More

    HomeEvidenzaUna irriconoscibile Lapige cade in casa: 0-3 dallo Sportilia Bisceglie

    Una irriconoscibile Lapige cade in casa: 0-3 dallo Sportilia Bisceglie

    Pubblicato il

    Pesante battuta d’arresto per la Lapige Cerignola, nella 22ma giornata del campionato di serie C: lo Sportilia Volley Bisceglie passa 0-3 (22-25; 18-25; 20-25 i parziali). Si tratta della peggiore sconfitta stagionale per la formazione ofantina (le altre erano giunte al tie break) e contemporaneamente cade l’imbattibilità casalinga del pala “Dileo”. Nel 6+1 di partenza, coach Drago deve rinunciare a Scarale, in non perfette condizioni fisiche e schiera: Doronzo alzatrice e Brattoli fuorimano; di banda Binetti e Montenegro; centrali Racanati e Maffei più il libero Fortunato. Ottimo l’inizio delle ospiti, con buone opposizioni a muro ed attacchi precisi (2-6): ordinate le ragazze di mister Nuzzi, con Todisco e Nazzarini sugli scudi; l’incontro è fin da subito molto agonistico, ma le padrone di casa sono in difficoltà e Bisceglie resta a controllare con qualche lunghezza di margine. Parziale riscossa gialloblu che porta al pareggio (13-13), tuttavia lo Sportilia riesce a costruire un nuovo break; il primo vantaggio interno è sul 21-20 grazie ad un muro di Montenegro ed il finale vive una fase molto equilibrata. Il controsorpasso immediato è siglato dall’opposto mancino Antonella Todisco, la quale chiude la frazione a favore della sua squadra, con troppi errori delle cerignolane (specialmente in battuta). Le adriatiche continuano a spingere anche nel secondo periodo: la Lapige soffre e sembra spaesata (3-6); l’ingresso di De Gennaro per Montenegro rende più efficace la fase difensiva, ma in attacco le virtussine non carburano, mentre le avversarie sono estremamente compatte e si stringono su ogni pallone, compreso un salvataggio al limite del miracolo di Nazzarini. Sull’8-13, Drago chiama timeout perché le sue atlete non invertono la rotta: nuove offensive fuori misura portano al 9-15, così c’è il cambio alla regia con Fagnillo che subentra a Doronzo. Cerignola recupera tre punti, dentro anche Sisto per sfruttare il servizio, solo che la retroguardia biancazzurra tiene e si porta sullo 0-2.

    Segnali di risveglio della Libera Virtus in avvio di terzo set, che appare ora più presente nel match (9-3): Bisceglie diminuisce le proprie percentuali nei vari fondamentali, ciononostante tre muri consecutivi danno il “la” alla rimonta che porta il punteggio sul 9-10. Dopo una fase punto a punto, tre attacchi di seguito out consegnano a Di Reda e compagne l’allungo del 15-18; nei pochi sprazzi di luce, le ofantine tornano sotto (19-20). Drago tenta di risollevare le sorti della partita reinserendo Doronzo e Montenegro, però lo Sportilia non molla la presa e porta a casa tre punti prestigiosi, nei confronti di una compagine meglio piazzata in classifica. La Lapige ferma la sua marcia di dieci vittorie consecutive attraverso una prestazione incolore e davvero sottotono, senza mordente: ieri il Bisceglie è stato superiore ed ha meritato la vittoria. Il sestetto cerignolano deve immediatamente voltare pagina e concentrarsi sulle ultime quattro partite della regular season, partendo dall’ostica trasferta a Santeramo, sabato prossimo. La sconfitta fa scivolare le gialloblu al terzo posto, dimezzando nel contempo il margine sulla Prisma Bari quarta in graduatoria. Tutto è comunque ancora in gioco: incappare in una serata storta ci sta, ora c’è da incanalare determinazione e rabbia agonistica per centrare l’obiettivo playoff.

    Ecco il tabellino della Lapige Libera Virtus, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

    Doronzo 2, Brattoli 6, Binetti 10, Montenegro 4, Racanati 2, Maffei 4, De Gennaro 3, Fagnillo 2, Sisto, Fortunato (libero).

    CLASSIFICA ALLA VENTIDUESIMA GIORNATA

    Youngapulians.net Gioia del Colle 57; Up Modugno 54; Lapige Cerignola 53; Prisma Volley Bari 50; Tania Gentile Volley 47; Sportilia Volley Bisceglie 41; Zeta System Santeramo 38; Pharma Volley Giuliani Triggiano 32; Ga.El. ascensori Terlizzi 24; Istituto Margherita Bari Volley 20; Volley Castellana 19; Asdam Pegaso 93 Molfetta 14; Apulia Monopoli 12; Orsa Capurso 1.

    3 COMMENTS

    1. domenica ho visto una brutta partita ma che dire brutta…. bruttissima, come dice Emilio Fede che figura di M….a

    2. domenica al palazzetto ho visto una brutta partita, che dire brutta bruttissima non si potevano guardare, forse le feste pasquali hanno scombussolato la forma fisica e psicologica, come dice il noto giornalista Emilio Fede… che figura di M…A

    3. Questa è la dimostrazione che in questo campionato nessuno ti regala nulla, 18 vittorie e 3 sconfitte al tie break su 21 partite disputate fanno capire la consistenza di questa squadra, ma fanno anche capire che la figuraccia di domenica contro una buona squadra come il Bisceglie, battuta nei 2 precedenti incontri disputati, è semplicemente un campanello di allarme… MAI DISTRARSI O SOTTOVALUTARE L’ AVVERSARIO!!!
      Comunque come scrive “CHE SSH PASS!!” la figura di M…A rimane e l’unica soluzione a questa disfatta e vincere subito ed in modo convincente!! Forza ragazze e forza Lapige, la cerignola pallavolistica è con voi!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...