More

    HomeSportCalcioContrordine Audace: Vigor Trani si iscrive rivoluzionando la società

    Contrordine Audace: Vigor Trani si iscrive rivoluzionando la società

    Pubblicato il

    Le voci che si rincorrono da ieri mattina parlano di improvvisi cambi di marcia per il titolo della Vigor Trani e per le speranze, di conseguenza, dell’Audace Cerignola: prima il titolo è quasi venduto poi, un minuto dopo, tutto sembra rientrato. Stamane, con una nota sul proprio sito, la Vigor Trani prova a fare chiarezza non nascondendosi dietro trattative che, come annunciato da lanotiziaweb.it, c’erano state effettivamente. Il comunicato ufficiale chiarisce un po’ i dubbi, sebbene cambino gli scenari societari e le ambizioni del sodalizio biancoazzurro. Di seguito la nota ufficiale.

    A seguito degli sviluppi delle ultime ore dalla comunicazione della mancata iscrizione della ASD VIGOR TRANI CALCIO al campionato calcistico di eccellenza 2014/2015, che hanno fatto precipitare la comunità calcistica in un clima di rammarico generale, il Presidente dimissionario dopo un confronto con i vertici della società e con i rappresentati delle tifoserie cittadine, comunica ufficialmente la volontà di iscrivere la società al suddetto campionato, a prescindere dalle ennesime richieste di attesa per sopraluoghi e quant’altro da parte di tecnici del Comune di Trani. Quest’ultimo atto di estrema responsabilità e attenzione verso un progetto che ha dovuto subire sostanziali modificazioni a causa del venire meno di assicurazioni e garanzie da parte delle istituzioni locali, ha come scopo unico quello di salvaguardare la pratica del calcio ai massimi livelli nella città di Trani. Ed è per questo motivo che la presidenza della società sarà affidata al Sig. Costantino Baratta già Presidente della Virtus Calcio Trani oggi confluita nella ASD VIGOR TRANI CALCIO, per anni dedicato con passione e dedizione allo sviluppo del calcio giovanile nella nostra città. Riteniamo, nonostante le numerose richieste di acquisizione del titolo pervenuteci nelle ultime ore da parte di importanti rappresentanti extra cittadini, di avere fatto la scelta migliore ancora una volta per il bene del calcio tranese. Ci auguriamo che questa decisione tutt’altro che scontata venga supportata dall’entusiasmo popolare e da una partecipazione concreta da parte delle istituzioni cittadine.

    3 COMMENTS