More

    HomeEvidenzaTaglio ai "costi veri" in sanità: tutto parte da Cerignola

    Taglio ai “costi veri” in sanità: tutto parte da Cerignola

    Pubblicato il

    La sanità locale, con i suoi mille problemi di tagli (nel passato, ndr) e piani di rientro vari, questa volta può vantarsi di un’iniziativa dalla parte dei cittadini: un taglio ai costi per l’utenza finale. Infatti l’ASL Foggia con la delibera n. 1532/13 del 23.10.2013 ha tagliato il costo della cartella clinica di oltre il 60%, riducendolo così da 20 euro a 7 euro circa. Tale iniziativa parte da lontano, da quando, con la precedente gestione fu alzato il costo diventando uno dei prezzi più alti d’Italia. Sei mesi fa il dottor Rocco Dalessandro, per anni direttore f.f. del presidio ospedaliero cerignolano, ha lanciato la proposta (in forma scritta) all’attuale Direttore Generale Ing. Attilio Manfrini, il quale l’ha fatta propria rendendola valida nell’intera ASL.

    Già da qualche mese anche l’Assessore Regionale alla Sanità, la cerignolana Elena Gentile, sta lavorando per uniformare (al ribasso ovviamente) i costi delle cartelle cliniche sull’intero territorio regionale. C’è da fare ancora tanto ovviamente, ma tali iniziative rappresentano di certo la dimostrazione di come, anche con poco, si può andare incontro ai cittadini. Il dato incontrovertibile è che sempre più spesso il sistema sanitario, bersaglio preferito dei menestrelli cantori del falso, prova a rialzarsi.

    12 COMMENTS

      • e lei lo fa il suo dovere gentile signora? fino in fondo? non ha mica scheletri nell’armadio? ne siamo sicuri? MAH!!!

        • questo nick è nuovo? non te l’avevo mai visto..cretino ti ho lasciato e cretino sei rimasto

    1. io una cosa la devo dire: hanno speculato politicamente per anni sull’ospedale. Hanno riempito di accuse D’alessandro eccc.
      Però l’ospedale è cambiato da cosi a così nel giro di un paio d’anni che non sembra manco piu di stare a cerignola.
      il merito penso sia di manfrini, di d’alessandro e della gentile anche se è arrivata da poco alla sanita.

    2. I meriti a chi???
      A questa gente…mai….oh questi stanno parlando della cartella clinica, e delle cose serie quando???
      E dei concorsi o di assunzioni non se ne parla proprio??
      E per quanto riguarda il concorso cètt e cètt della (NON DEL) Tecnico di Laboratorio è una cosa regolare secondo VOI Politici e Dirigenti???
      Non penso proprio, mi auguro che aggiustiate il tiro…diversamente ci vedremo in qualche AULA. Ci siamo capiti..!!!

    3. All’Assessore dott.ssa Elena Gentile, ogni paziente che è
      costretto a ritirare la cartella clinica personale , io credo , non possa fare a
      meno di riconoscerle il merito di aver
      ridotto l’importo di spesa. E’ un palliativo? Io dico, sì.
      Ci sarebbero ben altre
      sforbiciate , perché la gente se ne
      accorga veramente dei tagli alla Sanità!
      Ha, comunque, fatto un suo
      dovere, e personalmente ne do atto.
      Nello stesso tempo, non posso non rilevare che è ancora in attuazione “l’imposizione
      da usuraio” su ogni ricetta di visita medica specialistica di 10 euro fisse ,oltre l’importo del tiket. Imposizione, se non ricordo male, decretata a
      seguito dello “scandalo protesi”, cui venne coinvolto l’allora Assessore alla
      Sanità Tedescso.

      Allora chiederei alla Dottoressa se mi leggesse: quando
      pensa di eliminare questo obbrobrio?

      24-10-2013

    4. Fate i tagli a Cerignola dove veramente servono ..: cioè A.S.L. ( mutua) , AGENZIA DELL’ ENTRATE , UFFICIO DI COLLOCAMENTO , e alcuni uffici del Comune … non servono a nind .. qui a Cerignola e divisa in ,chi mangia a 2 cucchiai con 2 e 3 lavori , e chi non riesce ad arrivare a fine mese ,,contadini , muratori ..ecc eccc …

      • Concordo pienamente. Il taglio lo si dovrebbe fare al personale degli uffici suddetti: raccomandato e pertanto in esubero, inutile e non in ultimo incompetente e parassita!

    5. un saluto a tutti indistintamente…
      certo è importante muovere critiche, che plaudere a ogni iniziativa, ma la cosa che a me dispiace, è che in molti commenti i giudizi sono solo per partito preso, non si guarda nella direzione dell’utilità sociale. Se solo pensassimo alle possibilità che abbiamo noi Cittadini di prenderci cura del bene comune, agiremmo invece di fare solo commenti (giusti o non giusti), alla fine restano solo commenti senza costrutto. La Costituzione Italiana ci autorizza a far rispettare i nostri diritti ( come i nostri doveri), qualcuno può dire …ma chi ci governa calpesta continuamente la Costituzione…..e a questo qualcuno io rispondo…..lo permettiamo noi Cittadini !!!
      Per venire alla notizia del costo di una cartella clinica, posso con cognizione di causa aggiungere qualcosa in più……
      Una decina di giorni fa, si è presentato nella stanza del TDM(tribunale diritti del Malato) un paziente che sottoponeva ai presenti nella stanza, il problema del costo per lui giustamente esoso delle cartelle cliniche, abbiamo detto al paziente che per quanto possibile avremmo esposto il tutto in direzione sanitaria.
      Il D.S. ff dott. Rocco Dalessandro in tutta onestà ci disse che era già sua intenzione, fin dal primo momento dell’affidamento dell’incarico di quantomeno ridurre il costo.
      Noi abbiamo fatto come TDM una richiesta scritta di riduzione costo, ed allegata alla delibera del dott. Dalessandro inviata e poi approvata alla regione.
      Tutto ciò dobbiamo dire che è stata solo una risposta legittima a tutti i cittadini, ma che solo con l’interessamento dei suddetti si possono riavere i diritti oramai negati ad ognuno di noi. Questo fa capire le potenzialità che possiamo avere a tutti i livelli, senza doverci piegare a contropartite, o raccomandarci all’amico o politico di turno, quando una cosa ci spetta di diritto.
      Essere Cittadini è il migliore modo di esserlo…..
      Padroni e non servi nella propria casa…….
      Padroni di difendere i nostri diritti e il Bene Comune….
      un rispettoso Saluto a tutti …(scusate la lunga esposizione…ma era quantomeno dovuta)

      • Mi complimento con Lei per la chiara, veritiera ed intelligente esposizione.
        I partiti politici o i movomenti civici hanno bisogno di persone con le sue caratteristiche per “curare” il ns.paese malato.
        Spero di rileggerLa piu’ frequentemente.

        • Gentilissimo professore la ringrazio per il suo commento e tengo a dirle che non solo io ma già in tanti cominciamo a lavorare per sensibilizzare e migliorare la situazione cerignolana che in tutti questi anni si è deteriorata, noi facciamo parte del comitato promotore di CittadinanzAttiva e cerchiamo collaborazione da chiunque voglia aderire.Siamo presenti su facebook e prossimamente ufficializzeremo l’apertura dell’associazione.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...