More

    HomeEvidenzaUdC e UdCap fuori Giunta: colpa del Duomo o del vice Sindaco?

    UdC e UdCap fuori Giunta: colpa del Duomo o del vice Sindaco?

    Pubblicato il

    Nelle ultime settimane i centristi Made in Cerignola hanno disertato le riunioni di Giunta. L’ufficiale motivo del contendere? Il cimitero, o meglio il grande progetto-finanza che questa amministrazione si appresta a varare (almeno così si vocifera tra i corridoi). Ma si sa, il retroscena è sempre in agguato. Infatti pare che nel calderone rientrasse anche il rifacimento di Piazza Duomo. Ovvero a chi si fosse aggiudicato il Cimitero sarebbe andato anche il rifacimento della piazza della Cattedrale (Gratis o con ulteriore esborso?). Ecco quindi spiegati i mal di pancia di UdC e UdCap (che non trovano però conferme ufficiali). Ad oggi però, secondo indiscrezioni di Palazzo, sembra tutto rientrato. Infatti dopo circa un mese di assenza dalla Giunta, pare che Mennuni e Spione si risiederanno al tavolo per approvare il tutto, diviso due. Il Project per il Cimitero in un deliberato e Piazza Duomo in un altro. Pace fatta dunque, allarme rientrato.

    «No, non é rientrato nulla – commenta Marcello Moccia a lanotiziaweb.it -. Avremo a breve un incontro con il Sindaco in cui ribadiremo la nostra voglia di portare a termine la legislatura abbandonando beghe e crisi varie, che hanno colpito il Pdl in questi tre anni, e concentrandoci su alcune priorità sociali. Tra queste di sicuro l’ampliamento del cimitero, l’edilizia popolare e il Pug, capaci di rimettere in moto l’economia locale». E anche su Piazza Duomo il consigliere dell’Unione di Centro dice la sua. «Anche su Piazza Duomo bisogna parlare chiaro e comprendere cosa si vuol fare – continua Moccia -. Va rifatta, ma senza dimenticare le esigenze sociali della popolazione, tipo l’emergenza abitativa». E sull’allontanamento degli assessori centristi dalla Giunta? «Non si tratta di poltrone o cimitero o Piazza Duomo. Bisogna far avvio immediato a opere che rispondano alle esigenze della popolazione». Ma ecco la terza via. Con la partenza per Bari di Roberto Ruocco e complice il risultato elettorale, Udc e UdCap pare siano ritornati a chiedere ciò che già la scorsa estate trapelò come indiscrezione in occasione del rimpasto: il vice Sindaco. Anche se «non è un problema di poltrone», rassicura Moccia, i dubbi permangono.

    16 COMMENTS

    1. NON PREOCCUPATEVI CHE è SICURAMENTE UN PROBLEMA DI POLTRONE E DI DIMENTICANZA ASSOLUTA DELLE ESIGENZE DELLA POPOLAZIONE, FRA UN PO RITORNA TUTTO COME PRIMA; PUR DI SPARTIRE LA FETTA SE PUR MINIMA DELLA COLOMBA PASQUALE METTERANNO DI NUOVO LA CODA FRA LE GAMBE E BUONA PASQUA A TUTTI
      CAPISC A ME!!! E POI U SISTEMA ERA ALTRA GENTE

    2. La politica Cerignolana ? E’ un vero dramma .Per colpa di questi signori Cerignola l’hanno ridotta male anzi malissimo.
      Non siete mai stati dei Politici scrupolosi rendendo Cerignola un Paese per niente aperto, disponibile, capace di riconoscere i meriti e il valore delle persone. Non mi sembra poco”.

    3. Un esercito di chiacchieroni e opportunisti, vergognatevi tutti.
      Le barzellette raccontatele nei circoletti, tra di voi, la gente è arrabbiatissima, e voi continuate a raccontare chiacchiere morte, pur di comparire.

    4. A voi ci vorrebbe un bel sopralluogo da parte della GUARDIA DI FINANZA.
      PARECCHI SI DIMETTEREBBERO DA TUTTI GLI INCARICHI.

