More

    HomeNotizieCronacaFOTO | Cerignola, 3 furti in 2 mesi. La rabbia dei gestori...

    FOTO | Cerignola, 3 furti in 2 mesi. La rabbia dei gestori dell’attività commerciale

    Pubblicato il

    10489739_705001336222065_6095235117367745622_n«7 maggio-14 maggio 2014-1 luglio 2014. In due soli mesi abbiamo subito tre rapine. In due soli mesi hanno distrutto il lavoro di una vita. In due soli mesi hanno gettato nello sconforto chi con tanto sacrificio cerca di tirare la carretta giorno per giorno». Con queste parole i gestori di Folli Follie, attività commerciale sita nel centro cittadino di Cerignola racconta l’ennesimo atto vandalico e tentativo di furto ai danni del negozio. Lo fa attraverso la pagina facebook senza nascondere sconforto e rabbia per una situazione che si protrae nel tempo e che, con cadenza quasi precisa, si ripropone ogni mese anche più volte. «La riflessione immediata è stata quella di scappare via, di fuggire da questa città che sembra non avere speranze. Ma noi siamo stati abituati a combattere e a non arrenderci. Non vogliamo darla vinta a questi sciacalli senza ritegno. Vogliamo solo evidenziare che se i furti avvengono è perché c’è chi acquista la merce rubata – ammoniscono i gestori -. La ricettazione è un reato penale oltre che essere un atto immorale e vergognoso. Il primo segnale di solidarietà sarebbe quello di rifiutarsi di acquistare merce di dubbia provenienza. Ci piace sperare di vedere questa città, la nostra città, rinascere e divenire civile. Le istituzioni devono attivarsi per proteggerci di più e noi cercheremo di non arrenderci, sebbene lo sconforto è tanto. Ringraziamo tutti coloro che ci stanno vicini e soprattutto gli agenti del Commissariato, prontamente intervenuti. In questo momento ci auguriamo che arrivi quanto prima una svolta seria. Così come ci auguriamo che ci sia una “rivolta” generalizzata di tutte le attività commerciali perché da soli non si va da nessuna parte, mentre tutti insieme potremmo davvero provare a dare una sterzata. Cerignola può e deve farcela!!! Noi ci siamo!!! Grazie ancora a tutti che condivideranno il nostro malessere non da meno alla nostra ferma volontà di riscattarci».