More

    HomeNotizieAttualitàTorre Alemanna: è Primavera grazie al Fai

    Torre Alemanna: è Primavera grazie al Fai

    Pubblicato il

    Il Fai riapre Torre Alemanna. E Torre Alemanna si apre ai visitatori. Tanti, tantissimi i turisti che hanno scelto di sfruttare la domenica delle palme per fare un salto nel passato, alla scoperta dell’unico avamposto teutonico in terra di Capitanata.

    Turisti e fondi: la Torre fa il bis La Primavera del Fai (Fondo Ambiente Italia) era già sbocciata nelle giornate di venerdì e sabato, quando l’escursione fuori porta aveva coinvolto principalmente le scuole di Cerignola (sia medie che superiori), attraverso un servizio navetta garantito dal Comune e che ha fatto la spola tra le sedi degli istituti scolastici e Borgo Libertà. Se il pubblico dei primi due giorni, dunque, era assicurato dalla partecipazione delle scolaresche, la vera sorpresa è stata il flusso di gente arrivato nella giornata di domenica. Tanti i cerignolani incuriositi dall’apertura di un posto che normalmente aperto non è, ma tanti anche gli esploratori forestieri provenienti da Bari, Manfredonia, Foggia, Ordona, Lucera. Accompagnati dalle guide volontarie di Oltre Babele, Kore e Proloco si sono avventurati all’interno della Torre, arrampicandosi sino in alto, a dominare quelle che erano le terre di Corneto, donate da Federico II proprio ai Cavalieri Teutonici. E l’incastro perfetto per il rilancio della più fiorente delle balie teutoniche in Puglia è arrivato appena 24 ore prima della giornata di ieri, quando il Comune di Cerignola ha comunicato di aver vinto e ottenuto dalla Regione Puglia il tanto sperato finanziamento di quasi 800mila euro (tra l’altro quello di Cerignola è il progetto che ha acquisito il punteggio più alto, classificandosi al primo posto, nella graduatoria riguardante la categoria “istituzioni museali in corso di attivazione”). Tanta la soddisfazione nella parole di Antonietta Roccanova, responsabile Fai di Cerignola: «Contenta della partecipazione dei giovani. La formazione continua permetterà ai tanti ragazzi protagonisti di queste giornate di ereditare quel poco o quel tanto che noi stiamo loro trasmettendo. Il passaggio del testimone alle nuove generazioni è il messaggio più autentico che il Fai ha voluto lanciare in questa edizione della Giornata di Primavera».

    Anche la Provincia risponde Erano 280 le località di tutta Italia rimesse a nuovo per le giornate di gala turistico. In Capitanata Foggia, Manfredonia, Lucera e Orsara di Puglia si sono aggiunte alla nostra Cerignola. Soddisfazione nelle parole del responsabile provinciale del Fai, Nico Palatella: «Il valore aggiunto delle iniziative del Fai è rappresentato dalla creazione di una vera e propria rete di eventi, capace di mobilitare un’intera Provincia – dichiara Palatella a lanotiziaweb -. Il flusso di gente è stato continuo: si sono mosse circa 10.000 unità, tra turisti della provincia e quelli di fuori provincia. Ad Orsara su 10 ristoranti convenzionati, nella giornata di ieri, risultavano tutti sold out. Fondamentale, ancora una volta, la partecipazione delle scuole. Sono stati circa 1.500 gli studenti mobilitati nei primi due giorni, di questi circa 300 solo per Torre Alemanna. Soddisfatto anche del supporto di enti e istituzioni: hanno risposto tutti molto bene, offrendo sostegno e supporto logistico per tutte le iniziative. Evidente segnale che sta crescendo in maniera esponenziale la consapevolezza che il territorio vive e cresce soltanto mettendo in vetrina la parte migliore di sè».

