Sportweb
pub_728_90

Cerignola, Allamprese-Debenedictis: “Bandiera a mezz’asta per ricordare le foibe”

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

pdl_grandeLunedi, dieci febbraio, si celebra la giornata del ricordo, solennità civile nazionale istituita con  la legge n. 92 del 30 marzo 2004, con la quale si commemorano le vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. I consiglieri comunali del gruppo PdL Allamprese e Debenedictis, nel solco della mozione proposta da quest’ultimo (insieme al consigliere Carbone) e approvata all’unanimità dal consiglio comunale nella seduta del gennaio del 2011, intendono ricordare l’evento.

“Anche quest’anno il 10 febbraio, giorno del ricordo, ci consente di rivolgere un pensiero alle centinaia di migliaia di vittime innocenti, frutto dello sterminio voluto da Tito e dalle sue truppe comuniste, cui per troppo tempo la storia ha rassegnato un ruolo da vittime di serie B” commentano i consiglieri comunali Allamprese e Debenedictis.

In un Paese dove si fatica a raggiungere un idea condivisa di Patria, anche in ragione dell’elevato tasso di conflittualità politica, il giorno del ricordo è occasione feconda di approfondimento e riflessione su un tema, quale quello della Nazione, e viatico verso una vera e sentita pacificazione nazionale”.

“Anche a Cerignola, dove come destra abbiamo sempre orgogliosamente contribuito a ricordare, anche in anni difficili, la vergogna dell’oblio cui furono relegati gli italiani trucidati solo perché italiani, va opportunamente ricordato il momento issando a mezz’asta le bandiere del palazzo di Città, e chiedendo che l’iniziativa sia seguita anche dalle Scuole di ogni ordine e grado” concludono i consiglieri comunali.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In Val d’Agri per centrare il decimo risultato utile di fila: il Cerignola atteso dal Grumentum

Viaggio in Basilicata per l'Audace Cerignola, atteso domani a Marsicovetere dal Grumentum nella sfida valida per la 20^ giornata...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa Adriana Sabato, e la Provincia...

Dico No alla Droga Puglia arrivato anche a Cerignola con la campagna di prevenzione

Ieri mattina, alcuni volontari dell’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico No alla Droga Puglia, hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi in alcuni...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei clan e alla «massiccia presenza...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...