Sportweb
pub_728_90

Tutto esaurito per i “Ditelo Voi”. A Capodanno Gianni Ciardo, Pino Campagna e Uccio De Santis

i più letti

Omicidio-suicidio a Cerignola, “I disagi non devono mai vivere nel silenzio, vanno sempre denunciati”

Il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della regione Puglia, Antonio Di Gioia, interviene sulla tragedia che ha coinvolto due donne...

Protesta e sciopero della fame. I dipendenti del “verde” rivogliono il proprio lavoro

Sciopero della fame ad oltranza per i dipendenti del comparto verde pubblico. Questa la decisione presa dai lavoratori della...

Premio Zingarelli, il bando della dodicesima edizione

La data di scadenza del bando prevista il 29 febbraio 2020 dà a tutti la possibilità di partecipare al...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

C’è il tutto esaurito al Teatro Mercadante di Cerignola per i “Ditelo voi“, il trio comico della Tv passato da Colorado Cafè su Italia 1 e Tribbù su Rai 2 fino al programma radiofonico Pelo e Contropelo su Radio Kiss Kiss. Il trio campano propone all’attento pubblico cerignolano tutti i classici del suo repertorio. Dai due canonici a far da spalla a Sua Eminem fino ai tre interpreti dell’Odissea. Per concludere poi con uno spezzone della sitcom Gomorroide, presentata nei programmi Made in Sud e Colorado. L’evento è inserito all’interno della rassegna cabarettistica “L’importante è ridere”, giunta alla nona edizione, organizzata dalla ADmanagement di Antonio De Toma e patrocinata dal Comune di Cerignola.

Tutti i cinque appuntamenti in calendario saranno di scena al Teatro Mercadante, presentati da Veronica Pellegrino. Sul palco lo scorso 22 novembre Mino Abbacuccio, Santino Caravella, Matranga&Minafò. Il 6 dicembre Nello Iorio, lo spassosissimo ‘nonno moderno’, l’anziano brontolone con i suoi ormai celebri tormentoni. Ieri in scena I Ditelo Voi, con due spettacoli.

Per il 1° gennaio insieme ci saranno Gianni Ciardo, Uccio De Santis e Pino Campagna, per la prima volta insieme. Ultima esibizione in programma il 31 gennaio, con la partecipazione di Gino Fastidio e degli Arteteca.

«Cerignola è una grande piazza – afferma Antonio De Toma dal palco del Mercadante – e il pubblico di questa serata ne è la dimostrazione. Il successo di questa rassegna, che si ripete negli anni, è il segno di un lavoro continuo che la mia agenzia e tutto lo staff che lavora intorno ad eventi come questo svolge. Contiamo di continuare, ovviamente, e di offrire ancora a questo pubblico artisti di altissimo livello. Mi piacerebbe che i laboratori che oggi realizziamo in altre zone della Puglia potessero trovare terreno fertile anche nella nostra bella Cerignola».

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Omicidio-suicidio a Cerignola, “I disagi non devono mai vivere nel silenzio, vanno sempre denunciati”

Il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della regione Puglia, Antonio Di Gioia, interviene sulla tragedia che ha coinvolto due donne...

Protesta e sciopero della fame. I dipendenti del “verde” rivogliono il proprio lavoro

Sciopero della fame ad oltranza per i dipendenti del comparto verde pubblico. Questa la decisione presa dai lavoratori della Cooperativa "il Giglio", precedentemente "Mondoservice",...

Premio Zingarelli, il bando della dodicesima edizione

La data di scadenza del bando prevista il 29 febbraio 2020 dà a tutti la possibilità di partecipare al Premio Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli”...

Omicidio-suicidio in agro di Cerignola. Due morti e una donna ferita

E' accaduto in agro di Cerignola a metà mattinata. Non si è ben compreso dalle prime rilevazioni cosa sia accaduto precisamente. Quel che è...

Picchia la madre mentre è ai domiciliari: torna in carcere un 32enne di Cerignola

Nello scorso fine settimana, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno eseguito l’ordine di sospensione della detenzione domiciliare e ripristino della custodia...