More

    HomeEvidenzaPrimarie SeL: una brutta storia...foggiana

    Primarie SeL: una brutta storia…foggiana

    Pubblicato il

    Era stato lo stesso presidente Nichi Vendola, un po’ di tempo fa (era il dicembre 2010 e alcuni consiglieri regionali di Capitanata sollecitavano uno stanziamento per la Fiera di Foggia e per i locali consorzi di bonifica), a parlare di “foggianesimo”. Un neologismo coniato dallo stesso “Presidente poeta” per indicare una sindrome da “piagnoni”, eternamente arroccati su posizioni vittimistiche ed autoconsolatorie. Chissà cosa deve aver pensato Vendola dopo lo spettacolo (a tratti indegno) andato in scena nel capoluogo dauno nel corso delle ultime primarie. Ma andiamo per grado.

    La Capitanata Sono stati 4711 i votanti alle parlamentarie di Sel che si sono recati presso i 56 seggi allestiti in provincia di Foggia. Un buon dato se si considera che in Puglia solo Lecce ha fatto meglio con 5146 elettori. E pensare, però, che parecchi sono stati i Comuni non in grado di allestire un seggio: tra questi molti del Subappennino e del Gargano (Alberona, Biccari, Castelluccio Valmaggiore, Lesina, Lucera, Poggio Imperiale, Rocchetta Sant’Antonio, Rodi Garganico, Sant’Agata di Puglia, Serracapriola, Stornarella, Vico del Gargano, Vieste e Volturino). Un’organizzazione che ha lasciato molto a desiderare e che dimostra, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, la poca consistenza di un partito, sfilacciato e con una presenza territoriale ridotta ai minimi termini.

    I risultati In Puglia i votanti sono stati 22.686. La griglia di partenza prevede, alla Camera, Vendola, Fratoianni, Pannarale, Mattarelli, Durante e Sannicandro. Il trittico del Senato dovrebbe essere, invece: Stefano, Volpe, Abbrescia. E’ stato Arcangelo Sannicandro il più suffragato in provincia di Foggia con 2916 voti raccolti in Capitanata (a fronte dei 4161 totali), subito seguito, tra le donne, da Valeria Lauriola con 2315 voti.

    La grana Foggia Polemiche per la costituzione di un seggio separato rispetto a quello del Partito Democratico. I vendoliani del capoluogo dauno si trasferiscono al seggio di Piana delle Croci. Scelta, tra l’altro, compiuta anche in altri centri, a cominciare da Cerignola. Ma a Foggia la cosa non è piaciuta ai vertici alti del partito. Circa 650 persone si sono recate per esprimere la loro preferenza (un terzo, almeno, erano per Sannicandro). 650 persone lo hanno fatto inutilmente. Perché il loro voto, a spoglio avvenuto e a verbale compilato, è stato annullato, semplicemente non conteggiato nel dato definitivo. Dura la reazione dell’avvocato lavorista (alla sua terza legislatura in via Capruzzi) e dei suoi sostenitori, sostenuti anche dai circoli della Bat. Ma il comitato regionale di due giorni fa ha confermato il taglio di Foggia, suscitando grande irritazione negli organismi territoriali e provinciali (ieri si è riunita la segreteria). In ballo c’è la reazione dei foggiani: un documento annuncia il ritiro dalle liste di Sel di tutti i candidati della Capitanata e della Bat. Rivendicazioni giuste e legittime o sintomi del “foggianesimo” di vendoliana memoria?

    5 COMMENTS

    1. … è tanto kiaro, invece… prima fanno le primarie, poi annullano voti e calano dall’alto… scandalo!!!

    2. Che razza di articolo è?
      Ma la notizia è di 10 giorni fa…
      Invito la redazione a fare una seria riflessione sui propri collaboratori.
      e poi vista la firma ci aspettavamo un articolo sul murale di di vittorio o su libera…
      dall franco…dall…

    3. la democrazia della sinistra idagliana: le regole democratiche valgono sempre e solo per gli altri.
      Poi arriva il dittatore fascistello di turno e cambia le carte in tavola, le regole del gioco e i nomi dei prescelti dal popolo sovrano.
      Ma cosa le fate a fare le primarie, sol per prendere in giro le persone?
      (s)Fascisti da quattro soldi bucati!
      Veramente affidabili, onesti, corretti e leali.
      Viva la democrazia!
      Viva le regole democratiche!
      Ma poi sono “altri” i criteri selettivi della classe dirigente a sinistra.
      Chissà come sono i rapporti di amicizia fra vendola di Puglia e assad di siria.
      Chissà se almeno qualche scrupolo di coscienza bruci nell’animo vendoliano, correo della autorità siriana nel maltrattamento e nel massacro del popolo siriano.
      E questa, la chiamate politica?
      Lamento?
      Ma io vi mangio il cuore mentre batte ancora, altro che lamento!
      Siete indegni della politica e siete antidemocratici.
      Gustavo Gesualdo
      alias
      Il Cittadino X

    Comments are closed.

    Ultimora

    Accoltellato questa sera un uomo dinanzi all’Eurospin

    È stato accoltellato un uomo dinanzi al supermercato Eurospin di via San Ferdinando a...

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...

    Lucia Annunziata inaugura con Francesco Boccia il comitato Pd di Cerignola per le Europee

    Sarà Lucia Annunziata, nota giornalista e candidata del Partito Democratico al Parlamento Europeo, ad...

    Asl Foggia: al via i bandi per l’assunzione di medici di varie discipline

    La ASL Foggia recluta Medici. Al via le procedure pubbliche per l’assunzione di ginecologi,...

    Festa in onore di Santa Rita, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    Torna la tradizionale Festa in onore di santa Rita da Cascia, alla parrocchia "Cristo...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Accoltellato questa sera un uomo dinanzi all’Eurospin

    È stato accoltellato un uomo dinanzi al supermercato Eurospin di via San Ferdinando a...

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...