More

    HomeNotiziePoliticaAmici Beppe Grillo Cerignola, adesione al Bando Regionale per bonifica Amianto

    Amici Beppe Grillo Cerignola, adesione al Bando Regionale per bonifica Amianto

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo una nota de Gli Amici di Beppe Grillo Cerignola, nella quale si chiede al comune di Cerignola di aderire a un bando regionale per la rimozione dell’amianto in aree pubbliche e private. Di seguito il documento protocollato.

    Alla cortese attenzione del sindaco di Cerignola nonché Assessore al ramo

    Dr. Antonio Giannatempo

    e per conoscenza al

    Presidente del Consiglio Comunale Dr. Natale Curiello

    e per conoscenza al

    Comandante dei Vigili Urbani Dr. Giuseppe Mandrone

    OGGETTO: Bando rivolto ai comuni dalla Regione Puglia: Rimozione dell’amianto in aree pubbliche e private.

    VISTO

    lo stato di degrado di molte zone alla periferia della nostra cittadina e dato il nostro interesse per questo tipo di tematiche

    PROPONE

    al comune di Cerignola di aderire al bando in oggetto, indetto con atto dirigenziale del Servizio Ciclo Rifiuti e Bonifica n. 46 del 26 marzo 2014. Il bando è rivolto ai Comuni pugliesi ed è finalizzato alla realizzazione delle seguenti azioni:

    Azione 1 “Rimozione e smaltimento di rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche con prevalenza di manufatti in amianto”; Azione 2 “Interventi di rimozione e smaltimento di manufatti in amianto presso aree private”.

    Per l’Azione 1 il contributo massimo concedibile è quantificato in € 60.000. I Comuni potranno presentare una sola istanza, comprendente la richiesta di operazioni di rimozione anche per più siti. L’Azione 2 è tesa a ridurre ed evitare il reiterarsi dei fenomeni di illecito abbandono di manufatti in amianto, sostenendo i Comuni nella promozione di attività di bonifica di amianto volte a favorire la corretta rimozione e smaltimento presso aree private. Saranno ammesse a finanziamento contributivo regionale, nel limite massimo di € 50.000, per ciascun comune, le istanze pervenute in tempo utile rispetto al termine fissato dal Bando. Le risorse saranno assegnate in ordine cronologico fissato dal protocollo di arrivo regionale, fino all’esaurimento della quota assegnata all’Azione. Le istanze comunali di accesso al contributo regionale devono essere trasmesse al Servizio Ciclo dei Rifiuti e Bonifica dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente via delle Magnolie 6/8 Modugno, perentoriamente entro il 10 Maggio 2014, farà fede il timbro di spedizione. Per l’accesso al contributo regionale i Comuni dovranno garantire il cofinanziamento minimo del 30% calcolato rispetto al contributo regionale richiesto, sia per l’Azione sub 1) che per l’Azione sub 2). I Comuni potranno candidarsi per entrambe le Azioni.

    Ci auguriamo che per la presa in considerazione di questa nuova proposta, alla nostra amministrazione, da parte degli Amici di Beppe Grillo di Cerignola, non sia necessaria la Raccolta delle 300 firme, cosi come richiestoci dallo stesso Presidente del Consiglio Comunale in occasione della richiesta di inserimento all’o.d.g. del prossimo Consiglio Comunale, delle nostre proposte sulla lotta alla Ludopatia. Si tratta di proposte “di buon senso” che a prescindere dal colore Politico, non crediamo che necessitano di Raccolta Firme per prenderle in considerazione. In allegato alcune foto scattate dai noi attivisti in agro di Cerignola a cui seguirà regolare denuncia agli organi competenti.

    Questo slideshow richiede JavaScript.