pub_728_90
Sportweb

Cerignola, iniziativa di “Libera” per ricordare le vittime di Mafie

i più letti

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano...
Mimmo Sienahttp://www.facebook.com
Classe 1972, responsabile della gestione e realizzazione dei giornali radio, responsabile della redazione sportiva, amo lo sport, collaboratore de lanotiziaweb.it per gli altri sport ed i principali eventi cittadini.

Si è svolta domenica scorsa in villa Comunale, a cura del presidio cittadino dell’Associazione “Libera” nomi e numeri contro le Mafie, la giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo di tante persone uccise dalla mano criminale. Una giornata in cui si è vista la presenza di tanti bambini (scout compresi) e tanta gente comune che non ha voluto perdere un piccolo ma significativo momento di riflessione, nonostante tutti i problemi di cui Cerignola soffre; diversi sono stati i momenti nella giornata, per riflettere e capire fino a che punto si possa essere crudeli non risparmiando nemmeno bambini in tenera età. Tre sono stati i momenti significativi della manifestazione: la proiezione del film animato “Giovanni e Paolo il Mistero dei pupi”, in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino la cui lezione di giustizia non deve essere mai dimenticata; il laboratorio della creatività con i bambini insieme al team di Libera hanno colorato i volti dei due protagonisti animati; infine, la lettura di coloro che con il loro sacrificio e coraggio sono stati barbaramente uccisi. Prossimo appuntamento sarà a Foggia, il 31 Marzo, per un importante incontro che si terrà presso L’aula Magna del dipartimento di Economia dove i ragazzi incontreranno don Luigi Ciotti e Umberto Ambrosoli.

(Foto di Rossella Bruno)

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Ares Flv e Pallavolo Cerignola in casa, rispettivamente contro Chieti e Fasano

Nel weekend impegni casalinghi per Ares Flv Cerignola e Pallavolo Cerignola nei rispettivi tornei di appartenenza di volley: in...

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di attività dell’indirizzo. Attraverso una serie...

“Per incontrare ogni uomo”: il Natale del vescovo Luigi Renna con la Città di Cerignola

Anche quest’anno è denso di impegni, per il vescovo Luigi Renna, il periodo di preparazione alla solenne celebrazione della notte del 24 dicembre quando,...

Un Presepe che racconta il lutto dell’umanità. A Palazzo Dogana il manufatto del Liceo Artistico di Cerignola

Un'opera che fa pensare e riflettere su quello che sta accadendo dall'altra parte del Mediterraneo. Si tratta del "presepe nero" del Liceo Artistico "Zingarelli...

Foggia, una pensione su 5 è sbagliata. Cia Capitanata: “Occhio all’errore”

Una pensione su 5 è “sbagliata”: il 20% delle pensioni attualmente erogate potrebbero essere state calcolate su parametri errati. E’ quello che ha scoperto...