More

    HomeNotizieCronacaCerignola, ansia per la scomparsa di Vito Masciaveo: ritrovata l'auto

    Cerignola, ansia per la scomparsa di Vito Masciaveo: ritrovata l’auto

    Pubblicato il

    Prende sempre più le sembianze di un giallo la vicenda che da giorni sta tenendo col fiato sospeso la famiglia di Vito Masciaveo, l’uomo scomparso misteriosamente dalla sera del 24 aprile. Rinvenuta l’auto dalla polizia che sta indagando a tappeto senza tralasciare alcun particolare nella vita del cerignolano: si tratta di una ford focus di colore grigio ritrovata in via Ascoli. Secondo le prime ricostruzioni il 55enne, che in passato aveva avuto problemi con la giustizia per spaccio di stupefacenti, si è allontanato la sera del 24 per portare cibo ai cani nella propria campagna e dopo circa mezz’ora il suo telefono non è stato più rintracciabile. Gli investigatori raccontano che certamente in quella campagna c’è stato l’uomo ma che l’ha abbandonata poco dopo. Nell’automobile ritrovata ci sono delle macchie rosse al lato guida ma gli agenti non si pronunciano in attesa dei rilevamenti della scientifica.

    Inoltre, la polizia dopo l’arresto nel 2008 per droga, ha monitorato la vita dell’uomo senza però rintracciare elementi che possano far pensare a un suo nuovo coinvolgimento in traffici di questo tipo. L’uomo, fanno sapere gli investigatori, aveva con se al momento dell’allontanamento i documenti e non molti soldi. Col passare delle ore, però, la vicenda sembra sempre più far escludere l’idea di un allontanamento volontario.