    5. SCUSATE MA NON HO CAPITO COSA INTENDE DIRE MOCCIA QUANDO AFFERMA «Anche su Piazza Duomo bisogna parlare chiaro e comprendere cosa si vuol fare – Va rifatta, ma senza dimenticare le esigenze sociali della popolazione, tipo l’emergenza abitativa». VUOLE COSTRUIRE CASE POPOLARI IN PIAZZA DUOMO? MA NON SAPETE NEMMENO DI COSA PARLARTE!
      INOLTRE VISTO CHE I DUE ASSESSORI NON HANNO RINUNCIATO A PARTECIPARE ALLA GIUNTA PER UN MESE HANNO ANCHE RINUNCIATO ALLO STIPENDIO DI QUEL MESE?

    6. (Aggiungo il resto del commento
      che la Redazione ha tagliato a suo insindacabile giudizio)

      Queste due formazioni politiche
      nate da una scissione interna, cui nessun conosce le ragioni, se davvero
      agiscono nell’interesse della cittadinanza con trasparenza e non per egoismi
      personali dei loro rappresentanti in Consiglio Comunale, bene farebbero a rendere
      noto le ragioni della diatriba al grande pubblico.

      Se ciò non avverrà, i cittadini farebbero
      bene a riflettere con accuratezza in
      futuro.

      28-3-2013

      • Non abbiamo tagliato nulla. Deve cliccare sulla scritta “see more”.
        Proviamo ogni tanto ad evitare la polemica e l’accusa (infondate)?
        Redazione

    7. Condivido ciò che ha scritto l’anonimo Signore “UIUI” con
      qualche sfumatura. Io credo che il Sig. Moccia volesse evidenziare la necessità
      o l’urgenza di spendere un determinato importo di denaro pubblico anziché per rifare magari la pavimentazione di piazza
      Duomo, ma per costruire abitazioni
      civili a favore di bisognosi. Il problema rimane la lettura del suo pensiero. Cioè, se nel proporre la seconda opzione egli
      volesse davvero fare gli interessi di cittadini in siffatta difficoltà.

      E poi. Non sappiamo se i due assessori abbiano rinunciato
      all’emolumento. Io scommetto di no!

      28-3-2013

    8. MA DOBBIAMO RIFARE IL PIAZZALE ANTISTANTE IL DUOMO????? MA E’ ROVINATO???? E’ STATO DA POCO RIFATTO E MI SEMBRA IN BUONE CONDIZIONI A CHE SERVE RIFARLO PER SPRECARE I NS SOLDI?????
      BRAVO PINUCCIO IL PROBLEMA RIMANE LA LETTURA DEL SUO PENSIERO!!!!! SEMBRA FATTO A POSTA PER SPERPERARE IL NS DENARO
      BRAVO!!!!!

    9. Non avete capito il Moccia??
      Ma quando parla sia Moccia che il resto del suo gruppo, tranne qualcuno, NON SI CAPISCE VERAMENTE NULLA QUANDO PARLANO.
      Mà ! Chissa cosa voleva dire !!!

    10. Sono parecchi in politica,per ora parliamo di quella locale, che non sanno quello che dicono e nemmeno quello che fanno.
      Ma non vanno nè perdonati e nè giustificati, perchè ci sono le strutture adatte per loro.

    11. Ma quànn pàrln chèss non s capèsc u cattr d nìnt.

      S pòt capè che o dètt Mocc, ghè no nè capèt nìnd.

      Che anna fè??

      O Dùmn che stè da fè, mò ossòt pòur u Dùmn, chi la va dèc.

      Bòòòòò!!!!!!!!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Mara Masullo è la nuova Direttrice Sanitaria della Asl Foggia

    Mara Masullo è la nuova Direttrice Sanitaria della ASL Foggia. Nominata con Deliberazione del...

    Come creare un bagno di lusso in casa

    La stragrande maggioranza di noi sogna di avere un bagno di lusso in cui...

    Il 4 marzo open day per la vaccinazione contro l’infezione da Papilloma Virus Umano

    In occasione della Giornata Mondiale per la lotta all’HPV che si celebrerà il 4...

    Potenziata a Cerignola la rete dei servizi educativi per la prima infanzia

    Il Comune di Cerignola ha potenziato la rete dei servizi educativi dedicati alla prima...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Mara Masullo è la nuova Direttrice Sanitaria della Asl Foggia

    Mara Masullo è la nuova Direttrice Sanitaria della ASL Foggia. Nominata con Deliberazione del...