More

    HomeEvidenzaEx Tribunale nuova sede del Commissariato? Sindacato di Polizia (SIULP) scrive al...

    Ex Tribunale nuova sede del Commissariato? Sindacato di Polizia (SIULP) scrive al Sindaco

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo di seguito una lettera aperta del Siulp, Sindacato di Polizia, indirizzata al Sindaco Giannatempo, alla Giunta e al Consiglio comunale intero, sulla questione logistica riguardante la sede del Commissariato. Nello specifico ci si auspica, nella nota firmata dal Segretario Provinciale Michele Carota, che questa assise possa dare seguito alla volontà espressa tempo fa circa l’utilizzo del plesso ospitante l’ex Tribunale quale nuova location del Commissariato. Ecco il documento completo.

    Gentili Sig.rri

    mi pregio di rappresentarVi a nome di tutti gli associati alla Organizzazione Sindacale di cui sono il responsabile provinciale il nostro apprezzamento per l’interesse che in più occasioni avete dedicato ai lavoratori della Polizia di Stato operanti in questa città. I poliziotti che prestano servizio a Cerignola operano tra difficoltà di ogni genere, carenze di personale, di mezzi e non da ultimo in strutture logistiche non “ideali” per un presidio di Polizia. Tant’è vero che su quest’ultima criticità nel luglio dello scorso anno la giunta comunale previa delibera offriva alla Prefettura di Foggia quale nuova sede per il Commissariato e della Polizia stradale l’ex Tribunale. Al riguardo non mancarono le iniziative procedurali delle massime autorità provinciali di P.S. per la concretizzazione della brillante intuizione così come non mancarono le favorevoli esternazioni del Segretario Nazionale del SIULP Felice Romano, nel frattempo informato dallo scrivente, indirizzate al Capo della Polizia. Signor Sindaco, Signor Presidente, Signori Capi Gruppo pur conoscendo la vostra sensibilità e quella di tutto il consiglio comunale e quand’anche si sia compreso la reale portata della eventuale individuazione della nuova sede degli uffici di Polizia, mi preme però ulteriormente rappresentare che la criticità dell’attuale struttura, anche in termini di sicurezza, incide sulla capacità di produrre serenamente servizio sul territorio sia nell’impegno del controllo dello stesso, sia in quello relativo alla lotta della criminalità. I poliziotti del SIULP che operano a Cerignola, ancorchè cittadini, nell’esprimerVi la sincera e cordiale stima per la vostra attività, auspicano determinazioni concrete e risolutorie sull’intera vicenda anche nell’imprescindibile comune ottica del raggiungimento degli obiettivi che ci accomunano.