More

    HomeEvidenzaL'Iposea Udas al "Dileo" macina punti: 3-0 inflitto al Modugno

    L’Iposea Udas al “Dileo” macina punti: 3-0 inflitto al Modugno

    Pubblicato il

    Ottima prestazione dell’Iposea Udas contro il Modugno: forse la migliore partita fin qui della stagione, perché gli avversari in tre set non riescono mai ad andare in vantaggio. Da sottolineare la prestazione fra i padroni di casa di Mennuni e di Tibelli; partita “normale” di Apollo, un po’ discontinuo ma anche quando non eccelle è comunque stratosferico per la categoria. Perfetta visione del match da parte di mister Ferraro, in grado di dar respiro ai titolari quando erano un po’ spenti, favorendo l’ingresso di forze fresche quali Monaco e Raddato. Si comincia punto a punto fino al 5-5: le difficoltà in ricezione, ormai cruccio della squadra udassina, vengono compensate da un ottimo muro soprattutto sul posto 2 del Modugno. Si va sul punteggio di 9-6, grazie ad un buon turno in battuta di Lanzone che mette in ambasce la squadra avversaria, la cui reazione porta al pareggio sul 12-12, complici ancora distrazioni in ricezione della squadra di casa. Ancora un break dell’Udas ottenuto nuovamente col muro sull’opposto barese che non riesce a passare. I biancazzurri allungano sul 18-14, poi errori ancora in ricezione portano di nuovo sotto il Modugno sul 18-17; Lanzone ancora al servizio e Tibelli guidano i compagni sul 22-17 e gli ultimi tre punti dell’Iposea vedono un errore in battuta ospite, un attacco di Mennuni e una veloce staccata di Mancini, quest’ultimo colpo da manuale di pallavolo (25.20). Nella seconda frazione, ancora un inizio punto a punto, dovuto ad un momento no di Apollo: Lanzone e Tibelli restano sugli scudi e si arriva 11-9, con gli avversari che trovando un muro altissimo, cominciano a colpire gli ofantini con pallonetti nel cuore della difesa. Ferraro sistema i suoi con una difesa più corta, e con un super Mancini (ottimo in attacco e in battuta) è 17-12; si spegne ancora la luce per l’Udas, che subisce un break di tre punti, così esce Lanzone per Monaco, ma a riportare le cose a posto ci pensa il solito Apollo (18-15). Segue una fase equilibrata fino al 22-18, rientra in campo il capitano Lanzone e si chiude: due ottimi muri e un attacco in veloce di Mancini chiudono il set (25-19).

    Diversamente dai primi due set periodi, i cerignolani scendono in campo più rabbiosi: subito 5-2 con Lanzone in formato spettacolare, poi 6-5 a causa di un nuovo blackout Apollo. Oltre alla ricezione, uno dei problemi della formazione locale è che quando non gira lui, la luce si spegne. Il forte regista però si riprende immediatamente, e con Tibelli a dargli manforte, l’Iposea riprende la marcia verso la vittoria: prima 12-9 poi 14-10. Il Modugno recupera sul 14-13, ma i baresi vengono respinti indietro da due attacchi di Mennuni e un ace, per il 18-15. I ragazzi di Ferraro accelerano ancora e sul 20-15 gli avversari sono allo sbando e sembrano aver mollato. Difatti in scioltezza il sestetto biancazzurro concede due soli punti al Modugno e, ciliegina sulla torta, penultimo e ultimo punto sono di due cerignolani doc, Monaco e Raddato, entrati in campo nelle fasi conclusive della sfida (25-18). L’Udas riscatta così la sconfitta di Noicattaro e tocca quota 14 punti in classifica, attestandosi al quinto posto.

    Sabato scorso c’è stato l’esordio in Prima Divisione della Fuoricorsocafè Udas, affidata alla guida tecnica del duo Amato-Dalessandro: netto il successo a Foggia (0-3) ai danni del Bovio, per i primi tre punti del torneo. Nata da una costola della formazione che ora milita in C, la seconda compagine biancazzurra impegnata nel volley può competere sui campi della provincia grazie alla sponsorizzazione del Fuoricorsocafè, sito in Piano San Rocco. La società ringrazia Vincenzo Merra, Desirè Olivieri e Giuseppe Schiavone, titolari dell’attività, convinti sostenitori dello sport dilettantistico e che hanno permesso grazie alla loro passione di portare avanti questo progetto.

    Ultimora

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nuovo confronto da brividi fra Foggia e Audace Cerignola, in palio i playoff

    La penultima giornata del girone C di serie C offre agli appassionati un piatto...

    Cerignola, un incendio distrugge un camion e mezzi agricoli: intossicato un uomo

    Un uomo è rimasto intossicato nel tentativo di spegnere le fiamme divampate nel corso...

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...