More

    HomeEditorialeBloccare? O ragionare?

    Bloccare? O ragionare?

    Pubblicato il

    Una semplice riflessione che guarda oltre i confini di Cerignola. E’ di moda dire ciò che piace alla gente. Accade ogni giorno in Tv e sui giornali. Il desiderio di “ricevere” approvazione e consenso sta logorando l’intero ventaglio di valori dei quali politica e società un tempo potevano fregiarsi. Così compaiono dichiarazioni “ruba like”, come quella del leghista Borghezio, non nuovo a certe esternazioni. “La Lega Nord, che sarà alleata della Le Pen nel nuovo Parlamento Europeo, sarà coprotagonista della grande novità rappresentata dall’irrompere in massa nel nuovo Parlamento Europeo di almeno 80-100 eurodeputati pronti ad opporsi e a bloccare su immigrazione, euro, identità e diritti dei popoli la deriva antidemocratica del super Stato dei burocrati di Bruxelles”. Un’attenta riflessione è d’obbligo. Anche perché le idee degenerano velocemente.