More

    HomeEvidenzaScrivo per...possibili truffe ai danni di cerignolani

    Scrivo per…possibili truffe ai danni di cerignolani

    Pubblicato il

    Lo Scrivo per… di oggi denuncia possibili truffe ai danni di cittadini cerignolani. Uomini ben vestiti e possibilità di guadagno facile sono alla base della truffa in cui qualche malcapitato è già caduto. Di seguito l’email giunta in redazione.

    Sono una cittadina di Cerignola, vi scrivo per informarvi di una vicenda che da un po si consuma nel nostro paese. Ci sono due uomini di circa 30 anni, carnegione chiara, ben vestiti, con un modo di parlare scurrile e modi di fare da gente perbene. Uno dei due uomini ha un accento straniero. Entrambi affermano di essere dirigenti svizzeri. Avvicinano anziani, persone con handicap con scuse banali, iniziano a parlare della crisi, dei problemi che affliggono l’italia e cercano d’instaurare con il malcapitato un rapporto di fiducia. Dopo qualche giorno chiedono alla vittima prescelta di consegnare loro un pò di denaro che poi loro stessi moltiplicheranno permettendo alla persona di ottenere, di conseguenza, grandi benefici. Diversi anziani, compreso mio nonno preso dall’entusiasmo e dalle mille parole di qst due individui hanno ceduto e hanno consegnato loro il denaro che per anni era stato conservato. Subito dopo aver ricevuto “il bottino” i due si dileguano nel nulla. Per favore trovate il mezzo per diffondere questa notizia. Spero in questo modo di evitare che ci siano nuove vittime.

    1 COMMENT

    1. Mi sembra irreale questa cosa, ma come si fà, gli anziani per il loro modo di essere, avvolte non danno un centesimo a nessuno, poi possibile che si informi un figlio un nipote, OH stiamo parlando si parecchi soldi, maaaaaaa!!!!!!!!
      Comunque occhi aperti e porte chiuse specie a persone che telefonano proponendo cavolate e che non si conoscono.
      Per esempio in Italia danno modo di far lavorare persone tramite il telefono, con una facilità, mi spiego, non danno un numero sicuro e certo per poi reperirli, difficilissimo individuarli e non ti fanno capire nulla, per L’Enel per Tim per Vodafone, per Sky ecc.ecc. poveri anziani li massacrano di telefonate a costo di farli morire di paura.
      INVECE SE DEVI TELEFONARE PER COSE URGENTI E PARLIAMO DI ENTI IMPORTANTI, DEVI FARE UNA SERIE DI OPZIONI CHE DURANO ORE E ORE CON MUSICHE E MUSICHETTE, POI ALLA FINE TI FANNO CADERE PURE LA LINEA.
      GRAZIE ITALIA SEI GRANDE, MA QUESTO GRAZIE AI NOSTRI POLITICI.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...

    Cerignola, nuovo appuntamento informativo sul “Dopo di Noi”

    Si terrà giovedì 18 aprile 2024, alle ore 17, presso l’auletta conferenze del Comune...

    Raccolta rifiuti, Bonito: «Inammissibile scaricare sui cittadini le questioni aziendali di Tekra»

    Le inefficienze del servizio di raccolta dei rifiuti, particolarmente nelle aree più distanti dal...

    “Fumo Zero: un respiro di salute” per il futuro di Cerignola

    Venerdì 19 aprile alle 10:00, nell'Aula Consiliare di Palazzo di Città a Cerignola, un...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...