pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

Castellano Udas beffata nel finale a Sarno (64-63)

basket2La formazione della Castellano Udas perde nei secondi finali di un punto il match contro i campani del Sarno (64-63), in una sfida in cui è successo davvero di tutto. I ragazzi guidati da Matteo Totaro sono scesi in campo con: Mazzotta, Serazzi, Jonikas, Martone, Maggi; mentre i salernitani guidati da coach Corrado si affidano alla coppia Guadagnola-Moccia in attacco ed in apporto difensivo ci sono Robinson, Auriemma e Beatrice. Inizio della gara equilibrato: le prime firme di Mazzotta da una parte e Guadagnola dall’altra, il risultato sempre con distacchi minimi; i 200 spettatori sugli spalti (tra cui una buona presenza di tifosi cerignolani) riscaldano la serata ed il primo quarto vede avanti Sarno di un punto, 14-13. Nel secondo sale in cattedra capitan Guadagnola, che con l’esperienza di un veterano e ben aiutato da Moccia porta il primo vantaggio consistente di 10 punti (34-24). La Castellano Udas sente la difficoltà del match e complici anche un po’ di errori sotto canestro, cerca di dimezzare il divario; Jonikas, Falcone, Maggi e Mazzotta ce la mettono tutta per recuperare, ma all’intervallo lungo si chiude 36-28. La svolta arriva con l’ingresso di Raffaele Di Nanni all’inizio del secondo tempo: il lungo dà la giusta carica ai suoi compagni, così comincia una rimonta pazzesca. Gli ofantini agguantano gli avversari ed operano un piccolo break nei confronti di Sarno, che usa la carta Robinson per arrivare a -1 alla penultima sirena (51-52). Ultimi 10’ da far saltare al pubblico presente un bel po’ di coronarie: i biancazzurri ottengono un nuovo vantaggio di 5 punti, ma Guadagnola, Beatrice e Robinson raggiungono il pareggio, effettuando il definitivo sorpasso ad 1’ dalla fine. La Castellano spreca con Maggi da tre il colpaccio, con il pallone che picchia sul ferro e va fuori, fra le urla gioiose dei tifosi locali e l’amarezza fortissima ospite. Il quintetto udassino adesso deve dimenticare in fretta questa batosta e concentrarsi sul turno casalingo di domenica prossima contro la Pallacanestro Partenope Napoli, battuta tra le mura amiche per 53-69 dal Nardò.

CLASSIFICA ALLA SECONDA GIORNATA

Cesarano Scafati Basket, Pallacanestro San Severo, Cestistica Ostuni, Nuova Pallacanestro Nardò, Magic Team Benevento 4; Basket Sarno, Cilento Basket Agropoli, Lotti Calzature Trani, Gma Pozzuoli 2; Megaride Basket Napoli, Pallacanestro Partenope, Castellano Udas Cerignola, Pink Basket Bernalda, Timberwolves Potenza, Technology&Trasportation Stabia 0.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Nell’ultima settimana a Cerignola sette arresti operati dai carabinieri per diversi reati

Sono sette gli arresti eseguiti dai Carabinieri, a Cerignola, durante la settimana appena trascorsa. I militari della locale Stazione...

Riavvio delle attività ordinarie ospedaliere e ambulatoriali: operativo il recall

Stanno ripartendo gradualmente le attività ospedaliere e territoriali della ASL Foggia. La Direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale odierno sul Coronavirus diffuso dalla...

A San Giovanni Rotondo con 300 grammi di cocaina: arrestato 34enne di Cerignola

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nella serata del 25 maggio scorso hanno arrestato un 34enne di Cerignola, con precedenti di polizia, per detenzione...

Coronavirus, oggi 1° giugno in Capitanata un nuovo caso e un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte...

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...

Video dell’incidente in viale di Ponente

Dopo la cronaca dell'incidente avvenuto lo scorso 24 maggio e il racconto (con scuse) del protagonista, ecco le immagini dell'impatto...