More

    HomeEvidenzaCasarella-Netti: "Quarta tranche di rampe per disabili a Cerignola"

    Casarella-Netti: “Quarta tranche di rampe per disabili a Cerignola”

    Pubblicato il

    CERIGNOLA – Dalla prossima settimana partirà una nuova tranche, la quarta in due anni, di costruzione di nuove rampe per disabili e apposizione di paletti dissuasori di parcheggio. L’iniziativa discende dall’approvazione di una mozione ad hoc, presentata in Consiglio comunale dai consiglieri Gianvito Casarella e Nicola Netti, approvata all’unanimità dall’assise comunale nel novembre 2010. In sostanza, da quella data si applica la legge che vuole che il 5% degli oneri di urbanizzazione siano impiegati per l’abbattimento di barriere architettoniche in città. Un primo risultato si ebbe a luglio 2012, a febbraio scorso la seconda tranche, a maggio la terza, ora la quarta. A fronte di pii intendimenti verbali, quindi, la concretezza nel reperire fondi e procedere con gli interventi in maniera ciclica, periodica. Come per le precedenti esperienze, ruolo fondamentale è ricoperto dall’associazione Superamento Handicap di Simone Marinelli, che ha affiancato nuovamente l’amministrazione nella individuazione delle postazioni da cui ricavare scivoli e in cui apporre i dissuasori. “Mai nessuna compagine amministrativa – riferiscono Casarella e Netti – ha mai prestato tanta attenzione all’abbattimento delle barriere architettoniche. Attraverso piccoli ma periodici interventi, stiamo creando una città a misura di disabile. Siamo partiti dal centro, e l’obiettivo e spostarsi pian piano nelle periferie. Ma abbiamo trovato una situazione pressoché all’anno zero. Tanto ancora c’è da fare, pur se in questi due anni tantissimo è stato fatto, a cominciare dal fatto di istituzionalizzare l’applicazione di una legge apposita. I percorsi per i disabili sono meno impervi rispetto al passato, mentre occorre incidere con decisione sulla mentalità della popolazione. Davanti ad una rampa non si può parcheggiare, che ci sia il paletto o no. E i trasgressori devono essere sanzionati senza alcuna indulgenza dai Vigili urbani”.

    2 COMMENTS

    1. Oltre a costruire corsie x disabili bisognerebbe fare dei corsi ai suddetti x circolare in modo consono e rispettoso della circolazione.non voglio fare polemica ma i ns disabili sono perfettamente livellati al comportamento stradale dei ns concittadini,cosiddetti abili,nel trasgredire le basilari regole stradali come circolare sulla pubblica via,non usare le zebre x attraversare,circolare senza dispositivi luminosi e via dicendo.che fà aspettiamo il morto e poi ci facciamo una discussione?

    Comments are closed.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...