Sportweb
pub_728_90

San Severo – Manfredonia, violenza e maltrattamenti: 2 arresti

i più letti

Mafia, imprenditori, politici: preoccupa l’«area grigia». A Cerignola diversi gli affari criminali

Spietata, violenta, omertosa (pentiti zero, o quasi), in evoluzione e in espansione emulando i moduli organizzativi della ‘ndrangheta calabrese;...

Scioglimento del Comune di Cerignola, via il segretario generale Monica Claudione

Mansione di segretario comunale momentaneamente vacante nel Comune di Cerignola: ciò per effetto della mancata conferma e conseguente sospensione in...

Furti di pc e tablet nelle scuole di tre regioni: arrestati due uomini di Cerignola

Sono 14 i furti commessi (per un totale di 520 tra pc e tablet e per un valore complessivo...

carabinieri-2San Severo: ancora violenza sulle donne. Un arresto dei Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di San Severo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia P.M., sanseverese di 36 anni. Vittima dei maltrattamenti la moglie, con la quale e’ sposato dal 2003.

La loro convivenza è sempre stata difficile ed innumerevoli sono stati nel tempo gli episodi di maltrattamenti e vessazioni subite dalla donna che da qualche giorno era stata costretta ad abbandonare il tetto coniugale al termine di una lite con il marito che, minacciandola di morte, le aveva messo le mani al collo come a volerla strangolare; la donna riusciva a liberarsi ma l’uomo, dopo aver preso in garage una piccozza, la brandiva contro di lei, il tutto alla presenza della figlia. La donna si rifugiava insieme alla figlia dai suoi genitori.

L’ultimo episodio è avvenuto dopo una settimana. La donna si trovava a lavoro in un supermercato del centro cittadino, quando veniva avvertita da un collega di non uscire fuori poiché c’era il marito ad attenderla con in mano una catena in ferro. Seguivano diverse telefonate sull’utenza della donna, nel corso delle quali il marito la ingiuriava, minacciandola di morte, qualora non fosse uscita fuori dall’esercizio commerciale.

In quel momento la donna decideva di contattare il 112 ed immediatamente giungevano i Carabinieri. L’uomo, incurante, si avvicinava alla donna e tentava di aggredirla, non riuscendoci per l’intervento dei Carabinieri che lo bloccavano. I militari riuscivano nell’immediatezza a riscontrare il racconto della vittima e rinvenire anche la piccozza utilizzata nell’episodio precedente. L’uomo è stato tradotto al carcere di Foggia.

Manfredonia: maltrattamenti in famiglia ed estorsione. I Carabinieri arrestano 34enne 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia hanno tratto in arresto per tentata estorsione, minacce, e maltrattamenti in famiglia R.M. 34enne.

L’uomo, tossicodipendente, viveva insieme all’anziana nonna 87enne che veniva costretta ad elargire continue somme di denaro per soddisfare le continue richieste di denaro del nipote. Negli ultimi tempi la situazione era divenuta più difficile, le richieste di denaro più frequenti, gli alterchi sempre più violenti. Ormai l’intera pensione di 700 euro dell’anziana veniva consumata in pochi giorni.

L’ultimo episodio, sfociato poi nell’arresto per l’intervento dei Carabinieri, ha visto una furibonda lite tra l’uomo, la nonna e la zia, che aveva da poco ritirato la pensione dell’anziana. L’uomo voleva a tutti i costi i soldi appena ritirati ed iniziava a malmenare le due donne. I Carabinieri, allertati dalla zia, riuscivano a bloccarlo e condurlo in caserma dove, ricostruita la vicenda, veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Foggia.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In auto con patente revocata da 20 anni e con 3kg di marijuana a casa: arrestato 52enne a Cerignola

Non allenta la “morsa” dei controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia in...

Sabato 25 gennaio presentazione del libro “Push you away” della cerignolana Veronica Cellamaro

“Perchè la vita non è una somma di eventi, ma la storia delle nostre risposte a quello che il caso ci pone davanti”. Veronica...

Domenica 26 gennaio evento XC e cicloescursione “Capacciotti”

Doppio evento ciclistico a Cerignola, domenica 26 gennaio: le società ofantine Bike3 Asd e Cicogna Asd organizzano la 1^ Xc "Capacciotti", valida come quarta...

Agricoltura, pensioni da 513 euro. Cia Capitanata: “Uno scandalo”

“Una vita di lavoro in agricoltura non può valere la miseria di 513 euro mensili di assegno pensionistico”. Sono di Matteo Valentino, presidente ANP...

Prende tempo il Tribunale: “decide di non decidere” sulle incandidabilità di Metta e Bufano

Prende tempo il Tribunale Civile di Foggia che “decide di non decidere”. All’udienza fissata per oggi circa l’incandidabilità di Franco Metta e Tommaso Bufano,...