Sportweb
pub_728_90

Vigili Urbani contro la prostituzione di strada. Fermate 6 ragazze | Foto

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

Questa mattina gli uomini della locale Polizia Municipale, in ottemperanza all’ordinanza del Commissario Prefettizio datata 2009 che prevede l’espletamento di controlli del territorio, hanno realizzato un intervento di contrasto alla prostituzione di strada. Infatti sono state fermate 6 prostitute (4 sulla ss 95 bis per Canosa e 2 sulla sp 75 ex rivolese) operanti in agro di Cerignola e i relativi clienti a cui è stata contestata subito la sanzione amministrativa. Non è il primo intervento realizzato dagli uomini di Mandrone, che su tale fronte si trovano ad operare fianco a fianco con Carabinieri e Polizia.

Le meretrici (tutte rumene e una nigeriana), prelevate per i dovuti controlli sono risultate per metà (3 delle 6) prive della documentazione necessaria per la permanenza sul territorio italiano, quindi successivamente denunciate. Durante l’operazione una delle ragazze ha anche tentato invano la fuga nei campi. Attualmente sono ancora in corso i controlli del caso.

Da gennaio ad oggi sono state circa 40 le sanzioni per i clienti e numerose le ragazze, tutte straniere, identificate. L’aumento della prostituzione di strada è uno dei problemi di Cerignola, che a ben guardare è più complesso di quanto sembra. Infatti, seppur non esiste un’organizzazione alle spalle, crescente è il fenomeno della prostituzione di strada all’interno dei quartieri popolari della città, dove in diverse case affittate agli stranieri prolifera il malaffare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...