domenica, 23 Febbraio - 17:34
Sportweb
pub_728_90

La Chiesa dell’Assunta finalmente restituita ai fedeli e alla città

i più letti

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti...

assunta chiesaSi è svolta domenica 5 ottobre u. s. la solenne riapertura al culto della chiesa parrocchiale dedicata alla B. V. Assunta in cielo. La celebrazione eucaristica è stata presieduta da S. E. mons. Felice di Molfetta, Vescovo della diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano, con il presule hanno concelebrato mons. Carmine Ladogana, mons. Vincenzo d’Ercole e don Carmine Vietri parroco della restaurata chiesa. Alla celebrazione ha partecipato anche il sodalizio arciconfraternale dell’Assunta presieduto da Giovanni Montingelli e una immensa folla che sin dal primo pomeriggio attendava l’apertura della chiesa per prender posto all’interno della stessa.

La chiesa è stato oggetto di ben due anni di accurato restauro conservativo ed è stata chiusa al culto per un anno e otto mesi. I lavori guidati dall’ufficio tecnico diocesano, sotto la rigida attenzione della soprintendenza ai beni artisti e architettonici, hanno interessato l’intera struttura  riportando all’antico splendore una delle chiese più belle della città.

Il recupero dei dipinti murali, la valorizzazione dei finti marmi, la riscoperta dell’antica pala d’altare coperta da diversi dipinti posticci, la riapertura della nicchia del presbiterio in cui era allocata la statua lignea della madonna titolare della chiesa, la conservazione della meravigliosa pavimentazione a scacchiera montata a vela in marmo di carrara e bardiglio il tutto ad evidenziare l’amore e la minuziosità con cui è avvenuto il restauro.

restauro assuntaAd impreziosire la chiesa un meraviglioso dipinto, ex novo, posto all’interno del cappellone (cupola) del presbiterio che riproduce figurativamente una scena dell’apocalisse di San Giovanni. L’opera è dell’artista, cerignolano, Francesco Daddario e dello stesso maestro anche il recupero delle opere pittoriche murali. L’intero cantiere ha visto l’impiego di sole maestranze cerignolane che non hanno deluso le aspettative anzi hanno davvero reso la chiesa un opera magnifica.

La riapertura è il primo momento di festa dell’intera comunità dell’Assunta, infatti Sabato 11 ottobre alle ore 19.00 verrà celebrata una santa messa di ringraziamento con la presenza di tutte le associazioni parrocchiali e dei munifici benefattori che hanno contribuito al completamento dei lavori.

Altro appuntamento, l’ultimo, è per Domenica 19 ottobre alle ore 19.30. In chiesa si terrà una pubblica conferenza, con tanto di immagini illustrative dei lavori svolti in chiesa, tenuta dal dott. Francesco Daddario. L’incontro pubblico titolo: “Ragioni e Modalità di un restauro e di un Dipinto in una chiesa storica Cerignolana” vedrà, oltre all’esecutore dei lavori, la partecipazione di S. E. Vescovo mons. di Molfetta e del Maestro Rosario Mastroserio che eseguirà brani di musica organistica.

La riapertura al culto della chiesa dell’Assunta è un importantissimo momento cultuale e culturale per la città che si riappropria dell’edificio di e del bene culturale pertanto siamo tutti invitati a partecipare.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Quattro reti al Sorrento, il Cerignola continua nella rimonta: sognare si può

Con un primo tempo fantastico, il Cerignola supera il Sorrento (4-2), anche se nella ripresa l'Audace concede qualcosina di...

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del Bari avrebbero aspettato il passaggio...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio settimana. SI intensificano i controlli...

Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola per automobilisti indisciplinati

Oltre 70 conducenti e 40 veicoli controllati in tre ore ieri mattina a Cerignola e ben 36 contravvenzioni elevate per altrettante infrazioni al Codice...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e a controllare in maniera...