    6 COMMENTS

    1. La
      Cultura deve andare avanti! Ma quanti soldi sono stati inviati a questo
      cimelio storico? Al solo scopo di dare una imbiancatura ai muri? Ogni
      anno o biennio questo manufatto viene puntualmente finanziato con denaro
      pubblico o delle Comunità europea, ma da quanto mi consta forse neanche
      tutta la popolazione conosce questo cimelio. I più moderni possono
      visionarlo su Internet, mentre altri potranno apprezzarne la sobria
      compostezza nel prossimo cinquecentenario della Battaglia di Cerignola
      con annesso Corteo Storico.

      “L’arte non è parte di Noi” recitava una frase posta come epitaffio
      sulla Tomba di un Grande di Cerignola, che doveva completarsi con
      “L’uomo non si misura con il metro”

      La risorsa turistica al quale fa riferimento l’articolo è un
      eufemismo caro alla cultura burocratese, quella che leggendo tra le
      righe conia, per adesso accaparriamoci questi soldi, domani si vedrà.
      Grande la considerazione storica (pagina internet Provincia di Foggia
      cenni storico-turistici non pervenuti o meglio assenti), per la cronaca
      “nera” siamo i primi e secondi solo per estensione alla Campania.

    2. Che schifo però, dei bravissimi ragazzi delle scuole superiori che hanno messo il loro impegno, la loro costanza e il prezioso ausilio di accogliere i visitatori facendo da giovani ciceroni sono stati COMPLETAMENTE DIMENTICATI da ogni meritatissimo omaggio. Si sono messi in vetrina i migliori, i soliti (tranne le giovani associazioni otlrebabele, ecc ma non la proloco) scordando del tutto di menzionare questi ragazzi che dobbiamo solo RINGRAZIARE e invece facciamo parlare gli “esponenti”. Senza parole. Spero in un futuro migliore per Torre Alemanna.

      • Meno male…qualcuno si è ricordato di noi “Apprendisti Ciceroni” che ci siamo impegnati al massimo per guidare gruppi scolastici ma anche famiglie, insegnanti e curiosi….

    3. Ci sono stata anche io domenica mattina con la mia famiglia, ed appunto il cicerone era un ragazzo bravissimo. Ho scoperto un monumento che non conoscevo e spero che ogni tipo di finanziamento voglia arrivare sia sfruttato nel miglior modo possibile, per far sì che anche la borgata riprenda vita. Mi sono stupita di vedere tanta affluenza, vuol dire che il popolo cerignolano ha bisogno di stimoli che lo porti ad un più vicino contatto con la cultura, con la storia e perchè no con l’ambiente che lo circonda. Meraviglioso il panorama, distese verdi che riempivano gli occhi e il cuore e nell’aria ill profumo della primavera incipiente. Un sentito grazie al FAI che ha fatto sì che anche Torre Alemanna fosse accessibile al pubblico.

    4. Un grande ringraziamento per i vostri complimenti 🙂 è stato un piacere essere il vostro cicerone, accompagnare bambini e adulti molto gentili e sopratutto interessati ha ripagato il duro lavoro di preparazione 🙂 e sopratutto grazie al FAI Che conserva questi monumenti e permette a noi cittadini di vedere e sopratutto CONOSCERE le bellezze che ospitiamo nel nostro territorio di cui dovremo essere MOLTO fieri!

      Il cicerone GIANNI :3

      ps: un ringraziamento a oltrebabele e a kore che sono stati gentilissimi nell’aiuto (fondamentale direi) che ci hanno offerto, un abbraccio anche a loro :))

    Comments are closed.

    Ultimora

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...

    “La porta della felicità”, a Cerignola via agli incontri nelle scuole

    Inizierà il 23 aprile, presso il IV Circolo Didattico Statale “Cesare Battisti”, il percorso...

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Settimana mondiale dell’Immunizzazione: le iniziative della Asl Foggia

    In occasione della Settimana Mondiale dell’Immunizzazione che quest’anno ricorre dal 24 al 30 aprile,...

    Come applicare il mascara: ecco alcuni segreti

    Il mascara è un prodotto cosmetico che può davvero dare risalto ai nostri occhi,...

    Poste Italiane: i consigli ai cittadini della provincia di Foggia per operare online in sicurezza

    È disponibile anche per i cittadini della provincia di Foggia un vademecum per operare...