presenti come; analfabeti. Pertanto prendiamo le distanze da tutti coloro che esprimono solidarietà per presunti avvenimenti ai quali non hanno assistito e per i quali quindi sarebbe opportuno non dare né affrettati giudizi né preconfezionate solidarietà. Tornando alle questioni più serie ribadiamo, con il presente comunicato, la necessità di una discussione consiliare sul futuro dell’Audace che nel bene e nel male ha rappresentato per l’intera popolazione di Cerignola un simbolo di orgogliosa unione e di indispensabile identità ricordando a tutti: CHE NON SI VIVE DI CALCIO MA SI MUORE DI CATTIVA POLITICA.

    11 COMMENTS

    1. Quindi secondo gli Ultras il caso Tufariello è tutta una montatura? Ultras 1984, ma a chi volete prendere in giro lo sa tutta Cerignola di che pasta siete fatti.

      • Assolutamente NO! tra gli ultras ci sono persone degnissime, persone che conoscono il senso civico, l’etica nella politica, la cultura come mezzo di elevazione dello spirito umano… E conoscono le bassezze di personaggi asserviti al potere.
        Non si deve mai generalizzare altrimenti si è disonesti intellettualmente.
        Le provocazioni di uno pseudo giornalista(lui si asservito al potere!) vanno condannate al pari della violenza concreta che non si è realizzata materialmente.
        Ergo, auguro una attenta valutazione dei fatti non spostando il fulcro tematico.
        Giuseppe Pugliese

        • Sig.Giuseppe Pugliese come scrive bene! peccato io non so scrivere come Lei… ma leggo sopra che i lavori del Consiglio Comunale sono stati interrotti dagli Ultras ,Interrompere un Consiglio Comunale è reato, punito dalla legge.Ma lei questo lo ignora, tanto a Cerignola un reato vale l’altro. Le persone degnissime e di senso civico ecc. ecc. come Lei e Savino Murgolo perchè non l’hanno impedito?Interrompere un Consiglio Comunale è un reato gravissimo e avviene frequentemente solo a Cerignola.

          • Non c’ero caro Signor Peter Pan, non é mia abitudine andare nei Palazzi del Potere e vedere le porcate che fanno, io lavoro per pagare le tasse e tutta la folta schiera di parassiti che mangiano, bevono e festeggiano!!!! I Tifosi del Cerignola sono stati illusi e delusi, poi il Consiglio Comunale a Cerignola é una FARSA, una COMMEDIA, quindi sia gentile Peter Pan ………..

            • Signor Savino che il Consiglio Comunale da tempo a Cerignola è una farsa una commedia è un dato di fatto…ma interrompere una farsa o commedia pubblica o pubblica manifestazione è un reato.Cordialità

    2. Rispondo al Sig. Giuseppe Pugliese, mi chiamo Savino Murgolo, é son d’accordo con Lei al 200%. Bravo, ha capito tutti perfettamente, non ho bisogno di aggiungere altro. Arrivederla.

    3. TUTTI ABBONDANTEMENTE NOTI ALLE FORZE DELL’ORDINE E INSERITI NEGLI ALBUM FOTOGRAFICI PER IL RICONOSCIMENTO…INSOMMA CI SIAMO CAPITI!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Gerardo Biancofiore assolto dall’accusa di corruzione nel processo “biscotti”

    Tramite una nota stampa del suo legale, avv. Raul Pellegrini, si rende nota l'assoluzione...

    “Caravaggio, il portale per arrivare a Dio”: domani alla Chiesa Santa Maria delle Grazie di Cerignola

    Domani 20 aprile, alle ore 19, la chiesa Santa Maria delle Grazie di Cerignola...

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Gerardo Biancofiore assolto dall’accusa di corruzione nel processo “biscotti”

    Tramite una nota stampa del suo legale, avv. Raul Pellegrini, si rende nota l'assoluzione...