Sportweb
pub_728_90

Biliardo, Famiglietti (Cerignola) si gioca il titolo provinciale

i più letti

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

Polizia arresta giovane cerignolano per tentato furto d’auto

Nella giornata di ieri 8 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola,...

Nuovo appuntamento con la Scuola di Formazione Socio Politica “Giorgio La Pira”

Si terrà sabato, 14 dicembre 2019, con inizio alle ore 16, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile...
Vito Balzano
Caporedattore, giornalista. Laureato in Scienze della Comunicazione Sociale, Istituzionale e Politica. Dottore di Ricerca in Dinamiche Formative ed Educazione alla Politica.

Vito Famiglietti
Vito Famiglietti – Campionato Regionale – Toscana 2012-13

Il gioco del biliardo a stecca, inusuale nella nostra città, o quanto meno sport di nicchia rispetto ai più blasonati, ha trovato nella figura di un cerignolano, Vito Famiglietti, la possibilità di dare lustro a un paese sempre più vivo nelle cronache.  Quest’anno, dopo cinque prove del campionato provinciale di Foggia di prima categoria, nelle quali il nostro concittadino ha ottenuto importanti risultati, si è qualificato nei primi otto per la poule finale terminando al 2° posto. Oggi, 7 giugno, la grande possibilità a San Severo, dove si svolgerà la poule finale per decretare il Campione Provinciale per Foggia. Innegabile la grande soddisfazione dell’avvocato ofantino che, a lanotiziaweb, racconta la propria emozione: «E’ per me una grande soddisfazione poter rappresentare Cerignola in uno sport come questo. Punto, per quanto possibile, a candidarmi per le selezioni Nazionali di Categoria a fine mese».

Oltre a questa enorme soddisfazione di partecipare alla poule finale provinciale, un aspetto interessante è che dalla classifica provinciale, dopo le cinque prove effettuate, i primi tre classificati (Famiglietti si è classificato al secondo posto, ndr.)acquisiscono il diritto di partecipare al Campionato Italiano assoluto di prima categoria 5 birilli, che si svolgerà dal 26 giugno al 6 luglio. «Per la mia categoria – racconta il cerignolano – sarà dal 26 al 28 giugno presso il Casinò di Saint Vincent, con la diretta su raisport, e la possibilità che possa giocare sul biliardo televisivo, avendo la possibilità, in caso di piazzamento tra i prima quattro del campionato italiano, di essere promosso nella Categoria Nazionali».

Una grande soddisfazione per la nostra città che, in queste settimane di preparazione ha aiutato Vito Famiglietti che, in conclusione, precisa e ringrazia chi lo ha sostenuto fino ad ora: «Oltre alla soddisfazione di rappresentare la Puglia insieme agli altri finalisti delle varie province pugliesi, ad essere tra i tre che rappresenteranno la provincia di Foggia, sono l’unico atleta di prima categoria che per l’anno 2014 rappresenterà Cerignola. La prima categoria è un discreto livello tecnico di gioco ed è il trampolino di lancio per le categorie di eccellenza (Professionisti, Nazionali, Master, ndr.). Dopo dieci anni di campionati in Emilia Romagna e dopo tre anni di campionati della Regione Toscana di altissimo livello tecnico – racconta Famiglietti -, quest’anno sono tornato a Cerignola e mi sono allenato nella sala ubicata in Cerignola denominata “CSB Arcobaleno” dei F.lli Caldarisi e con un ottimo allenamento svolto con il gestore di Sala Sig. Caldarisi Nicola, ex campione italiano di prima categoria e attualmente Master, sono riuscito ad arrivare alla manifestazione più importante del Biliardo Italiano».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Coldiretti Foggia: le aziende possono dotarsi gratis di kit antinfortunistico per i lavori agricoli

Fino al 31 gennaio 2020 le aziende agricole della provincia di Foggia e dei comuni di Margherita di Savoia,...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile: dobbiamo fare...

LetteraTour, ultimo appuntamento incentrato su J. K. Rowling

Ultimo appuntamento di questo LetteraTour edizione del 2019. E quale modo migliore per concludere, se non quello di dare spazio ad una delle autrici...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una lettera giunta presso questa redazione...

Anziani e battaglieri, per i pensionati di Foggia un 2020 di nuove lotte

“I pensionati foggiani guardano al futuro, certo, e lo costruiscono ogni giorno nelle famiglie in cui rivestono un ruolo importante, talvolta fondamentale per le...